bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
Visualizza tutti i Banners
  • english espa�ol

the WALL

  • KimeraOss: Ma non funziona pi bene, per quello viene usato poco.. Nick occultati, bisogna rientrare continuamente, non si riesce pi a vedere i profili... Era bellissimo sto sito🤔, cacchio
  • Bertu76: Mi ero quasi dimenticato di essere iscritto qui .... un saluto a tutti !! (^__^)''
  • Spugnaaaa: Incredibile come questo sito non sia cambiato di una virgola in 4/5 anni. Onore a voi e ciao a tutti XD
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • Tatumec: Hai la casella piena
  • masino1967: audax fortuna iuvat, diceva il mio concessionario fiat a Pescara :p
  • rosabianca: Mas, ma tu ce lo vedi un tappeto decollare con me sopra? :P Causa di forza maggiore, rinuncio alla tua "mano" e ti lascio alle "grinfie" di White.chocolate. ASPETTO PROPOSTE DA ALTRI AUDACI :)))))
  • masino1967: rosabianca, certoc che ci sposiamo, sul Forum Principale e poi andiamo in viaggio di nozze su Tappeto Volante eccerto... ma poligamia pura per (sono gi promesso a white.chocolate)... zi :p
  • seasparrow: comunicazione di servizio abc xyz
  • white.chocolate: noooo.. masino mio! :D buona sera a tutti.. :)

Forums

Gruppo: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  35125
Fai il LogIn
Fai il LogIn
17.557 Topics
128.913 Messaggi
1  2  3  >>
Cosa la mediazione?

Autore pi_greca pi_greca 20/01/16 - 12:51
IPID: D145520B13
Ecco, inchiostro, come appena scritto e concordato sul Wall.

Dialogo sul Wall

    pi_greca: (sono una stupidina, lo so.. rispondo sempre a getto con la prima cosa che mi viene in mente.. ihihihihihhi)

    inchiostro: che sei una genia, le genie non riflettono per non dare il tempo alla mediazione di avere il sopravvento

    pi_greca: (urca!!! ma sei tu il genio!!! io mai avevo concepito o saputo una cosa del genere!!! La mediazione??? mi apri un mondo nuovo.. ma troppo complesso per il wall!)

    inchiostro: esprimilo nel forum se ti va :)

    pi_greca: Devi essere tu a esprimerti.. io sono qui sgomenta e non mi raccapezzo pi!!!


Prego, Maestro, proceda!


Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini...

Autore inchiostro 20/01/16 - 13:01
IPID: 5A354ACBEF
pi_greca
Ecco, inchiostro, come appena scritto e concordato sul Wall.

Dialogo sul Wall

    pi_greca: (sono una stupidina, lo so.. rispondo sempre a getto con la prima cosa che mi viene in mente.. ihihihihihhi)

    inchiostro: che sei una genia, le genie non riflettono per non dare il tempo alla mediazione di avere il sopravvento

    pi_greca: (urca!!! ma sei tu il genio!!! io mai avevo concepito o saputo una cosa del genere!!! La mediazione??? mi apri un mondo nuovo.. ma troppo complesso per il wall!)

    inchiostro: esprimilo nel forum se ti va :)

    pi_greca: Devi essere tu a esprimerti.. io sono qui sgomenta e non mi raccapezzo pi!!!


Prego, Maestro, proceda!




Secondo me la mediazione nemica dell'ispirazione (non sempre per) perch smussa la potenza delle nostre idee o la forza della nostra rabbia. E la rabbia va espressa e non repressa.
Se dovessimo sempre mediare non rideremmo pi, anche le emozioni sarebbero assopite da una coscienza non sempre coscienziosa ma troppo pudica.
Anche il silenzio a volte mediazione estrema: la rinuncia all'impeto dopo una mediazione forte che ci impedisce di dire, esprimere, osare.
De qu sirve tener alas si no puedes sentir el viento en tu cara?

Autore -Classy- 20/01/16 - 13:13
IPID: 275B53AE50
1+1=2
2:2=1

...e tutti sono scontenti...o contenti...

...evviva la sintesi...


Autore ale73_b 20/01/16 - 13:37
IPID: A07DA55B26
Sono d'accordo con te, inchiostro. Ma ritengo non sia sempre utile sfogare la propria rabbia, soprattutto se in modo distruttivo e a maggior ragione se sono gli altri a pagare i miei sfoghi

mediare per me significa pensare, riflettere e calmarmi, base per la convivenza sociale. mi piacerebbe moltissimo aprire la bocca e dare sfogo a tutti i pensieri e a tutti gli istinti...che succeda con serenit, pero, facendo attenzione a non urtare la sensibilita altrui: non e' assolutamente detto che gli altri debbano sopportare la mia incapacita' di mediare

Autore inchiostro 20/01/16 - 13:42
IPID: 5A354ACBEF
-Classy-
1+1=2
2:2=1

...e tutti sono scontenti...o contenti...

...evviva la sintesi...




si ma... mi avevi promesso pane e nutella quindi 1+1=3 eheheheh
De qu sirve tener alas si no puedes sentir el viento en tu cara?

Autore inchiostro 20/01/16 - 13:44
IPID: 5A354ACBEF
...l'argomento era leggero, lontano dai drammi della vita :)
De qu sirve tener alas si no puedes sentir el viento en tu cara?

Autore pi_greca pi_greca 20/01/16 - 13:44
IPID: D145520B13
inchiostro

Secondo me la mediazione nemica dell'ispirazione (non sempre per) perch smussa la potenza delle nostre idee o la forza della nostra rabbia. E la rabbia va espressa e non repressa.
Se dovessimo sempre mediare non rideremmo pi, anche le emozioni sarebbero assopite da una coscienza non sempre coscienziosa ma troppo pudica.
Anche il silenzio a volte mediazione estrema: la rinuncia all'impeto dopo una mediazione forte che ci impedisce di dire, esprimere, osare.



Provo a riflettere e a riconoscermi nelle tue parole.

Io vivo di ispirazione e intuito, ma anche di ragionamenti molto ponderati.
Una idea sicuramente una potenza, e la rabbia una forza motrice.
Ma praticare un'idea richiede molta ma molta progettualit, e la rabbia repressa distrugge chi la reprime, esprimerla spesso non socialmente accettato, incanalare l'energia della rabbia in progettualit per realizzare idee (che non appartengono a nessuno, se non al genere umano) la mia unica via di uscita, e ne sono cosciente.

Io sono molto emotiva, e anche se posso ghiacchiare con uno sguardo, e anche se ho avuto un sangue freddo invidiabile in molte situazioni estreme, la mia risata sguaiata e potente.

Non sono pudica, ho una mia coscienza, sempre mutevole e mai codificata. Che mi serve ad affrontare il mondo nel modo che ritengo giusto, corretto, appropriato, soddisfacente. Per me e per il mondo. E cos mi comporto. Sbagliando spesso e volentieri, ma cercando di correggermi e lasciando che altri lo facciano, quando ne riconosco l'autorevolezza.

Conosco anche il silenzio. Anzi, proprio l'assenza. La mia!

Non posso dire di conoscere nulla, se non, un poco, me stessa.

Grazie inchiostro. Di cuore. E di getto. Come sempre.


Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini...

Autore pi_greca pi_greca 20/01/16 - 13:49
IPID: D145520B13
ale73_b
Sono d'accordo con te, inchiostro. Ma ritengo non sia sempre utile sfogare la propria rabbia, soprattutto se in modo distruttivo e a maggior ragione se sono gli altri a pagare i miei sfoghi

mediare per me significa pensare, riflettere e calmarmi, base per la convivenza sociale. mi piacerebbe moltissimo aprire la bocca e dare sfogo a tutti i pensieri e a tutti gli istinti...che succeda con serenit, pero, facendo attenzione a non urtare la sensibilita altrui: non e' assolutamente detto che gli altri debbano sopportare la mia incapacita' di mediare



Giustissimo. Infatti io sono insopportabile spesso e volentieri.

E vivo sola da tantissimo, con rarissimi contatti di amicizie e amori che resistono.

Mediare devo, tutti i santi giorni, lavoro e basta. E' necessario.

Ho sopportato di tutto nella mia vita sociale, dal bullismo al mobbing.

In questo sito ho dato recentemente il peggio di me, e lo so.

Ero impazzita di dolore per la morte del mio compagno, che ho conosciuto qui. Nel 2011.

Ed per cercare le sue tracce che ero tornata.

Adesso sono in pace.

Scusatemi per tutto.


Mi contraddico? Certo che mi contraddico! Sono grande, contengo moltitudini...

Autore -Classy- 20/01/16 - 13:52
IPID: 275B53AE50
-Classy- | ultimo edit: mer, 20 gennaio, 2016 - 13:54 | volte editato: 1
inchiostro
...l'argomento era leggero, lontano dai drammi della vita :)




...qui solo drammi e tragedie...simpaticissimo inchiostro...sii pi esplicito la prossima volta...non tutti/e hanno il "dono" dell'ironia...


Autore ale73_b 20/01/16 - 13:54
IPID: A07DA55B26
ale73_b | ultimo edit: mer, 20 gennaio, 2016 - 13:56 | volte editato: 1
[QUOTE=pi_greca]
ale73_b
Sono d'accordo con te, inchiostro. Ma ritengo non sia sempre utile sfogare la propria rabbia, soprattutto se in modo distruttivo e a maggior ragione se sono gli altri a pagare i miei sfoghi

mediare per me significa pensare, riflettere e calmarmi, base per la convivenza sociale. mi piacerebbe moltissimo aprire la bocca e dare sfogo a tutti i pensieri e a tutti gli istinti...che succeda con serenit, pero, facendo attenzione a non urtare la sensibilita altrui: non e' assolutamente detto che gli altri debbano sopportare la mia incapacita' di mediare



Giustissimo. Infatti io sono insopportabile spesso e volentieri.

E vivo sola da tantissimo, con rarissimi contatti di amicizie e amori che resistono.

Mediare devo, tutti i santi giorni, lavoro e basta. E' necessario.

Ho sopportato di tutto nella mia vita sociale, dal bullismo al mobbing.

In questo sito ho dato recentemente il peggio di me, e lo so.

Ero impazzita di dolore per la morte del mio compagno, che ho conosciuto qui. Nel 2011

Ed per cercare le sue tracce che ero tornata.

Adesso sono in pace.

Scusatemi per tutto.




Se ti servito per stare meglio, ben venga


^top^
topic precedente  1  2  3  >>  prossimo topic

Ultimi Utenti Loggati
Blueyes2006
 Blueyes2006
(2.331 hits)
Spugnaaaa
 Spugnaaaa
(16 hits)
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(1.619 hits)
Sam68
 Sam68
(1.570 hits)
Bomber
 Bomber
(1.239 hits)

Users On-Line

Abbiamo 162 utenti
9 registrati
153 visitatori

record il 13/09/17: 212

vedi lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.2439 Secs
93.68% mysql, 6.32% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem