bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
Visualizza tutti i Banners
  • english espa�ol

the WALL

  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)

Forums

Gruppo: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  35213
Fai il LogIn
Fai il LogIn
17.534 Topics
128.771 Messaggi
<< 1  2  
fino a che punto entriamo nelle diversit?

Autore espansione 29/02/16 - 09:57
IPID: 354A836F2B
ricordiamoci che nulla accade per caso ..quando il "potere" decide di sdoganare qualcosa si attiva promuovendo questo o quell'altro tema...
ben venga ma abbiamone consapevolezza che non " la liberazione dei costumi" rispondendo a sollecitazioni di gruppi di pressione (comunit gay o altro).....ma sovente dettato da esigenze di mercato o sociali.....
sdoganare il flusso di migranti serve ad avere manodopera diffusa e fedele a bassi costi.
sdoganare il biologico
sdoganare le famiglie aperte, multietniche, diverse etcc
noi, sovente, attraverso la comunicazione pilotata vediamo quel che vogliono farci vedere non la realt.
40 anni fa esisteva la contro-informazione oggi carente
Tutte le voci fuori dal coro sono tacciate di estremismo, antica concezione post comunista di vedere le cose, etccc



Autore dea-verde 29/02/16 - 11:55
IPID: 2D825349F7
ale73_b
Ho visto il film ieri e ve lo consiglio assolutamente, anche per la bravura del protagonista. Oltre il tema, sicuramente forte, secondo me The Danish girl mette l'accento sull'amore di una donna, che decide di rimanere al fianco dell'uomo che ama, un vero inno alla capacit femminile di amare

Ritengo inoltre che le diversit ci siano sempre state ma che ora siamo tutti per fortuna giunti ad una maggiore consapevolezza. Situazioni e vite che prima venivano nascoste per vergogna e per ignoranza, adesso hanno invece la forza non solo di esternarsi ma anche di richiedere pari diritti e dignit. Per fortuna, aggiungo




Brava Ale, hai riassunto in breve il mio pensiero...
le manifestazioni di idssenso ci son sempre state, le lotte pure, ma adesso grazie
a mezzi di informazione istantanei, le lotte risuonano di pi. Per fortuna, aggiungo io.

vai e prenditelo.

Autore marco2002photo marco2002photo 29/02/16 - 14:59
IPID: 5A946E8265
espansione
ricordiamoci che nulla accade per caso ..quando il "potere" decide di sdoganare qualcosa si attiva promuovendo questo o quell'altro tema...
ben venga ma abbiamone consapevolezza che non " la liberazione dei costumi" rispondendo a sollecitazioni di gruppi di pressione (comunit gay o altro).....ma sovente dettato da esigenze di mercato o sociali.....
sdoganare il flusso di migranti serve ad avere manodopera diffusa e fedele a bassi costi.
sdoganare il biologico
sdoganare le famiglie aperte, multietniche, diverse etcc
noi, sovente, attraverso la comunicazione pilotata vediamo quel che vogliono farci vedere non la realt.
40 anni fa esisteva la contro-informazione oggi carente
Tutte le voci fuori dal coro sono tacciate di estremismo, antica concezione post comunista di vedere le cose, etccc





Quoto in pieno ci che dici esapansione!!!
Nulla avviene per caso quando scende dall'alto e di certo non sar qualcosa che far comodo al singolo individuo...!
marco 2002 - moderatore Forum Principale

Autore ale73_b 29/02/16 - 15:50
IPID: A39FAE7CB9
R:
Marco, Espansione...che la divulgazione del pensiero sia pilotata dall'alto, cosa verissima, cosi come che ci arrivino soltanto determinati messaggi mentre altri ci vengano opportunamente nascosti...ma comunque COMUNICAZIONE

la stessa comunicazione che, anni fa, ha portato ad esempio ad una massiccia campagna di prevenzione dell AIDS. ..se ne parlava ovunque, ricordate? Forse in alto faceva comodo cosi, ma ne sono derivate anche conseguenze positive, visto che finalmente usiamo il preservativo e visto che i tossici hanno smesso di usare la stessa siringa...questo solo un esempio ma se ne potrebbero fare tantissimi

nel 2016 dall'alto ci fanno giungere appelli da parte dei diversi, siano essi gay o minoranze etniche o invalidi o analfabeti e via dicendo...il problema c' e non va ignorato trincerandosi dietro la scusa che se ne parla perch di moda! Per fortuna esistono numerosissime differenze fra persona e persona e ogni diversit va tutelata e protetta, avvicinandola a noi e capendola

Autore espansione 01/03/16 - 08:19
IPID: 354A836F2B
danish girl
Sinceramente non vedo questa grande storia d'amore. Anzi, ricollegandomi a quel che dicevo( nell'ambito delle metafore) vedo un lui che con i suoi dipinti ben accetto dal mercato ed una lei che non sfonda. Un commerciante d'arte che dice a lei che non ha prodotti per il mercato. Vedo una lei che propone nei nuovi dipinti l'ambiguit(mi riferisco anche alla relazione)che vengono, come riferisce il mercante d'arte(e di costumi) ben accettati dal mercato(anche in relazione al periodo di contesto dove trionfavano le regine dell'ambiguit Marlene Dietrich e Garbo).Vedo Lei che non con amore ma con grande egoismo sfrutta la situazione incentivando la patologia del marito che la porta ad una situazione irreversibile e patologica. Vedo l'amico d'infanzia di Lui quale presenza subdola , che non riuscito ad avere una relazione e cerca di appropriarsi della relazione dell'amico sino alla fine. Rispetto alle sovrastrutture culturali emerge il ruolo del cane che continua a seguire il suo padrone al di l delle sue trasformazioni e problematiche( perch non fanno parte del mondo animale le convenzioni culturali).Vedo il dramma di una societ che spinge, per esigenze di mercato, alla "diversit" facendo perdere di vista quel che si . Lui non si ripropone pi come artista capace ( che risponde alle esigenze del mercato)uno dei migliori ma come persona (nella sua semplicit e spontaneit) il suo essere trasgender inside .

Autore dea-verde 01/03/16 - 09:36
IPID: 2D825349F7
R: R:
dea-verde | ultimo edit: mar, 01 marzo, 2016 - 09:38 | volte editato: 1
ale73_b
Marco, Espansione...che la divulgazione del pensiero sia pilotata dall'alto, cosa verissima, cosi come che ci arrivino soltanto determinati messaggi mentre altri ci vengano opportunamente nascosti...ma comunque COMUNICAZIONE

la stessa comunicazione che, anni fa, ha portato ad esempio ad una massiccia campagna di prevenzione dell AIDS. ..se ne parlava ovunque, ricordate? Forse in alto faceva comodo cosi, ma ne sono derivate anche conseguenze positive, visto che finalmente usiamo il preservativo e visto che i tossici hanno smesso di usare la stessa siringa...questo solo un esempio ma se ne potrebbero fare tantissimi

nel 2016 dall'alto ci fanno giungere appelli da parte dei diversi, siano essi gay o minoranze etniche o invalidi o analfabeti e via dicendo...il problema c' e non va ignorato trincerandosi dietro la scusa che se ne parla perch di moda! Per fortuna esistono numerosissime differenze fra persona e persona e ogni diversit va tutelata e protetta, avvicinandola a noi e capendola




Come al solito la penso come te. Tutto gestito dall'alto ma sta a noi poi ragionare con la nostra testa e scegliere.
Puoi scegliere se farti infettare dalle malattie, solo se ti dicono come evitarlo. Puoi scegliere se diventare vegetariano o vegano, solo se con i tuoi occhi vedi esattamente come funzionano tutti i meccanismi di allevamento, sfruttamento per ricavare derivati e uccisione degli animali.
Ma se dentro di te sei un individuo e non ti insegnano che devi ascoltarlo, ma ti segnano gi la via fin dalla nascita con convenzioni sociali...ahim... l non si tratta di scelta. Tu sei quello che sei e fin da piccolo ti tappano le orecchie per non ascoltarti. Non si sceglie la propria sessualit.

Detto questo espansione, io ho pianto come una fontana nel vedere quello che faceva la moglie nel film, perch s, lei all'inizio si era aiutata nel lavoro grazie alla diversit del marito, ma intanto all'inizio per lei era anche un gioco, per poi quando ha visto che lui non voleva smettere lei ha provato a fermarlo e quindi a non dipingere pi. Se si fosse fermata l, ti avrei dato ragione. Invece lei andata oltre, standogli vicino fino all'ultimo, anche soffocando il suo istinto sessuale e questo vorrei vedere in quanti lo farebbero. Io ci leggo un grandissimo amore, quell'amore che ognuno vorrebbe ritrovare nella propria coppia nel momento in cui uno dei due avrebbe un desiderio sessuale nuovo, ma che puntualmente l'altro lascia disatteso, vuoi per una rigidit mentale data da una rigida educazione, vuoi per troppo poco amore o altro.
vai e prenditelo.

Autore ale73_b 01/03/16 - 09:37
IPID: BF7C08AF5B
R:
Nella realt la moglie di Lili Elbe era bisex, ha avuto diverse storie omosessuali e secondo me questo suo lato traspare dal film. Il loro rapporto appare estremamente basato sul sesso, un sesso ambiguo, certo, con una lei che si comporta come un lui, ma fonte di un legame indissolubile

secondo me proprio questo legame, questo sentirsi vicini in un altro modo e in un'altra maniera, questo loro giocare sfrontatamente e provocare, che permetter loro di rimanere vicini e che dar a lei la forza per rimanere accanto al marito: lui trans inside, come dici tu, espansione, e quindi lei non pu non amare anche il suo inside

non sono assolutamente d'accordo sulla tua valutazione di una lei dedita solo al successo come pittrice: con i suoi dipinti che la moglie aiuta il marito a far uscire fuori Lili. E Lili smette di dipingere perch ormai la laguna che aveva dentro e che ossessionava i suoi quadri finalmente scomparsa insieme alla sua natura ambigua, finalmente divenuta serena

Autore dea-verde 01/03/16 - 11:37
IPID: 2D825349F7
R:
comunque..tanto per aggiungere info sul film... :

http://www.raot.it/la-veria-storia-dietro-the-danish-girl/
vai e prenditelo.

^top^
topic precedente  << 1  2    prossimo topic

Donne A Caso
DirtyLittleDiva
 DirtyLittleDiva
(2.488 hits)
marineen
 marineen
(7.623 hits)
bennylu
 bennylu
(2.205 hits)
Pierina
 Pierina
(1.537 hits)
Chubbychubby
 Chubbychubby
(1.477 hits)

Users On-Line

Abbiamo 117 utenti
1 registrato
116 visitatori

record il 13/09/17: 212

vedi lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2517 Secs
94.29% mysql, 5.71% php
 21 mysql queries