bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!

Forums

Group: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  25628
Please Login
Please Login
17,534 Topics
128,771 Posts
1  
I LUOGHI DELLA FANTASIA II capitolo

Author masino1967 masino1967 24/07/07 - 21:25
IPID: 4AE7BD7BA1
masino1967 | last edit: Fri, 03 August, 2007 - 15:24 | total edit: 1
il primo capitolo: http://www.bibivu.com/index.php?bib_m=bibForums&task=read&cat_id=9&for_id=1&top_id=25617
il terzo capitolo: http://www.bibivu.com/index.php?bib_m=bibForums&task=read&cat_id=9&for_id=1&top_id=25685
----------------------------
II Capitolo

La notte pass lieve e fresca, grilli canterini e una luna meravigliosa nel cielo stellato.
Un arcobaleno gioioso fece festa al nuovo giorno e la vallata si svegli con tutti i suoi piccoli abitanti, dolcissimi folletti e meravigliose fate. I laboriosi abitanti della valle fecero colazione: uova, latte e miele. Poi, quando il sole fu alto in cielo tutti andarono a lavorare. Quella mattina, sotto un cipresso c'era una fatina triste, si chiamava Lillastellina e stava l, sola soletta piangendo e le sue lacrime, come gemme preziose, cadevano al suolo scintillando di luce. Lillastellina era addolorata perch era stata morsa da una gnegna, un animaletto innocuo ma irriverente. Il capo del villaggio era occupato ad analizzare un congegno complicatissimo e per quel da fare che aveva, non ci dormiva la notte; allora, Lillastellina and dal saggio druido del paesino che si chiamava Thmoomathph ed era vecchissimo ma tanto tanto vecchio. Thmoomathph prese il libro degli incantesimi e dopo aver dato a Lillastellina una pietra magica dal colore azzurro, cominci a leggere ad alta voce: "Plenius carus amigus meus... frena la gnegna che malem face... tu que puotes decirles parole, domina lengua suya ahora... teco ringratio honorem tuus... nullo malem debe arrecare". Cos dicendo, si tolse il cappello e fece apparire un bellissimo uccello. "Questo il gabbiano della bellezza, portalo con te ed avrai purezza" disse alla piccola Lillastellina.
Lillastellina torn a casa e dimenticando l'accaduto, ricominci a giocare con i suoi balocchi fatati. La gnegna biricchina non morse pi Lillastellina e tutti vissero felici e contenti.



masino

Author AMD960 24/07/07 - 23:25
IPID: A8E066B3BB
Ecco perch non ci dormi la notte.

'risate'
Il marinaio spieg le vele al vento...ma il vento non lo cap.

Author TWiN TWiN 27/07/07 - 13:20
IPID: 435B53C308
eheheh..

PIAC

dai dai.. aspetto la parte #3
There is no place like 127.0.0.1

Author La_matta La_matta 27/07/07 - 15:51
IPID: 4D67635A95
'piango'
DentroLeArterieFlussiDiPensiericaldiScivolano!!!

Author Lilith 28/07/07 - 11:29
IPID: 2EA77393DD
qualcuno pu passarmi disinfettante e cotone idrofilo?
Ho un'urgente bisogno di una dose di insulina per surplus di glucosio....

'insulina'


Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce, ma bisogna avere fiducia. (Tot)

Author masino1967 masino1967 28/07/07 - 11:40
IPID: A148D556BD
Io te l'avevo detto che sei piccola.... meravigliosamente piccola...


masino

^top^
previous topic  1    next topic

Last Modified Users
Freeda
 Freeda
(305 hits)
poetica
 poetica
(2,241 hits)
ANGEL2
 ANGEL2
(4,396 hits)
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(316 hits)
19_luca_79
 19_luca_79
(1,238 hits)

Users On-Line

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.1348 Secs
89.75% mysql, 10.25% php
 23 mysql queries