bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D

Forums

Group: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  4485
Please Login
Please Login
17,534 Topics
128,772 Posts
1  2  3  >>
FA confidential.... marco 2002

Author marco2002photo marco2002photo 29/08/02 - 02:20
IPID: E568F5F6DF
Quando ho iniziato a capire che mi piaceva la
donna morbida, all´inizio sono rimasto un po´ stupito e mi sono chiesto: oddio.... non sar normale??? ..che mi succede???
perch non mi piace quello che piace a trutti gli altri? So bene che una cazzata l´omologazione dei gusti, ma quando ti accorgi che proprio
a te piace quello che agli altri non piace, viene naturale porsi delle
domande. E pu venire da chiedersi perch non facciamo parte del
95 per cento della massa. Io comunque me lo sono chiesto.

Voglio essere sincero fino in fondo. Quando mi capitava di essere corteggiato da ragazze sovrappeso, c´era una domanda che mi frullava
in continuazione nella testa: come sar sotto i vestiti? quanta ciccia ci sar? e che strana forma avranno le sue coscie, la sua pancia, il suo
culo, i suoi fianchi? Si sa che la ciccia in tutte le sue espressioni viene
messa alla gogna sia da uomini che da donne, per cui diventata quasi una cosa della quale avere paura. Mio diooo... la ciccia!!! meglio
starne alla larga... non si sa mai cosa puo´ succedere. La fobia della ciccia e di quello che avrei potuto scoprire, di quello che la gente avrebbe pensato, mi spaventava. Eppure qualcosa dentro di me non era chiara, volevo capire meglio. Ed essendo di natura curioso come un gatto, come potevo lasciare in sospeso con la mia coscienza una questione del genere? Infatti dopo qualche tempo ho verificato. E un po´ alla volta ho capito che cosa mi piaceva. Adoravo la ciccetta, non
potevo farne a meno. Provata la differenza, non sono pi riuscito
a tornare nel 95 percento di coloro che credono di apprezzare la donna
normolinea. Era fatta, ero arrivato al punto di non ritorno.
Tuttavia, per un po´ di anni ho lasciato un po´ nascosto questo mio gusto, soprattutto perch non avevo voglia di stare a spiegare e discutere sui miei gusti. Cos era e cos mi piaceva.

Nel frattempo la mia ragazza dimagriva, somigliandosi sempre pi ad una modella. Ed io cominciavo a credere in quel proverbio che spesso
mia nonna ripeteva " di quello che non vuoi, ne avrai sempre il piatto pieno". Ahim... triste realt.

Ma non mi ero scoraggiato, anzi ho cominciato ad approfondire sempre
pi la ricerca sul perch dei miei gusti. Molto di quello che ho scoperto,
si trova scritto nel testo di Fellini "FA confidential". Stessi ragionamenti, stesso filo logico, stesse conclusioni. Ho capito che ero normale. Ho capito che la mia era normalit. Ho capito che ero "naturalmente normale".
E perch allora c´ in giro tutta questa innaturale e illogica fobia della ciccia?
In questi ultimi tempi mi sono accorto di quanto si sia ridicolizzata la ciccia nel corso degli ultimi 30-40 anni. Basta guardare
in televisione quelle centinaia di film-spazzatura che si sono prodotti
e che puntualmente riproponevano la scena dello sfigato o sfigata sovrappeso che finiva sempre con l´essere perdente. Spessissimo si
usata la contrapposizione del bello-vincente e dell´obeso-perdente. Se un regista aveva bisogno di un attore o attrice per farle recitare la parte del ridicolo e perdente, lo sceglieva grasso. La gente rideva e tutto filava liscio. Ahhh....quante cose sto cominciando a capire riguardando certi film degli anni ´80. E quante cose riesco a capire che riguardano il gusto degli italiani.
Proprio ieri sera una mia amica (bbw/media) mi parlava in modo molto
sconsolato di quanta differenza ci sia negli sguardi delle persone italiane (uomini e donne) nei suoi confronti, rispetto agli inglesi ed ai tedeschi. Avendo vissuto diversi anni all´estero, si resa conto che gli
italiani sono estremamente selettivi riguardo al peso delle persone.

Ma la svolta decisiva per me stata quando ho conosciuto il sito bibivu-italia. Quel momento per me stato una liberazione. Finalmente ho potuto dire a me stesso che non ero solo.
Gi da prima di conoscere Bibivu avevo esternato i miei gusti sul fisico della mia donna ideale, ma non ero mai riuscito a trovare qualcuno che mi appoggiasse. A volte provavo un guizzo di felicit nel sentire qualche mio amico che faceva apprezzamenti sul fisico di una ragazza abbondante, ma poi rimanevo cos deluso quando capivo che di quel corpo apprezzava soltanto l´abbondanza del seno!!!
Con Bibiv ho scoperto che c´erano altre persone come me, altre persone che non sono solo attratte dalla valenza sessuale dell´abbondanza, ma che amano e adorano anche tutto ci che ruota attorno ad un corpo morbido. Ho scoperto quanto sia problematico e frustrante vivere da cicciotti in un paese grassofobo, ma ho scoperto anche quanto sia gratificante e illuminante vedere donne che ritornano a prendere coscienza di se stesse, tornano ad essere di nuovo donne, escono allo scoperto,
buttano quei panni che coprono e nascondono per rivestirsi di abiti nuovi fatti di una certezza assoluta: essere consapevoli di esistere al di l degli schemi e delle trappole, al di la´ dei labirinti dei gusti comuni, al di l degli sguardi della gente sciocca e superficiale, al di l delle stronzate dei giornali.
Il gesto che mi piace di pi in una donna quando guardandosi allo specchio, vede con orgoglio la sua bellezza, le sue forme, la sua specialit e la sua sensualit e riconoscendosi unica, vede se stessa.

Marco2002

Author Clessidra Clessidra 29/08/02 - 10:15
IPID: B35C64C600
<font face="courier">
Marco... come sempre sei preciso e chiaro ed sempre piacevolissimo leggerti...
Ribadisco il concetto che avevo espresso tempo fa in un altro post... secondo il mio punto di vista la maturit serve moltissimo nella presa di coscienza di se stessi... sia che uno/a sia ammiratore sia che uno/a sia bhm o bbw. L´et... l´esperienza... la maturit appunto servono per rimettere molte cose in equilibrio... e a vedere la vita a 360. Anche chi grassofobo acquista un atteggiamento diverso. Io sono cresciuta sostanzialmente in una famiglia grassofoba... i cuxi che mi sono sentita fare perch dovevo dimagrire... mio dio... non li ricordo neppure pi! Lo sguardo di mio padre... commiserazione misto vergogna... per ero brillante... divertente... e quindi sopperivo
Ma sono rimasta di sasso l´altro giorno quando al telefono con la mia prima sorella (45enne che sovverte tutte le citazioni di cui sopra) ho scoperto con stupore... misto disgusto quanto la sua intelligenza (?) fosse microscopica. Attenzione non si parlava di cicciosit... nei confronti della quale le sue grida si levano pi alte che se le avessero strappato un dente senza anestesia... si parlava di omosessualit. Cito da lei: "Se scoprissi che mio figlio fosse omosessuale... ne morireri... e credo che se lui pensasse a che dolore darebbe a sua madre... si fermerebbe in tempo. Sono cose contronatura... che schifo... da bestie... sono malati mentali... e devono essere curati". Credo che qualsiasi spiegazione sulle mie reazioni sia totalmente superfluea...
Ma chiss che direbbe se scoprisse che qualcuno molto vicino a noi, della famiglia... lo ... mi sa che l´infarto garantito
Eh si... non c´ bisogno di guardare molto lontano per capire che l´intolleranza per chi non come la massa... davvero radicata e tanto vicina. Tra l´altro mio nipote sempre stato in forte sovrappeso... nonostante lei si sia logorata una vita per cercare di arginare la cosa
Fino a quando ha deciso lui di dimagrire... e l´ha fatto... con sacrificio... ma ha perso molti dei kg che lo affliggevano... e devo dire che il risultato stato buono per molti aspetti.... in primis comunque... l´autostima. Ma la sua giovinezza e la voglia di essere accettato sempre e comunque giustifica parecchio questa sua necessit.
La famiglia un terreno pericoloso per molti aspetti...
Vero che le sollecitazioni dei mass-media impongono lo status di vita... ma se all´interno di una famiglia c´ una comune visione "diversa" ... beh gi un buon terreno perch i figli crescano con una mente "libera". Chiaro che i percorsi poi possono cambiare...
Ai genitori volge sempre e comunque il mio rispetto totale....
Credo non esista "mestiere" pi arduo a questo mondo


L´essenziale invisibile agli occhi
</font></font></font>

Author fellini72 29/08/02 - 11:48
IPID: EC161E7639
Il mio "FA confidential" in lavorazione, ogni giorno taglio, modifico e aggiungo quindi ci vorr ancora un po´. Cmq in qc modo salver questo tuo intervento e lo inserir da qc parte appena Twin avr concluso la ristrutturazione generale del sito.

fell_

Author fellini72 29/08/02 - 12:02
IPID: EC161E7639
aiutare i fobici
Vedi io ritengo che sia quella tua amica ad avere bisogno di aiuto. E non lo dico con cattiveria. Quando vedo che una persona ha paure irrazionali nei confronti di ci che non conosce mi rattristo per lei.
Credo che la tua amica vada aiutata a capire. Non sono gli omosessuali ad avere bisogno di aiuto, ma gli omofobici.
E non stupiamoci che lei sia convinta che l´omosessualit sia una malattia visto che l´OMS solo da pochi anni ha detto che non lo e pochi giorni fa una psicologa (che teoricamente dovrebbe saperne di piu della tua amica) a Cominciamo Bene Estate ha parlato di "omosessuali" contrapposti a "normali".
Stesso discorso per chi si scaglia contro la sessualit "diversa". C´ qualcosa in lui che va indagato,capito. Oggi non esistono moralisti ma solo "sessualmente repressi", quindi vanno aiutati.
Altro dramma quello dell´omosessuale che non si accetta e per fuggire ogni sospetto condanna apertamente l´omosessualit.
Anche qui non va condannato ma aiutato...
Io in passato ho guardato con sospetto e schifo all´omosessualit, perch famiglia, amici, giornali e tv me ne avevano dato una visisone distorta e caricaturale. Poi mi sono informato, ho letto articoli e libri e mi sono liberato da una paura insensata...
Da quando parlo a degli amici di solito grassofobici dei miei gusti e di bibivu ho visto in loro un cambiamento notevole non solo nei confronti dell´attrazione per le forme ma una maggiore tolleranza per tutte le diversit. Inoltre loro stessi, dopo il mio outing, mi hanno confidato una serie di piccole follie che tenevano segrete. E ora ne ridiamo assieme.

fell_

Author fellini72 29/08/02 - 12:13
IPID: EC161E7639
la madre e il figlio gay
E io capisco quella madre che prega perch il figlio non sia/diventi gay. Nonostante tante chiacchiere, tante false aperture, alla fine per il figlio la sua omosessualit sar un danno, un problema da risolvere.
Andr a scuola e i suoi compagni lo ridicolizzeranno ed emargineranno e magari ci sar pure qualche genitore che si chieder se bene che il proprio figlio stia vicino di banco a lui.
Quando uscir con la gente e tradir il suo orientamento anche tra i pi aperti ci sar stupore e imbarazzo.
E se alla fine amer una persona ci sar uno Stato clericale che gli metter i bastoni tra le ruote, non gli riconoscer n diritti n doveri di coppia....
...se poi far il concorso per diventare insegnante e lo vincer ci sar qualcuno che non vorr mandare suo figlio a lezioni di lui...si s che l´omosessualit contagiosa...vai con lo zoppo...(?)

...in questa situazione com´ possibile vivere serenamente l´omosessualit di un figlio?


fell_

Author CiaMbeLLa 29/08/02 - 12:57
IPID: 5D59EF5561

CLaP CLaP ClaP

Lode e gloria a Marco!!



Miriam
</font></font></font>

Author ItalianFA 29/08/02 - 13:52
IPID: B5FC917AD1
Il motivi principale per cui le donne cicciottelle non sono cosi´ accettate dalla societa´ e´ perche´ e´ stato associato il concetto che grasso = brutto. Solo quando nella mentalita´ dei mass-media e della popolazione si superera´ questo stereotipo allora le cose cambieranno.
ItalianFA

Author se^ 29/08/02 - 18:54
IPID: 62DF0205C8
Caro Marco oltre al fatto che leggerti per me,ogni volta ,scoprirti di pi e migliore,mi auguro che questa tua "confidenza" sar senz´altro d´aiuto a molte persone ed altre le spinger a riflettere!!!
E´ bello assaporare e vivere questo tuo cammino attraverso questa piccola autoanalisi

sere xxx

Author bambola 29/08/02 - 23:34
IPID: C8C1883422
SAI MARCO IO NON HO IL PIACERE DI CONOSCERTI NE DI PERSONA NE IN CHAT MA IL MODO CHE HAI DI TRASMETTERE E DI ESTERNARE GLI EVENTI DELLA TUA VITA E´ BELLISSIMO SEI D´AVVERO UNA BELLA PERSONA.
SPERO DI CONOSCERTI PRESTO BAMBOLA
P.S MA NON TI TROVO MAI IN CHAT?[FONT=comic sans ms]
</font></font></font>

Author microbo 30/08/02 - 12:51
IPID: 555BE766CD
Bel messaggio e mi ritrovo in molte cose che tu hai detto. Le donne abbondanti mi piacciono un casino. Ma non vorrei essere confuso con gente come Roncadello che cerca donne a peso e, secondo me, approfittando di ragazze con forti problemi di accettazione. Perch non mi si pu venire a dire che a 130 kg e oltre si possa vivere bene, dai. Mi puzzano questi messaggi di tanta ipocrisia.

^top^
previous topic  1  2  3  >>  next topic

Last Logged-in Users
ANGEL2
 ANGEL2
(4,401 hits)
Pierina
 Pierina
(1,538 hits)
19_luca_79
 19_luca_79
(1,240 hits)
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(346 hits)
eviss
 eviss
(213 hits)

Users On-Line

We have 116 users
8 members
108 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3430 Secs
95.51% mysql, 4.49% php
 21 mysql queries