bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
Visualizza tutti i Banners
  • english espa�ol

the WALL

  • masino1967: audax fortuna iuvat, diceva il mio concessionario fiat a Pescara :p
  • rosabianca: Masì, ma tu ce lo vedi un tappeto decollare con me sopra? :P Causa di forza maggiore, rinuncio alla tua "mano" e ti lascio alle "grinfie" di White.chocolate. ASPETTO PROPOSTE DA ALTRI AUDACI :)))))
  • masino1967: rosabianca, certoc che ci sposiamo, sul Forum Principale e poi andiamo in viaggio di nozze su Tappeto Volante eccerto... ma poligamia pura però (sono già promesso a white.chocolate)... zi :p
  • seasparrow: comunicazione di servizio abc xyz
  • white.chocolate: noooo.. masino è mio! :D buona sera a tutti.. :)
  • rosabianca: Masino, mi spooooooosiiiiiiiiiii? Ops... te lo dovevo chiedere in un forum? Uhmmmmm... :)))))
  • masino1967: avete un'idea? una domanda da fare o una risposta da dare: fatelo nel forum. Ci sono quattordici diversi forum più uno generale in cui potete leggere e scrivere di tutto. Fatelo che non mordono...
  • masino1967: nel forum, dovete scrivere nel forum! questo sito è un forum e se non scrivete o leggete il forum non ha senso che bazzichiate sul wall (che è nato per comunicazioni di servizio)...
  • sexyoversize: ...qualcosa capace di smuovere coscienza, dita e curiosità.. Proposte? (non sono sicura che l'argomento sesso basti)
  • sexyoversize: Zaffiro...da quello che ho capito funziona che uno scrive una sciocchezza, uno o due rispondono e poi silenzio per giorni e giorni... eheheh! Bisognerebbe parlare d'altro e disquisire su qualcosa di i

Forums

Gruppo: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  34503
Fai il LogIn
Fai il LogIn
17.557 Topics
128.905 Messaggi
<< 1  2  3  4  5  >>
Realtà (virtuale?)

Autore TheSimon TheSimon 07/11/15 - 19:35
IPID: D6A47439B0
Zenzero

Volevo dire che per un uomo è più difficile che per una donna avere delle chance.. non chiedetemi perchè, ma mi è stato confermato da tanti.



Proviamo a rispondere a questa affermazione. :-)

Mi sono chiesto molte volte se questo sia vero, in tutto o in parte, o sia frutto di pregiudizio, sessismo o semplicemente di una visione distorta. In realtà non sono ancora giunto ad una conclusione (per giungervi bisognerebbe condurre uno studio apposito con rigore statistico), ma continuo ad osservare la realtà. E cosa vedo? Proviamo, come nel topic di apertura, a buttare giù qualche osservazione in ordine sparso, così come viene.

_ Qui su bibivu, ogni volta che si apre una pagina, in basso compare una selezione di “donne/uomini a caso”, “ultimi utenti loggati”, “ultimi utenti modificati”. Senza aver aperto la maggior parte di questi profili (in caso contrario potrei fare del voyerismo un lavoro a tempo pieno, visto che sul sito ci sono migliaia di utenti :-P ) la prima cosa che noto ad un’occhiata superficiale è che (almeno nella maggioranza dei casi che ho avuto modo di vedere) il numero di visualizzazioni per un utente uomo è pari a poche centinaia (a volte poche decine), mentre nel caso di un utente donna può raggiungere diverse migliaia. Già questo potrebbe essere indicativo, se non fosse per il fatto che sono pignolo (e faccio il ricercatore :-P ) e che per trarre qualsiasi conclusione anche parziale da questa osservazione bisognerebbe confrontare tra loro profili la cui data di creazione sia all'incirca la stessa. Devo trovare il tempo di farlo, prima o poi, è una cosa che mi incuriosisce. :-D

_ Nella maggioranza dei casi in cui ho conosciuto una ragazza via web ho avuto l’impressione che nonostante l’apprezzamento espresso per me io fossi “tenuto in sospeso”, considerato alla stregua di una “possibilità” in un ampio ventaglio di scelte, quando non proprio “ruota di scar...” ahem, “ruota di scorta”. :-P In alcuni casi ho avuto la riprova che questa mia impressione si è rivelata esatta. A me, invece, solo una volta è capitato di dover scegliere tra due persone ugualmente interessanti... di solito mi sono dovuto proporre e quasi sempre ho dovuto rincorrere (ahimè, senza esito se non quello di aver speso energie inutilmente). Ad ogni modo, questa è un’osservazione personale e non ha certo pretese di universalità. :-)

_ In tutti i forum e le pagine facebook che ho frequentato o che frequento molto spesso ho letto di donne subissate da... “messaggi espliciti”, quando non addirittura da foto di parti del corpo che normalmente rimarrebbero nascoste alla vista. Solo una volta mi è capitato di leggere di un amico (un gran bel ragazzo, beato lui) oggetto delle avances virtuali di una procace casalinga che gli ha spedito una foto del suo... davanzale (e no, non intendo quello dove si mettono i vasi con i fiori). Ovviamente questa è una cosa sgradevole per chi la subisce, e difficilmente tali soggetti avranno la possibilità di concludere qualcosa (almeno credo), ma in termini di possibilità di scelta anche le possibilità che non vengono intenzionalmente (e giustamente) prese in considerazione fanno numero... no?

_ Qualche tempo fa, su un sito dedicato al mondo dell’Heavy Metal (www.metalskunk.com, la versione webzine della defunta rivista cartacea “Metal Shock”), leggevo un articolo dedicato ai 20 anni dell’ultimo disco dei Ramones (“Adios Amigos”, uscito nel 1995); ebbene, nell'articolo (peraltro bellissimo) si diceva che:

“Il primo pezzo, la celebre cover di I don’t want to grow up di Tom Waits, è un’affermazione di intenti e identità. Perché ogni vero sfigato ricorda con nostalgia l’infanzia, quel periodo nel quale non era costretto a cimentarsi con la spietata competizione economica, lavorativa e sessuale che è alla base della società occidentale moderna.”

La frase mi ha fatto pensare... la “competizione economica, lavorativa e sessuale che è alla base della società”. Che i maschi siano sempre in competizione tra loro per trovare una compagna e per difenderla dagli “attacchi” (che siano reali o immaginari, e che le preoccupazioni di un uomo geloso siano o meno giustificate, in questa sede non conta) non è una novità, ma mi sono chiesto come questo potrebbe influenzare i reciproci rapporti tra i due sessi in termini di possibilità. Comunque il link all'articolo è questo:

http://metalskunk.com/2015/06/27/avere-20-anni-ramones-adios-amigos/

Leggetelo, perchè merita. Peraltro tutto il sito merita di essere letto perché, anche se rivolto ad un certo tipo di pubblico, contiene rubriche piuttosto spassose (su tutte: “Blog di donne belle”, dedicata alle chiave di ricerca più assurde con cui gli utenti casuali arrivano sul sito e “Fartwork: le copertine fatte col culo” dedicata alle peggiori copertine nella storia della musica dura) e persino un’interessante rubrica di cinema (“La finestra sul porcile”). :-)


Voi da queste mie osservazioni cosa deducete? Via libera alle critiche... e andateci giù decisi, non siate timidi. ;-)

"NO TEARS PLEASE. IT'S A WASTE OF GOOD SUFFERING" (Pinhead)

Autore Zenzero 08/11/15 - 11:07
IPID: 07151BDC23
TheSimon

Voi da queste mie osservazioni cosa deducete? Via libera alle critiche... e andateci giù decisi, non siate timidi. ;-)



Ne deduco che ti piacciono i Ramones!

E il pezzo che citi è stato anche tradotto in italiano: Non voglio crescere più
xox

Autore Zenzero 08/11/15 - 11:12
IPID: 07151BDC23
Anche qui: Non voglio crescere mai
xox

Autore TheSimon TheSimon 08/11/15 - 11:23
IPID: D6A47439B0
Ahahahah... effettivamente, forse la prima cosa che si deduce è quella. :-D Significativo, comunque, il fatto che gli utenti che hanno commentato sul video di Boobo Rondelli credano che il pezzo sia un originale dei Ramones quando invece è di Tom Waits... :-) i Ramones hanno lasciato qualcosa a tutti. Anche a chi proprio non se lo merita, ma in fondo è bello così! :-)
"NO TEARS PLEASE. IT'S A WASTE OF GOOD SUFFERING" (Pinhead)

Autore Zenzero 08/11/15 - 11:25
IPID: 07151BDC23
TheSimon
Ahahahah... effettivamente, forse la prima cosa che si deduce è quella. :-D Significativo, comunque, il fatto che gli utenti che hanno commentato sul video di Boobo Rondelli credano che il pezzo sia un originale dei Ramones quando invece è di Tom Waits... :-) i Ramones hanno lasciato qualcosa a tutti. Anche a chi proprio non se lo merita, ma in fondo è bello così! :-)



E' di destino di noi freaks.. ones of us.. :-)
xox

Autore BallaBallaBallerina BallaBallaBallerina 09/11/15 - 18:19
IPID: F53F15A858
TheSimon

_ Innanzi tutto, credete che una storia possa nascere sul web oppure no? Credete che esso sia un mezzo per conoscersi come possono esserlo altri? Oppure ritenete che sia qualcosa di totalmente separato e “altro” dalla realtà?

_ Vi è mai capitato di vivere nella realtà una storia nata sul web?

_ Vi è capitato spesso di incontrare nella realtà persone con cui poi avete avuto una storia?

_ Credete maggiormente nel “caso” o nella “ricerca attiva”?

Ecco, questo è quello che mi viene in mente mentre, stirando, ascolto l’Heavy Metal... una vera casalinga disperata. :-D



in primis: un uomo che stira!!! da sposare!!!

io conobbi un ragazzo ai tempi di msn, o meglio, quando nn c'era fb e andava di moda msn!
siamo stati insieme per 4 anni

e un paio di mesi fa ho conosciuto un ragazzo qui, ci siamo visti perche' dopo un paio di msg che ci siamo scambiati c'e' stata sintonia, ci vediamo da 3 mesi e per ora potrei definirlo il classico ''colpo di fulmine''
gli occhi sono lo specchio dell'anima

Autore BallaBallaBallerina BallaBallaBallerina 09/11/15 - 18:24
IPID: F53F15A858
sere
Io non sono una capace di attaccare bottone con chi non conosco (intendo ad esempio in un locale pubblico) quindi questa è sicuramente una forma di comunicazione a cui sono favorevole.



vero vero
gli occhi sono lo specchio dell'anima

Autore Zenzero 09/11/15 - 19:12
IPID: D145520B13
BallaBallaBallerina

in primis: un uomo che stira!!! da sposare!!!



Da sposare o da assumere come colf?

Anche a me piacciono gli uomini che non hanno bisogno di me come colf..

Se cucinano per me poi.. potrebbero chiedermi (quasi) tutto...


xox

Autore Zenzero 09/11/15 - 19:20
IPID: D145520B13
BallaBallaBallerina

io conobbi un ragazzo ai tempi di msn, o meglio, quando nn c'era fb e andava di moda msn!
siamo stati insieme per 4 anni

e un paio di mesi fa ho conosciuto un ragazzo qui, ci siamo visti perche' dopo un paio di msg che ci siamo scambiati c'e' stata sintonia, ci vediamo da 3 mesi e per ora potrei definirlo il classico ''colpo di fulmine''



Anche io ho avuto storie nate dal virtuale..

Di storie serie dal 1999, direi 2 : una da icq (solo 10 mesi, ma eravamo a distanza, e tutti e due in un periodo molto particolare della nostra vita, riuscivamo a vederci tutti i fine settimana, mi aveva anche trovato un ottimo colloquio di lavoro dalle sue parti, ma è stato il peggior colloquio che abbia mai sostenuto, lo conoscevo solo da 2 mesi, avrei dovuto lasciare mia madre sola, tante cose.. ma era una società della madonna, e mi avrebbero accolto a braccia aperte. Dopo 10 mesi, io non ce l'ho più fatta) e una qui (3 anni, nella stessa città, tre anni meravigliosi, vedersi e sentirsi sempre, condividere tutto).

Di storie meno serie, non conto più i posti virtuali e meno e quante sono state, alcune non si possono nemmeno chiamare storie.. semplici incontri.

Di amicizie femminili, un fracco e una sporta! :-) Da quando ho capito quanto rari siano gli uomini che vale la pena conoscere e ho provato a fare amicizia con le donne, devo dire che la mia vita è qualitativamente migliorata un sacco.
xox

Autore Birdie 09/11/15 - 20:15
IPID: B65D56947E
Se per storia nata sul web si intendono quelle robe alla catfish, cioè gente che "sta insieme" senza mai essersi vista nella vita reale no, non ci credo per niente.
Il discorso è diverso se si parla di gente che si conosce su Internet ma che poi entra a far parte della vita "vera". In quel caso ormai secondo me è la normalità, Internet è diventato un modo come un altro per conoscere persone nuove. Un sacco di miei amici hanno conosciuto il loro compagno su Internet e io stessa ho vissuto delle situazioni di questo tipo, sia in termini amorosi che di amicizia.

A tal proposito, ne parlavo giusto oggi con un amico, c'è sempre una sorta di imbarazzo nel dire che una persona X l'hai conosciuta su Internet. C'è un pregiudizio nei confronti delle conoscenze online, come se fossero roba da sfigati, conoscenze di serie B. E' una cosa molto ipocrita (anche perché i detrattori più accaniti poi 9 volte su 10 sono i primi che cercano conoscenze online con profili super anonimi) però mi rendo conto che anche io stessa ho sempre un po' di imbarazzo nel dire "ci siamo conosciuti su Internet", soprattutto quando lo devo dire a persone di cui conosco il modo di pensare un po' tecnofobico. Quindi a volte mi è proprio capitato di dissimulare, di dire "ci siamo conosciuti in biblioteca/a un concerto/è amico di.../eccetera" e diverse volte anche la persona che avevo conosciuto aveva lo stesso imbarazzo, quindi inventavamo insieme una versione "alternativa" su come ci eravamo conosciuti da raccontare ad amici e parenti.
E' capitato anche a voi?





^top^
topic precedente  << 1  2  3  4  5  >>  prossimo topic

Donne A Caso
Nemy
 Nemy
(331 hits)
lamialori
 lamialori
(955 hits)
Jessyda96
 Jessyda96
(519 hits)
Marythevoice
 Marythevoice
(17.170 hits)
topococcola
 topococcola
(15.930 hits)

Users On-Line

Abbiamo 122 utenti
4 registrati
118 visitatori

record il 13/09/17: 212

vedi lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.3586 Secs
95.72% mysql, 4.28% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem