bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Peccati di Gola Peccati di Gola  >  30466
Please Login
Please Login
506 Topics
2,046 Posts
C' la crisi?..POLENTA!!

Author rev.Geims 16/01/10 - 14:38
IPID: 3FFF98F104
rev.Geims | last edit: Wed, 20 January, 2010 - 14:29 | total edit: 1
la crisi si fa sentire anche in cucina..piatti semplici e poveri
polenta e formaggio,per esempio...o meglio:polenta e frico
io li preparo spesso e stavolta voglio mostrarvi come si fanno,questi due piatti tipici friulani
le foto che ho scattato durante la mia "performance" le ho composte in un unico file per ragioni di spazio
l'ordine cronologico quindi penso si capisca
-----------
Polenta by rev.Geims
innanzitutto la cucina a legna,o economica(in friulano"spolrt")

''

qui in campagna quasi tutti ce l'hanno,riscalda la casa,si cucina,si scaldano le vivande,aiuta le persone a "stare vicino"
la legna rigorosamente di faggio,ha un ottimo potere calorico e non forma fuliggine nel camino
in un paiolo d'alluminio verso circa 2,5 litri d'acqua e 5 pizzichi abbondanti di sale grosso(1 cucchiaio raso)
la polenta un contorno e non deve essere troppo salata altrimenti copre il sapore del piatto che deve accompagnare
300/400 grammi di farina di mais bianca ed altrettanti di farina gialla, dipende se uno la preferisce tenera o consistente
se volete poi versarla sul tagliere deve essere duretta per "stare su" quindi meglio 400 che 300(totale 800gr.)
versare la farina a pioggia nell'acqua quasi in ebollizione e contemporaneamente con una frusta o col minipimer evitare la formazione grumi
dopodiche' uso il mestolo per polenta in legno
in commercio si trovano i mescolatori per polenta(motorino elettrico con frusta da applicare al paiolo)
pero' e preferibile non rimestare di continuo...diamole il tempo per cuocersi,basta evitare che non bruci tutto sotto
il vantaggio di cuocerla nel fuoco a legna fa si che prenda molto piu' uniformemente il calore..a tutto vantaggio del sapore finale
inoltre con questa cottura,alla fine si forma una spessa crosta nel paiolo che una volta raffreddata una delizia da..scrostare e gustare
lo svantaggio invece sta nella difficolta' di regolare il fuoco:non come sul gas che alzi e abbassi la fiamma a piacere
tempi di cottura:"la tengo su"per un' ora-un ora e un quarto,MAI di meno
prima di "ribaltarla" sul tagliere predisporre il filo per tagliarla in porzioni,attenzione a non scottarsi eh....
oltre al fuoco la qualita' della farina fondamentale
non sono vecchio,eppure non si sente piu' quel profumo,ahime'...

''

-----------
il "frico"invece non altro che una frittata di patate e formaggio senza uova,si puo' mettere anche una cipolla,a chi piace
nel mio caso ho grattuggiato 800gr. di patate -bologna-(prendo sempre"la selenella"...il selenio dicono faccia rimanere giovani ...)

''

le faccio cuocere da sole in una padella antiaderente,perche' si attaccano molto facilmente,finche prendono un po di doratura
a questo punto aggiungo 300 gr. di formaggio MONTASIO fresco(2-3 mesi,che costa meno)tagliato a pezzetti e una manciata di grana grattuggiato


''

mescolo mentre si fonde cosi' si amalgama bene il tutto,non metto sale,c' gia' il formaggio..poi la selenella ha un sapore dolce che a me piace
controllo con una spatola il fondo del frico che non diventi troppo dorato e a quel punto lo giro
qui io uso una padella piccola all'inizio e per girarlo lo rovescio in una piu' grande(le due padelle a "libro"e le giro,come per la frittata)
attenzione a sgocciolare il grasso che fuoriesce dal formaggio fuso mentre lo girate
quando dorato anche l'altro lato il frico pronto
vi assicuro che molto buono a patto di usare il formaggio montasio o al massimo l'asiago
il montasio diffuso nel triveneto,in Lombardia, mi dicono, gia' non lo si trova:provate nei negozi che tengono specialita' regionali

''

----------

ora un po di vino no?
beh dopo tanto friuli propongo un po' di venezia giulia(seno' "anto" me copa...)
un Cabernet Franc dell' azienda Castelvecchio di Sagrado,nel carso goriziano

''

----------
conclusioni:
la polenta l'accompagnamento principe di stufati e selvaggina,o meglio ancora del baccala' alla veneziana(al latte)
se avanza la si puo' lasciare fuori sul tagliere coperta con un canovaccio,3/4 giorni
la si puo' arrostire a fette,nella griglia o nella padella antiaderente

buon appetito

------------

LINKS:
caratteristiche del Montasio
Mais del Friuli

^top^
 
comments: 118
 

Random Males
andreas79
 andreas79
(53 hits)
candelaio
 candelaio
(447 hits)
sweetstrong
 sweetstrong
(5,402 hits)
lennonlennon
 lennonlennon
(436 hits)
ElCubano
 ElCubano
(179 hits)

Users On-Line

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.0383 Secs
64.18% mysql, 35.82% php
 19 mysql queries