bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • english italiano

the WALL

  • seasparrow: stato di abbandono
  • rosabianca: Tranquillo, Denix, dipende dai tuoi programmi antivirus e sicurezza vari. Anche a me questo e altri siti in cui navigo vengono segnalati come non sicuri. Non succede nulla! Ciao... :)
  • https://www.ilpost.it/2018/08/15/chrome-sito-non-sicuro-https/Denix: Forse...
  • seasparrow: sei te che sconvolgi la vita anche al programma ... oltre che a gli uomini :-)
  • darkangel: Ottimooooo mi segnala bibivu come sito web non sicuro....
  • giottone: Tutto tace...
  • curioso62: Buona domenica :-)
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • rosabianca: Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un'esistenza felice, la più grande è l'amicizia (Epicuro). Buon fine settimana a tutte e tutti... :)
  • curioso62: buona giornata a tutte e tutti

Forums

Grupo: Visitors

Categor�as:  >  Canali Canali  >  Peccati di Gola Peccati di Gola  >  32840
Iniciar sesi�n
Iniciar sesi�n
506 Temas
2.046 Mensajes
POLIPO ALLA GALIZIANA

Autor cicciaste cicciaste 08/05/12 - 13:39
IPID: 331E526138
Il polpo alla gallega (che ricordiamo, di legge gagliega) in Galizia, regione in cui questo piatto ha origine, si chiama anche polbo á feira (in Galizia si parla gallego, quindi lo chiamano polbo e non pulpo) perché viene preparato per i giorni di festa quale può essere il periodo della feira appunto. La feira (in spagnolo feria) è un periodo di 5 giorni circa in cui tutta la città si ferma e festeggia e corrisponde all’italica fiera.

Ingredienti (4 persone)
■ 1 polpo di 2 kg
■ ½ kg di patate
■ 2 decilitri di olio di oliva extra vergine
■ 2 cucchiaini di paprika
■ 2 cucchiaini di peperoncino
■ Sale grosso

Procedimento:
Prima cucinare il polpo bisogna rammollirlo o battendolo diverse volte o congelandolo un paio di giorni affinché i nervi si rilassino.
Mettiamo al fuoco una pentola con acqua e cipolla e quando comincia a bollire si mette a mollo anche il polpo. Durante la cottura bisogna asustar il polpo, ovvero tirare fuori e rimettere in acqua almeno 3 volte il polpo in modo che la pelle non si stacchi.
Il tempo di cottura dipende dalle dimensioni del polpo, per esempio, 2 kg normalmente si cucina abbastanza in 50 minuti.
UNa volta cotto ritiriamolo dal fuoco, tappiamo la pentola e lasciamo riposare 15 minuti per evitare che si stacchi la pelle.Nella stessa acqua in cui abbiamo cotto il polpo cuociamo le patate pelate tagliate a rondelle.
Quando saranno cotte leviamole dall’acqua e mettiamole da parte.
Per servirlo dobbiamo primo tagliare il polpo a dadi, mescolarlo con le patate e poi aggiungere un filo d’olio, peperoncino dolce e piccante e sale grosso.

stefania e basta.

^top^
 
comentarios: 6
 

Last New Users
curioso62
 curioso62
(29 hits)
SposatoCercaBBW
 SposatoCercaBBW
(62 hits)
MissPym
 MissPym
(239 hits)
Blizzard
 Blizzard
(115 hits)
viaggiatore080
 viaggiatore080
(92 hits)

Users On-Line

Tenemos 129 usuarios
1 registrado
128 Huespedes

record el 13/09/17: 212

mira lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.0245 Secs
37.92% mysql, 62.08% php
 19 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem