bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • Blueyes2006: TWIN, che mi combini???? Mamma mia, che triste notizia....
  • filiforme: cerco disperatamente Patricia Horoho mi ha detto che mi puo' aiutare ....chi l'ha vista'????
  • cerco_TE: Ciao a tutti/e :*
  • marco2002photo: Hi Daddymaccadillac, a big thank you to you and your team for your efforts. We are available for any need. Thanks again because this community has helped to help so many people. Sorry for my bad engli
  • masino1967: buon giorno argonauti, tanto per citare un libro io direi: io speriamo che me la cavo... anzi noi speriamo che ce la caviamo :)
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • volodigabbiano: Passando per caso come faccio ormai da diversi anni, apprendo con tristezza la notizia della mancanza di Twin.. Da vecchio iscritto spiace anche se non sono piu presente che questo sito debba essere
  • TheSimon: Hi, daddymaccadillac, nice to meet you! I'm glad someone with your skills will help us to keep the site alive! Thank you so much! :-)
  • masino1967: thank you daddymaccadillac

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Notizie Notizie  >  32739
Please Login
Please Login
2,774 Topics
8,642 Posts
Lanciata Amaldi

Author seasparrow 27/03/12 - 17:22
IPID: DC052C4FE1
La navetta Amaldi che sta viaggiando verso la Stazione Spaziale
Internazionale e' il terzo dei Veicoli di Trasferimento Automatico
(Atv) sui cinque complessivi con i quali l'Agenzia Spaziale Europea
(Esa) paga alla Nasa l'uso della stazione orbitale.

Ciascuna navetta e' un cilindro dal diametro di circa 4,5 metri
e lunga poco piu' di 10 metri. A pieno carico possono raggiungere
il peso di 20 tonnellate e sono alimentate da quattro pannelli solari
che, una volta dispiegati, sono lunghi oltre 23 metri.

La principale caratteristica degli Atv e' la completa autonomia,
tanto che l'aggancio del ''naso'' della navetta al modulo russo della
Stazione Spaziale non richiede alcun intervento da parte
degli astronauti a bordo.

Una volta arrivata a destinazione verra' riempita di spazzatura
spaziale, si sgancera' per tornare verso Terra, dove sara' distrutta
nell'impatto con l'atmosfera, al di sopra (si spera) dell'oceano Pacifico.

http://www.ansa.it/web/notizie/videogallery/mondo/2012/03/23/visualizza_new.html_155853330.html


^top^
  no comments  

Random Males
ANGEL2
 ANGEL2
(4,424 hits)
blackgrizzly
 blackgrizzly
(298 hits)
ThePunisher
 ThePunisher
(6,215 hits)
mib65
 mib65
(70 hits)
bluvertigo27
 bluvertigo27
(522 hits)

Users On-Line

We have 123 users
9 members
114 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.0345 Secs
57.84% mysql, 42.16% php
 19 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem