bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
Visualizza tutti i Banners
  • english espa�ol

the WALL

  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!
  • seasparrow: ciao a tutte/i
  • metal91: ciao chi chatta?
  • Silver_Surfer: Ma la neve brutta... fredda 😂✌
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • ezanfi1980: ....la neve, Silver....la neve
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • Silver_Surfer: ...chi era il latitante ezanfi?

Forums

Gruppo: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  34185
Fai il LogIn
Fai il LogIn
17.534 Topics
128.770 Messaggi
1  2  >>
Resto basito

Autore elegance 29/08/14 - 10:25
IPID: B07DCB4509
Resto basito dalla facilit con cui le famiglie di oggi si sfaldano.
Non andiamo d'accordo ? ok ci si separa anche alla presenza di uno o pi figli.
In passato questo non accadeva o accadeva meno.
Secondo voi positivo o negativo ?
Potrebbe essere positivo perch indice di una societ evoluta dove magari le donne non " restano in famiglia " perch cmq hanno una propria indipendenza.
Potrebbe essere negativo perch il consumismo ha contagiato anche l'ambito della famiglia dove non si parla propriamente del cambio di un paio di scarpe o di un cellulare.

a voi la parola

L'amore non ha forme

Autore lenti96 lenti96 29/08/14 - 16:07
IPID: 12F26D5ECF
Per me un evento molto negativo... In quanto oggi siamo portati a lasciarci invece che provare a risolvere i problemi. Forse anche a causa della vita frenetica che facciamo oggi pi facile gettare via invece che aggiustare... Poi con internet cos facile trovare qualcun'altro che viene anche pi comodo ripartire da zero e sentirsi amati come vogliamo o come il nostro partner di una vita non ci faceva sentire da tempo... Io sono ancora moooolto giovane ma figlia di genitori separati e spero che se dovessi mai trovarmi in una situazione difficile mi saprei rimboccare le maniche e salvare la mia famiglia... Certo poi ci sono casi e casi e ognuno ha la sua storia... Per esempio un tradimento non lo perdonerei mai... Per se si tratta di mancanza di tempo insieme o noia del rapporto... Perch non provarci...(messaggio confuso ma il gelo di Livigno mi penetrato nel cervello)
se volete fare due chiacchiere... presente👍👆

Autore Eledhwen Eledhwen 29/08/14 - 21:50
IPID: 894A1FAA00
Secondo me, come dice lenti dipende dai casi...comunque per me positivo, se prima di arrivare a chiudere un rapporto si fatto il possibile per cercare di salvarlo...
Purtroppo sono cresciuta solo con un genitore, ma credo che pur di non vedere mamma e pap litigare di continuo un figlio preferisca che si lascino e vivrebbe senza dubbio meglio...poi per li si apre un altro problema, quanto sono intelligenti e non usano i figli per ripicche l'uno all'altra e non lo fanno sentire un pacco oppure cercano di "comprarlo" ?!
.:*Eledhwen*:.

Autore underconstruction 30/08/14 - 01:36
IPID: C591B8F430
Per quanto mi riguarda, e parlo con cognizione di causa visto che sto vivendo la stessa cosa, le motivazioni sono davvero tante.
Una sicuramente come dicevi tu, il fatto che la donna ha acquisito maggior autonomia avendo un lavoro, ma non basta.
L'emancipazione femminile ha portato un cambiamento dei ruoli, per cui n gli uomini n le donne sono pi quelli di una volta... se un tempo si poteva riconoscere nell'uomo il "punto fermo" e nella donna "l'angelo del focolare" ora davvero poche persone possono definirsi anche solo simili a l'una o l'altra figura, e questo credo crei maggiori complicazioni nella complementariet dei ruoli.
Un altro aspetto potrebbe essere conseguenza del fatto che gli interessi individuali delle persone si sono evoluti: si legge di pi, si viaggia di pi, si ha pi hobby, si fa pi sport e tutto questo ci rende pi individualisti di quanto non si era un tempo, quando le uniche aspirazioni erano quelle di trovare lavoro, moglie/marito e fare figli.
In molti casi l'errore sta nello sposare qualcuno pensando di poterlo modificare, in altri sicuramente non si d sufficiente peso alle proprie promesse, che siano state fatte davanti ad un sindaco, ad un prete o l'uno all'altra implicitamente convivendo.
Detto ci, non so davvero se sia meglio ora o un tempo, credo per che se Qualcuno disse:"La verit vi render liberi", fingere per il bene dei figli un'illusione, anche perch si pu fingere di convivere, non fingere di amare e credo che un figlio abbia bisogno prima di tutto di avere un esempio d'amore e non di finzione.
Tu che strategia usi per l'amore? Mi fingo morto!

Autore Fraorso 30/08/14 - 05:09
IPID: 019F4F1A93
Fraorso | ultimo edit: sab, 30 agosto, 2014 - 05:37 | volte editato: 2
Elegance_ non posso che dire buona la seconda

Quando si sceglie di fare un figlio fai una scelta che va oltre la propria vita o il proprio interesse, devi essere sicuro di andare avanti e far crescere il proprio figlio con due genitori che davanti alle difficolt non scappano ma affrontano e superano ritrovando il benessere familiare..... Il punto di non ritorno non dovrebbe esistere,
Francesco

Autore elegance 30/08/14 - 10:39
IPID: F998C6CA0E
underconstruction
Per quanto mi riguarda, e parlo con cognizione di causa visto che sto vivendo la stessa cosa, le motivazioni sono davvero tante.
Una sicuramente come dicevi tu, il fatto che la donna ha acquisito maggior autonomia avendo un lavoro, ma non basta.
L'emancipazione femminile ha portato un cambiamento dei ruoli, per cui n gli uomini n le donne sono pi quelli di una volta... se un tempo si poteva riconoscere nell'uomo il "punto fermo" e nella donna "l'angelo del focolare" ora davvero poche persone possono definirsi anche solo simili a l'una o l'altra figura, e questo credo crei maggiori complicazioni nella complementariet dei ruoli.
Un altro aspetto potrebbe essere conseguenza del fatto che gli interessi individuali delle persone si sono evoluti: si legge di pi, si viaggia di pi, si ha pi hobby, si fa pi sport e tutto questo ci rende pi individualisti di quanto non si era un tempo, quando le uniche aspirazioni erano quelle di trovare lavoro, moglie/marito e fare figli.
In molti casi l'errore sta nello sposare qualcuno pensando di poterlo modificare, in altri sicuramente non si d sufficiente peso alle proprie promesse, che siano state fatte davanti ad un sindaco, ad un prete o l'uno all'altra implicitamente convivendo.
Detto ci, non so davvero se sia meglio ora o un tempo, credo per che se Qualcuno disse:"La verit vi render liberi", fingere per il bene dei figli un'illusione, anche perch si pu fingere di convivere, non fingere di amare e credo che un figlio abbia bisogno prima di tutto di avere un esempio d'amore e non di finzione.



chapeau
L'amore non ha forme

Autore elegance 30/08/14 - 10:41
IPID: F998C6CA0E
Fraorso
Elegance_ non posso che dire buona la seconda

Quando si sceglie di fare un figlio fai una scelta che va oltre la propria vita o il proprio interesse, devi essere sicuro di andare avanti e far crescere il proprio figlio con due genitori che davanti alle difficolt non scappano ma affrontano e superano ritrovando il benessere familiare..... Il punto di non ritorno non dovrebbe esistere,



Io vedo per tanto egoismo-individualismo che oltrepassa addirittura i figli....
anche vero che litigi continui non favoriscono di certo la crescita serena dei figli
L'amore non ha forme

Autore TheSimon TheSimon 06/07/15 - 14:30
IPID: 8BC579B30D
Credo che underconstruction abbia detto tutto... aggiungo solo che se positivo il fatto di poter interrompere un rapporto che provoca solo danni, molte volte negativo l'uso che di questo strumento si fa. Gli errori vengono spesso compiuti a monte e sono le premesse ad essere sbagliate... molte volte inconsapevolmente, eh.
"NO TEARS PLEASE. IT'S A WASTE OF GOOD SUFFERING" (Pinhead)

Autore BallaBallaBallerina BallaBallaBallerina 06/07/15 - 19:09
IPID: 38FDDB8E24
sto pensiero l'ho gia' fatto pure io

una volta quando c'era un problema se ne parlava...
al giorno d'oggi, evidentemente, piu' facile sfogarsi in fb, trovarsi l'amante, tornare a comportarsi da adolescenti...

e poi...poi ci sono figli buttati qua e la, senza punti di riferimenti, futuri genitori che mi auguro vogliano dare ai propri figli quello che loro, aim, nn hanno avuto: una famiglia
gli occhi sono lo specchio dell'anima

Autore TheSimon TheSimon 06/07/15 - 21:16
IPID: 2422644317
TheSimon | ultimo edit: lun, 06 luglio, 2015 - 21:17 | volte editato: 1
BallaBallaBallerina
sto pensiero l'ho gia' fatto pure io

una volta quando c'era un problema se ne parlava...
al giorno d'oggi, evidentemente, piu' facile sfogarsi in fb, trovarsi l'amante, tornare a comportarsi da adolescenti...

e poi...poi ci sono figli buttati qua e la, senza punti di riferimenti, futuri genitori che mi auguro vogliano dare ai propri figli quello che loro, aim, nn hanno avuto: una famiglia



E' il riflusso provocato dalla vecchia e bigotta societ patriarcale che si sgretolata: dopo un periodo di consapevolezza nelle scelte, le conquiste sono degenerate. I cicli della storia sono davvero cos difficili da spezzare...?
"NO TEARS PLEASE. IT'S A WASTE OF GOOD SUFFERING" (Pinhead)

^top^
topic precedente  1  2  >>  prossimo topic

Uomini A Caso
crowred
 crowred
(735 hits)
barnazio.79
 barnazio.79
(416 hits)
alforoma77-2
 alforoma77-2
(839 hits)
grandeslam1
 grandeslam1
(1.299 hits)
Peso
 Peso
(225 hits)

Users On-Line

Abbiamo 90 utenti
4 registrati
86 visitatori

record il 13/09/17: 212

vedi lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2527 Secs
93.81% mysql, 6.19% php
 21 mysql queries