bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • rosabianca: Popolo di naviganti, buon inizio di settimana
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • TheSimon: Buongiorno a tutte e a tutti, e buona domenica! :-)
  • rosabianca: Grazie, Normalman, ricambio, anche se non mi ricordo chi sei, cio quale fosse un tempo il tuo nick (?). Una buona serata a tutte/i... :)
  • normalman: Ciao a tutte/i, in particolare a RosaBianca....
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • rosabianca: Ciao, Morme. Non siamo pochi, ma registrati on line a ogni accesso vedo al massimo una decina di utenti. A questi io mi riferivo. Buona serata a tutte/i... :)
  • morme: Bh non siamo cos pochi!
  • morme: Bh non siamo cos pochi!

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Risate Grasse Risate Grasse  >  27755
Please Login
Please Login
1,203 Topics
2,154 Posts
Tesi sulla timidezza e l'imbarazzo

Author topococcola topococcola 07/07/08 - 14:48
IPID: C69819F280
Grande festa nuziale nel salone di una villa settecentesca. Dopo un raffinato banchetto si aprono le danze, un'orchestra suona musica romantica e coinvolgente. Un ragazzo molto timido, seduto in disparte, nota una bellissima ragazza seduta dall'altro lato della sala; dopo numerosi tentennamenti decide che era giunto il momento di tentare il tutto per tutto e di invitarla a ballare con lui.
Approfittando dell'intervallo tra un brano e l'altro, attraversa la sala cercando di non farsi notare, avvicina la ragazza, si schiarisce la voce e sussurra:
"Scusami se ti disturbo, da molto tempo che ti osservo e mi piaci molto, ti andrebbe di concedermi il prossimo ballo?".
Contro ogni ragionevole aspettativa, la ragazza va su tutte le furie e incomincia a sbraitare:
"Cooooosa??? Ma come ti permetti??? non ci siamo mai visti prima, non ti presenti neppure e mi chiedi subito se voglio venire a letto con te????".
Immediatamente tutta l'attenzione della sala si sposta sul ragazzo che arrossisce fino a diventare incandescente; non osa neppure chiedere spiegazioni ma, pieno di vergogna, ritorna al suo posto cercando di mimetizzarsi con gli arredi circostanti.
Dopo un paio di minuti, la ragazza che attraversa la sala e va dal ragazzo, lo avvicina e gli mormora in un orecchio:
"Scusami per la reazione che ho avuto prima: sai, io sono una studentessa in psicologia, sto per laurearmi con una tesi sulla timidezza e l'imbarazzo, e ho pensato di sfruttare l'occasione che mi stata offerta da questa festa per fare un po' di ricerca sul campo.
Mi spiace che ne abbia fatto le spese proprio tu".
E il ragazzo, urlando nel silenzio generale:
"Ma sei matta??? Cento euro per un pompino?????"

topococcola

^top^
 
comments: 2
 

Last Modified Users
Marisol
 Marisol
(7,630 hits)
arcobalenoacceso
 arcobalenoacceso
(205 hits)
iltempocheverra^
 iltempocheverra^
(1,644 hits)
Bertu76
 Bertu76
(845 hits)
Carrefour
 Carrefour
(1,082 hits)

Users On-Line

We have 146 users
1 member
145 guests

record on 17/10/18: 227

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.0226 Secs
40.06% mysql, 59.94% php
 19 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem