bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • iltempocheverra^: V o F sta per veri o falsi BiancoNero
  • BiancoNero79: V o F ?
  • seasparrow: ciao a tutti/e (V o F)
  • bbwTO: ciao a tutti
  • metal91: tutti morti? non chatta nessuno? :)
  • metal91: ciao
  • seasparrow: https://tpc.googlesyndication.com/daca_images/simgad/7630126766079952021
  • TheSimon: Grazie, poetica... ti ho scritto. :-)
  • poetica: Sono adesso in statale

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Peccati di Gola Peccati di Gola  >  31241
Please Login
Please Login
506 Topics
2,046 Posts
Per addolcirvi un p: torta alle carote e mandorle

Author white.chocolate white.chocolate 29/10/10 - 22:01
IPID: CA7E46B6F9
Mentre friggo a causa della febbre, mangiandone l'ultima fettina sopravvissuta,
ho pensato di regalare a voi, miei compagni di community, la ricetta della mia torta
morbida con carote e mandorle!

Vi assicuro che non solo davvero buonissima ma una torta facilissima da fare,
che non richiede lunghe preparazionioni e si conserva per parecchi giorni!

Allora, vediamo cosa vi serve:

200gr di carote
200gr di mandorle sbucciate, non tostate, ridotte a granella
150gr di zucchero semolato
150gr di farina 00
4 uova
60gr di olio di semi (circa 1 tazzina da caff)
60gr di latte (ma potrebbe servirvene qualche goccio in piu)
1 bustina di lievito pane angeli
1 pizzico di sale
1/2 limone (scorza grattata)
zucchero a velo x coprire



La preparazione davvero semplice:

Pelate e tagliate a pezzettoni le carote e col frullatore riducetele a purea non
troppo fine aiutandovi con il latte e l'olio. Se le carote sono di quelle grosse
e un p legnose potreste avere bisogno di un goccio di latte in piu dato che il
frullato deve essere molle e non solido.
A questo preparato aggiungete anche le mandorle ridotte a granella fine.

In un'altro recipiente montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto
chiaro e spumoso e incorporate la scorza grattugiata di mezzo limone, il sale, la
farina che avrete miscelato col lievito setacciato e quando l'impasto risulter
ben lavorato, liscio e senza grumi potete aggiungete la purea di carote e mandorle
preparata prima.

A questo punto dovrete semplicemente versare il tutto in una teglia imburrata o oleata
ed infarinata (ma se volete potete anche solo foderare con carta forno!) e cuocere
in forno gi caldo per 40/45 minuti a alla temperatura di 180.
Una volta sfornata far raffreddare la torta almeno 2ore sformarla e ricoprire con zucchero a velo.



[facoltativo: x rendere la torta un p piu sfiziosa la "condisco" con mandorle e cioccolato
bianco..vi spiego come: riduco a scaglie grosse il cioccolato e le mandorle, verso nella tortiera
met dell'impasto e lo ricopro con le scaglie di cioccolato, su queste verso il rimanente impasto
e lo cospargo con le mandorle sminuzzate grossolanamente.
Il cioccolato non si sente molto, sopratutto se ne mettete poco, perch si scioglie mescolandosi
all'impasto, quindi, anche se da un profumo molto buono e un aroma da pasticceria, se volete potete
nn metterlo..ma le mandorle di copertura ve le consiglio perch per un p affondano, ma quelle che
restano in superficie si tostano e restano croccantine, il che fa contrasto con la consistenza della
torta che rimane invece bella morbida! ]

Che ve ne pare? qualcuno di voi la fa come me?

..ed ogni angoscia che ora par mortale,di fronte al perder te non parr uguale

^top^
 
comments: 2
 

Least Visited Users
cercoCicciotta
 cercoCicciotta
(24 hits)
ClauXXX
 ClauXXX
(39 hits)
Dolcetto.Roma
 Dolcetto.Roma
(47 hits)
Tuco
 Tuco
(57 hits)
casterbear
 casterbear
(57 hits)

Users On-Line

We have 129 users
10 members
119 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.0221 Secs
36.91% mysql, 63.09% php
 19 mysql queries