bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo

Forums

Group: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  33994
Please Login
Please Login
17,534 Topics
128,771 Posts
1  2  3  4  >>
dimagrire e nuove sensazioni

Author marco2002photo marco2002photo 23/04/14 - 08:52
IPID: 55F937B982
marco2002photo | last edit: Wed, 23 April, 2014 - 08:54 | total edit: 1
Tenacia, costanza, sacrifici enormi... Ma una volta arrivate alla mta cosa successo? La nuova condizione ha portato tutti aspetti favorevoli o sono subentrate altre paranoie?
Parlo di risultati significativi, 20-30-40 kg in meno.
Cosa cambiato in meglio e in peggio rispetto alle aspettative?
marco 2002 - moderatore Forum Principale

Author senzanick 23/04/14 - 09:35
IPID: 4D67635A95
marco2002photo
Tenacia, costanza, sacrifici enormi... Ma una volta arrivate alla mta cosa successo? La nuova condizione ha portato tutti aspetti favorevoli o sono subentrate altre paranoie?
Parlo di risultati significativi, 20-30-40 kg in meno.
Cosa cambiato in meglio e in peggio rispetto alle aspettative?



Nel corso degli anni mi capitato di perdere molto peso,un peso significativo,oltre 20 chili...e gli aspetti favoreli ci sono :-) eccome se ci sono.
Un dimagrimento importante non pu prescindere l'attivit fisica quindi... mi sentivo sicuramente pi agile. Avere meno difficolt nel trovare capi di abbigliamento della propria misura un altra sensazione molto bella ma...accanto ad una sensazione di rinascita io, personalmente, "mentalmente"mi sono sentita comunque sovrappeso per parecchio tempo...non so come spiegarlo, una sorta di limite che continuava a sussistere nei confronti di diverse cose...
Io non faccio testo ,sono un caso a parte ma...non nascondo che lo" sguardo diverso" di alcune persone mi infastidiva...ovviamente parlo di alcuni sguardi maschili,persone con le quali avevo un rapporto di amicizia avevano cambiato atteggiamento.
Ma in generale si sta bene perch si sta meglio fisicamente...si che si sta meglio! !!!
La decisione pi coraggiosa che puoi prendere ogni giorno essere di buon umore!

Author marco2002photo marco2002photo 23/04/14 - 10:53
IPID: 2D2077D342
E perci il fisico sta meglio e nei confronti di se stesse il cambiamento quasi una rinascita a tutti gli effetti. Qualche problema invece persiste nelle dinamiche con gli Altri. Perch? E quanto comune questo conflitto di percezione di se stesse nei confronti degli Altri?
marco 2002 - moderatore Forum Principale

Author lace81 lace81 23/04/14 - 12:21
IPID: 2EA77393DD
io ho perso una cinquantina di kg,all'inizio del mio percorso mi sentivo un altra persona....la dieta non mi pesava affatto,la palestra neppure...mi vedevo piano piano cambiare e mi sentivo sicuramente piu' bella,in forma e sicura di me...ho incominciato a farmi foto su foto...prima se potevo scappare da un obbiettivo lo facevo...ma era un modo x avere conferme...x farmi sentire dire come stai cambiando,come sei piu' carina...alla fine non si cambia mai solo x noi stessi credo...si cambia anche x piacere un po di piu' pure agli altri...
la cosa strana e' che non ho mai creduto fino in fondo ai complimenti...sono restia a riceverli...xche' in fondo non mi piaccio...nemmeno con 50kg in meno...e' come se non bastasse mai...ho fatto il lifting alle braccia un paio di mesi fa....speravo di sentirmi meglio...e invece l'operazione non e' uscita come volevo io e questo mi ha fatto ancor di piu' sentirmi diversa...
ho sempre invidiato le persone robuste che nel loro corpo ci sanno bene...anche se ho sempre pensato che il troppo grasso fa male...anche se con te stessa ci stai bene...
io rimarro' sempre un obesa......xche' la mia testa pensa sempre da obesa....delle volte piu' che nel fisico uno dovrebbe "guarire" nella testa....riuscire a godere appieno dei risultati dei propri sacrifici...
zia bubi

Author marco2002photo marco2002photo 23/04/14 - 12:42
IPID: C6A3150CF7
Questo di Lace davvero un outing tosto, grazie

Ora mi viene un'altra domanda... le altre due rimangono ancora valide per

Quanto si dimagrisce per ottenere la considerazione degli altri?
In percentuale quanto lo si fa realmente per se stessi e quanto per gli altri?
Per "gli altri" intendo per ottenere consenso e considerazione, di conseguenza lo si fa comunque per se stessi, anche se da un altro punto di vista.
Quest'ultimo lo ritengo molto dannoso e credo sia la causa di tutto il malessere che ci si porta dentro, nonostante i 40-50 kg in meno.
marco 2002 - moderatore Forum Principale

Author senzanick 24/04/14 - 00:56
IPID: 54970BB35F
senzanick | last edit: Thu, 24 April, 2014 - 08:42 | total edit: 1
senzanick
marco2002photo
Questo di Lace davvero un outing tosto, grazie :-)

Ora mi viene un'altra domanda... le altre due rimangono ancora valide per :-d

Quanto si dimagrisce per ottenere la considerazione degli altri?
In percentuale quanto lo si fa realmente per se stessi e quanto per gli altri?
Per "gli altri" intendo per ottenere consenso e considerazione, di conseguenza lo si fa comunque per se stessi, anche se da un altro punto di vista.
Quest'ultimo lo ritengo molto dannoso e credo sia la causa di tutto il malessere che ci si porta dentro, nonostante i 40-50 kg in meno.




Marco2002photo...non so perch tu ti ponga queste domande...fatto sta che queste domande non mi hanno lasciata indifferente. Quella di Lace una grande vittoria,con le sue difficolt...ma vittoria allo stato puro!
Penso ogni persona abbia le proprie motivazioni che la spingono ad affrontare una fatica cos grande come una perdita di peso importante....
Tu ti chiedi quale sia la motivazione ed a me incuriosisce il perch della tua domanda.
Una persona adulta sovrappeso o obesa stata una bambina ed un adolescente sovrappeso ed obesa.E proprio nell'et in cui la cosa che ti darebbe maggiore sicurezza l'essere uguale ad i tuoi coetanei...ecco che hai una caratteristica che ti contraddistingue proprio dal punto di vista estetico...e se le adolescenti sono insicure...tu tendi a metterti al riparo da possibili ferite e ti metti in gioco meno facilmente. Sei quella che punta meno sull'aspetto fisico e mette in risalto altre caratteristiche (simpatia,intelligenza ecc).
Tutto questo te lo porti dietro anche da adulta...
Lo si fa per stessi secondo me...e questo non pu non comprendere il rapporto con gli altri,come ti presenterai agli altri,come ti vedranno gli altri...ma non toglie nulla al fatto che lo si faccia per se stessi,per riappropriarsi di quella" normalit "che per molti scontata.
Ti dir ,per,che penso che quella sorta di malessere a cui fai riferimento accomuna molte donne che hanno messo a tacere la propria femminilit.la cura di se,che hanno smesso di guardarsi allo specchio.
Dir una banalit ma sono quelle piccole cose che insegnano a prendersi cura di un se che non ci piace molto che aiutano pian piano a vederlo sotto un aspetto diverso.Quel malessere io lo vedo legato ad una non accettazione di se,e pu appartenere a chi in sovrappeso,a chi ha raggiunto il peso forma ed a chi sempre stato normopeso.....


La decisione pi coraggiosa che puoi prendere ogni giorno essere di buon umore!

