bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • english italiano

the WALL

  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. è sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati è la stessa da giorni ed è inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D

Forums

Grupo: Visitors

Categor�as:  >  Canali Canali  >  Peccati di Gola Peccati di Gola  >  32840
Iniciar sesi�n
Iniciar sesi�n
506 Temas
2.046 Mensajes
POLIPO ALLA GALIZIANA

Autor cicciaste cicciaste 08/05/12 - 13:39
IPID: 331E526138
Il polpo alla gallega (che ricordiamo, di legge gagliega) in Galizia, regione in cui questo piatto ha origine, si chiama anche polbo á feira (in Galizia si parla gallego, quindi lo chiamano polbo e non pulpo) perché viene preparato per i giorni di festa quale può essere il periodo della feira appunto. La feira (in spagnolo feria) è un periodo di 5 giorni circa in cui tutta la città si ferma e festeggia e corrisponde all’italica fiera.

Ingredienti (4 persone)
■ 1 polpo di 2 kg
■ ½ kg di patate
■ 2 decilitri di olio di oliva extra vergine
■ 2 cucchiaini di paprika
■ 2 cucchiaini di peperoncino
■ Sale grosso

Procedimento:
Prima cucinare il polpo bisogna rammollirlo o battendolo diverse volte o congelandolo un paio di giorni affinché i nervi si rilassino.
Mettiamo al fuoco una pentola con acqua e cipolla e quando comincia a bollire si mette a mollo anche il polpo. Durante la cottura bisogna asustar il polpo, ovvero tirare fuori e rimettere in acqua almeno 3 volte il polpo in modo che la pelle non si stacchi.
Il tempo di cottura dipende dalle dimensioni del polpo, per esempio, 2 kg normalmente si cucina abbastanza in 50 minuti.
UNa volta cotto ritiriamolo dal fuoco, tappiamo la pentola e lasciamo riposare 15 minuti per evitare che si stacchi la pelle.Nella stessa acqua in cui abbiamo cotto il polpo cuociamo le patate pelate tagliate a rondelle.
Quando saranno cotte leviamole dall’acqua e mettiamole da parte.
Per servirlo dobbiamo primo tagliare il polpo a dadi, mescolarlo con le patate e poi aggiungere un filo d’olio, peperoncino dolce e piccante e sale grosso.

stefania e basta.

^top^
 
comentarios: 6
 

Random Males
walter_como
 walter_como
(280 hits)
fabio74
 fabio74
(3.727 hits)
Torbido
 Torbido
(836 hits)
bedo86
 bedo86
(105 hits)
buonocomeilpane
 buonocomeilpane
(104 hits)

Users On-Line

Tenemos 112 usuarios
6 registrados
106 Huespedes

record el 13/09/17: 212

mira lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.0328 Secs
58.17% mysql, 41.83% php
 19 mysql queries