bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualità :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!

Forums

Group: Visitors

  >  Forum Principale Forum Principale  >  34302
Please Login
Please Login
17,534 Topics
128,771 Posts
1  
io sono...

Author marineen marineen 01/02/15 - 15:06
IPID: 51D4DFF702
....io sono una rivoluzionaria che fa il pane e ama gli alberi!!!



"Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, di gente che sa fare il pane, di gente che ama gli alberi e riconosce il vento. Più che l’anno della crescita, ci vorrebbe l’anno dell’attenzione. Attenzione a chi cade, attenzione al sole che nasce e che muore, attenzione ai ragazzi che crescono, attenzione anche a un semplice lampione, a un muro scrostato. Oggi essere rivoluzionari significa togliere più che aggiungere, significa rallentare più che accelerare, significa dare valore al silenzio, al buio, alla luce, alla fragilità, alla dolcezza."

Franco Arminio, scrittore e «paesologo». Autore di Geografia commossa dell’Italia interna (Bruno Mondadori, 2013).
Mari

Author infinite-dreams 01/02/15 - 16:39
IPID: FB7D7F338E
marineen
....io sono una rivoluzionaria che fa il pane e ama gli alberi!!!



"Abbiamo bisogno di contadini, di poeti, di gente che sa fare il pane, di gente che ama gli alberi e riconosce il vento. Più che l’anno della crescita, ci vorrebbe l’anno dell’attenzione. Attenzione a chi cade, attenzione al sole che nasce e che muore, attenzione ai ragazzi che crescono, attenzione anche a un semplice lampione, a un muro scrostato. Oggi essere rivoluzionari significa togliere più che aggiungere, significa rallentare più che accelerare, significa dare valore al silenzio, al buio, alla luce, alla fragilità, alla dolcezza."

Franco Arminio, scrittore e «paesologo». Autore di Geografia commossa dell’Italia interna (Bruno Mondadori, 2013).



...parole intense e vere, quanti sanno riconoscere il vento? molti sono capaci di fuggire dal vento che in se trasporta la risposta, una consolazione, il respiro del mondo...

Non sei mai scontata...Grazie!
Io rido, non mi dispero, non pretendo, mi spingo oltre...semplicemente Vivo e sorrido...

^top^
previous topic  1    next topic

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(320 hits)
Freeda
 Freeda
(309 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(320 hits)
LaMiki
 LaMiki
(257 hits)
micino
 micino
(104 hits)

Users On-Line

We have 102 users
5 members
97 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.1323 Secs
89.93% mysql, 10.07% php
 21 mysql queries