Author elegance 24/04/14 - 12:43
IPID: 4CC6E97462
Dimagrire una grande fatica.
Per me lo sono 5, 10 kg figuriamoci 30 o 40 o +.
Quello che mi viene da dire non si basa sul risultato finale. Sono dimagrito/a. Si ok, questo pu essere molto importante (il risultato finale) ma non tutto.
C' il percorso. Ho avuto talmente tanta forza, tanta volont, tanta costanza che sono dimagrito/a.
Mica poco !!!!

L'amore non ha forme

Author CicciFata CicciFata 25/04/14 - 21:04
IPID: B1FCD177C7
Io ho perso 30 kg qualche anno fa e diventai "magra". Sembravo fatta di crack perch chi fa un percorso solo fisico raramente riesce a trovare un equilibrio in un corpo tutto nuovo....che poi accantonando la modestia posso dirlo che oltre ad essere magra e quindi ad avere oggettivamente meno problemi ero pure piuttosto bellina e quindi iniziai a catalizzare l'attenzione maschile il triplo del solito ma soprattutto ad esserne anche consapevole! (Prima mi piacevo meno e facevo meno caso a queste cose pensando "oddio te pare!").
Fu una cosa piuttosto difficile da gestire sia a livello mentale che a livello fisico perch cmq per mantenere quelle forme dovevo mangiare pochissimo e sgobbare parecchio.
Quindi al dimagrimento in s do davvero poca importanza...l'affacciarsi della consapevolezza quello s che fu decisivo. Insomma superato un periodo difficile in cui ripresi qualche kg, tornando ad essere leggermente tondetta trovai me stessa...non sono fatta per essere magra e neanche mi piace troppo, essere in carne fa parte di me, nella mia mente mi vedo cos. Poi come ho sempre detto io amo le donne formose, amo la pancetta, i fianchi larghi, il rotolino di ciccia quando ci si piega, il polpaccio abbondante sulla caviglia tornita, il seno generoso, le spalle rotonde, li amo nelle altre perch dovrei odiare le mie?
Poi in questi due anni ho scoperto un nuovo amore, l'esercizio fisico, vado in palestra 4 volte a settimana e mi piace scoprire di riuscire a fare pi cose e meglio, un corpo che sia uno strumento e non un peso da trascinarsi e inoltre un corpo visibilmente pi sano...ecco piuttosto che dimagrire si dovrebbe lavorare ad un corpo sano e sulla consapevolezza dei propri mezzi sia fisici che seduttivi
Ci sono donne in et da marito, io sono in et da maritozzo.

Author marco2002photo marco2002photo 26/04/14 - 12:20
IPID: C6A3150CF7
senzanick
senzanick
marco2002photo
Questo di Lace davvero un outing tosto, grazie

Ora mi viene un'altra domanda... le altre due rimangono ancora valide per

Quanto si dimagrisce per ottenere la considerazione degli altri?
In percentuale quanto lo si fa realmente per se stessi e quanto per gli altri?
Per "gli altri" intendo per ottenere consenso e considerazione, di conseguenza lo si fa comunque per se stessi, anche se da un altro punto di vista.
Quest'ultimo lo ritengo molto dannoso e credo sia la causa di tutto il malessere che ci si porta dentro, nonostante i 40-50 kg in meno.




