bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • Silver_Surfer: Buona giornata ✌
  • ezanfi1980: ...buon soleggiatomafreddoloso giorno, che l'ozio e la nullafacenza sia con voi...o per lo meno con me di sicuro!!
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Peccati di Gola Peccati di Gola  >  19034
Please Login
Please Login
506 Topics
2,046 Posts
Voi come fate la parmigiana?

Author darkly darkly 22/09/05 - 23:14
IPID: A0F4CB5F85
Ho notato che la ricetta delle melanzane alla parmigiana varia un po' di casa in casa..
Siccome è il mio piatto preferito vorrei sperimentare alcune varianti, voi come la fate?

Ecco la mia.
Ingredienti:
Olio
Sale
Farina
Melanzane
Uova
Parmigiano grattugiato
Mozzarella
Pangrattato

Io taglio le melanzane a fette lunghe e poco spesse, le passo nella farina e le faccio passare entrambi i lati in un piatto in cui avrò messo delle uova (albume e tuorlo) un pizzico di sale e del parmigiano grattugiato, un volta fatta la cotoletta, le friggo fino a quando avranno fatto una crosticina dorata.
Intanto si prepara la salsa (io preferisco la passata rustica) facendola cuocere e asciugare in un tegame assieme a un pizzico di sale e di olio extravergine.
Tagliare la mozzarella a fettine.
Quando melanzane e pomodoro saranno pronti, si prende una teglia abbastanza larga e si dispone uno strato di salsa (per dare una base che non bruci) poi melanzane, di nuovo melanzane-pomodoro e questa volta aggiungo mozzarella e una spolverata di parmigiano, ripetendo nuovamente gli strati fino alla fine, dove oltre alla mozzarella e al parmigiano si metterà anche un po' di pangrattato, che formerà una crosticina croccante.
L'ideale è cuocerla nel forno, ma lo si può fare anche sul fornello a fuoco basso.
Quando io mi fido non serve che ti fidi tu

Author darkly darkly 22/09/05 - 23:26
IPID: A0F4CB5F85
Versione tarocca
Oltre alla botta di vita precedente, ho una versione tarocca della parmigiana che solitamente preparo quando voglio fare qualcosa di gustoso ma con meno calorie.

Imgredienti:
Zucchine o melanzane
Passata di pomodoro
Sale
Olio extravergine
Mozzarella
Parmigiano grattugiato

Si tagliano le zucchine o le melanzane e le si fa' grigliare entrambe i lati (anche in padella, facendo alcuni buchi con la forchetta).
Si prepara la salsa come nella ricetta precedente e si dispongono gli strati in una teglia, sempre pomodoro-melanzane/zucchine-mozzarella e sullo strato finale il parmigiano.
Cuocere sul gas o nel forno fino a quando l'acquetta che si formerà in superficie non sarà asciutta.
Quando io mi fido non serve che ti fidi tu

Author apamea 27/09/05 - 20:56
IPID: FB7D7F338E
su x giù io faccio la tua seconda versione, quella light:

melanzane grigliate, la salsa la preparo con abbondante trito di cipolla-carote-sedano e basilico. se versione ultra-light uso la ricotta, altrimenti rigorosamente parmigiano ad ogni strato



Elena

Author juilo 30/09/05 - 17:22
IPID: 42E8F2322D
Io se faccio la parmigiana...la faccio pesantuccia!

Prima faccio il sugo:
Metto a soffriggere in una padella altra la cipolla e l'aglio nell'olio extravergine d'oliva..dopo aver tolto lo spicchio d'aglio aggiungo i pezzettoni di pomodoro (pelati già tagliati) mettendoci un dado vegetale 1 cucchiaino di sale iodato (ragazze usate sempre questo che fa bene alla tiroide) e 3 di zucchero, 4 foglie di basilico fresco e un pizzico di peperoncino e lascio raffinare x 10-15 minuti.

Prendo le melanzane (preferibilmente quelle violette tonde) le taglio a fette nn molto spesse e dopo aver messo in una casseruola piccola tre uova sbattute cn un pizzico di sale e in un altra il pan grattato, le passo nell uovo e poi nel pan grattato facendolo aderire x bene.

Dopo di che le friggo e le metto su di un vassoio con il fondo di scottex x far assorbire un pò d'olio. Al che le metto in una casseruola larga e alta e faccio strato di melanzane sugo parmigiano un pò di pecorino e filante melanzane sopra e così via sino a riempire l'intera casseruola...

Che ne dite? Troppe calorie?
Juilò

Author juilo 30/09/05 - 17:24
IPID: 42E8F2322D
mi sn dimenticata che riempita la casseruola le metto in forno x circa 15 minuti a gratinare....in padella mai perchè nn mi si fila bene il filante
Juilò

Author Sissi59 30/09/05 - 18:10
IPID: 504AF0A635
Io ho provato a grigliare prima le melanzane nel forno, ma mi sono venute durissime! Che schifo.

Le mangero' più raramente ma le faro' fritte prima infarinate e poi passate nell'uovo.
Poi il resto come da primo post.
PESANTI MA OTTIME.
Torna a casa Lassie!

Author aurora_boreale54 07/11/05 - 23:34
IPID: 3FFF98F104
sissi per non farle diventare secche fai cuocere le melanzane al forno con un goccio di olio dopo averle affettate vedrai vengono molto morbide....

Author miklos129 30/12/05 - 19:02
IPID: 54970BB35F
Allora:

1- Preparare un buon sugo di pomodoro
In una casseruola, mettere a soffriggere un bell'aglio intero in un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, quando l'aglio ben dorato su tutta la sua superficie, versare la passata di pomodoro (se poi pomodoro fresco, bollito e "passato" ancora meglio ma i tempi si allungano di un bel p!), mezzo mestolo di acqua, condire il tutto a piacere con sale, pepe nero e due cucchiaino di zucchero (che annienta l'acidit del pomodoro!) e far bollire finche il sugo non sia mediamente ristretto. Ricordare che un sugo, non una crema di pomodoro!

2- La melanzana
Evitate quelle troppo amare e con troppi semini. Togliete la buccia (oppure lasciatela se la gradite!) e affettatela a fette di spessore non inferiore a 0,5 cm e non superiori di 1 cm. Sciacquate le fette con acqua e poi mettetele a riposare per circa una mezz'ora immerse in abbondande acqua leggermente salata.
Dopo la mezz'ora tirate fuori la melanzana dall'acqua salata e a gruppi di 10 fette circa, pressatele leggermente con le mani, cercando di far andar via quanto pi liquido possibile.



3-La padella e l'olio
Mettete a scaldare in padella uno strato consistente di olio di semi di soia. Evitate di usare altri oli: fanno una puzza insopportabile e cambiano il sapore degli alimenti.
Quando l'olio ben caldo (provate gettando nell'olio una goccia d'acqua!) mettete a friggere le fete di melanzana, in modo da coprire l'intera padella ma avendo cura di non sovrapporre le fette tra loro.
Una volta che le fette saranno ben dorate, riponetele per qualche minuto su dei fogli di carta assorbente.



4- L'Atto Finale
A questo punto, tutte le soluzioni che avete fin qui descritto fanno benissimo. Io vi offro una ulteriore soluzione che si offre a un duplice utilizzo.
Prendere un bel piattone grande, tipo quelli per antipasti (ben largo e piatto insomma!) Fate uno strato di melanzane, cospargetele moderatamente di qualche cucchiaio di sugo di pomodoro, una bella mangiata di formaggio Grana grattugiato e due foglie di basilico possibilmente fresco (cio appena raccolto!).
Procedete a strati finch non esaurite le fette di melanzana.
Ne vien fuori un tortino che pu essere servito a spicchi oppure potete usare le singole fette come companatico, cio per riempire panini e fare uno spuntino MOLTO CALORICO!
Per gli amanti dell'infornatura: nella composizione di ogni strato, coprirlo con del pangrattato e una volta completato il tortino, metterlo in forno per una decina di minuti a fuoco medio-basso.
In questo caso, per, possibile consumarlo solo a spicchi.


E per concludere, Ladies and Gentlemen, vi presento...
ZIO MELANZANA

'Zio Melanzana'

carpe diem

Author fastidio80 31/07/06 - 11:30
IPID: B024F8E422
io la parmigiana la faccio:

faccio il sugo con aglio e un p di basilico poi faccio scottare le melanzane tagliate fini in una padella aggiungendoci via via qualche schizzo di acqua (non le friggo)poi prendo una teglia da forno abbastanza alta e poi comincio uno strato di melanzane e uno strato di pomodoro e parmigiano uno strato di melanzane pomodoro e uno di parmigiano e cos via fino ad arrivare in cima che finisco con uno strato di melanzane sugo parmigiano e 4 o 5 sottilette!!! poi le metto in forno fino a che le sottilette o il parmigiano non si scioglie e diventa di quel croccantino che non guasta mai!!!
Provale ai miei piacciono!!!
Tatina

^top^
  1  
comments: 8
 

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(354 hits)
Freeda
 Freeda
(343 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(330 hits)
LaMiki
 LaMiki
(266 hits)
micino
 micino
(112 hits)

Users On-Line

We have 122 users
12 members
110 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.1286 Secs
88.56% mysql, 11.44% php
 19 mysql queries