Marco2002photo...non so perch tu ti ponga queste domande...fatto sta che queste domande non mi hanno lasciata indifferente. Quella di Lace una grande vittoria,con le sue difficolt...ma vittoria allo stato puro!
Penso ogni persona abbia le proprie motivazioni che la spingono ad affrontare una fatica cos grande come una perdita di peso importante....
Tu ti chiedi quale sia la motivazione ed a me incuriosisce il perch della tua domanda.
Una persona adulta sovrappeso o obesa stata una bambina ed un adolescente sovrappeso ed obesa.E proprio nell'et in cui la cosa che ti darebbe maggiore sicurezza l'essere uguale ad i tuoi coetanei...ecco che hai una caratteristica che ti contraddistingue proprio dal punto di vista estetico...e se le adolescenti sono insicure...tu tendi a metterti al riparo da possibili ferite e ti metti in gioco meno facilmente. Sei quella che punta meno sull'aspetto fisico e mette in risalto altre caratteristiche (simpatia,intelligenza ecc).
Tutto questo te lo porti dietro anche da adulta...
Lo si fa per stessi secondo me...e questo non pu non comprendere il rapporto con gli altri,come ti presenterai agli altri,come ti vedranno gli altri...ma non toglie nulla al fatto che lo si faccia per se stessi,per riappropriarsi di quella" normalit "che per molti scontata.
Ti dir ,per,che penso che quella sorta di malessere a cui fai riferimento accomuna molte donne che hanno messo a tacere la propria femminilit.la cura di se,che hanno smesso di guardarsi allo specchio.
Dir una banalit ma sono quelle piccole cose che insegnano a prendersi cura di un se che non ci piace molto che aiutano pian piano a vederlo sotto un aspetto diverso.Quel malessere io lo vedo legato ad una non accettazione di se,e pu appartenere a chi in sovrappeso,a chi ha raggiunto il peso forma ed a chi sempre stato normopeso.....




Ti incuriosisce il perch delle mie domande? Mi serve a capire qualcosa in pi su come funziona la nostra mente, e dal momento che lo chiedo in pubblico pu servire anche ad altri (sia la domanda che le eventuali risposte). Perch non ti hanno lasciata indifferente?

marco 2002 - moderatore Forum Principale

Author marco2002photo marco2002photo 26/04/14 - 12:24
IPID: C6A3150CF7
CicciFata
Io ho perso 30 kg qualche anno fa e diventai "magra". Sembravo fatta di crack perch chi fa un percorso solo fisico raramente riesce a trovare un equilibrio in un corpo tutto nuovo....che poi accantonando la modestia posso dirlo che oltre ad essere magra e quindi ad avere oggettivamente meno problemi ero pure piuttosto bellina e quindi iniziai a catalizzare l'attenzione maschile il triplo del solito ma soprattutto ad esserne anche consapevole! (Prima mi piacevo meno e facevo meno caso a queste cose pensando "oddio te pare!").
Fu una cosa piuttosto difficile da gestire sia a livello mentale che a livello fisico perch cmq per mantenere quelle forme dovevo mangiare pochissimo e sgobbare parecchio.
Quindi al dimagrimento in s do davvero poca importanza...l'affacciarsi della consapevolezza quello s che fu decisivo. Insomma superato un periodo difficile in cui ripresi qualche kg, tornando ad essere leggermente tondetta trovai me stessa...non sono fatta per essere magra e neanche mi piace troppo, essere in carne fa parte di me, nella mia mente mi vedo cos. Poi come ho sempre detto io amo le donne formose, amo la pancetta, i fianchi larghi, il rotolino di ciccia quando ci si piega, il polpaccio abbondante sulla caviglia tornita, il seno generoso, le spalle rotonde, li amo nelle altre perch dovrei odiare le mie?
Poi in questi due anni ho scoperto un nuovo amore, l'esercizio fisico, vado in palestra 4 volte a settimana e mi piace scoprire di riuscire a fare pi cose e meglio, un corpo che sia uno strumento e non un peso da trascinarsi e inoltre un corpo visibilmente pi sano...ecco piuttosto che dimagrire si dovrebbe lavorare ad un corpo sano e sulla consapevolezza dei propri mezzi sia fisici che seduttivi [] [>]



Davvero interessante ci che dici, le tue parole sono una grande lezione e non solo per chi in sovrappeso. Grazie Ciccifata
marco 2002 - moderatore Forum Principale

^top^
previous topic  1  2  3  4  >>  next topic

Random Females
diecibacetti
 diecibacetti
(6,691 hits)
bi.bi
 bi.bi
(1,522 hits)
rach32
 rach32
(377 hits)
Ginger
 Ginger
(30,691 hits)
Chubbychubby
 Chubbychubby
(1,477 hits)

Users On-Line

We have 112 users
2 members
110 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3579 Secs
95.76% mysql, 4.24% php
 21 mysql queries