bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Bibivu Cultura Bibivu Cultura  >  30536
Please Login
Please Login
1,531 Topics
5,820 Posts
1  
Grandi Donne 4: Aung San Suu Kyi

Author Lilith 14/02/10 - 17:26
IPID: 55F937B982
Lilith | last edit: Sun, 14 February, 2010 - 17:29 | total edit: 1
Da wikipedia:
Aung San Suu Kyi una donna birmana, nata a Rangoon il19 giugno 1945 ed attiva da molti anni nella difesa dei diritti umani sulla scena nazionale del suo Paese, devastato da una pesante dittatura militare
Aung San Suu Kyi si imposta come leader del movimento non-violento, tanto da meritare i premi Rafto e Sakharov, prima di essere insignita del premio Nobel per la pace nel 1991, che le fu assegnato con questa motivazione: <<per la sua lotta non violenta per la democrazia e i diritti umani>>.

Da anni vive agli arresti domiciliari cui la dittatura del Myanmar la costringe per arginare la sua immensa popolarit che ha visto mobilitare in suo aiuto le democrazie ed i movimenti pacifisti del mondo occidentale

Il Premier inglese Gordon Brown ne ha tratteggiato il ritratto nel suo volume Eight Portraits come modello di coraggio civico per la libert.



'Aung San Suu Kyi' 'Aung 2'




Nel 1990 il regime militare decise di chiamare il popolo alle elezioni, e il risultato fu una schiacciante vittoria della Lega Nazionale per la Democrazia di Aung San Suu Kyi, che sarebbe quindi diventata Primo Ministro, tuttavia i militari rigettarono il voto, e presero il potere con la forza, annullando il voto popolare. L'anno successivo Aung San Suu Kyi vinse il premio Nobel per la Pace, ed us i soldi del premio per costituire un sistema sanitario e di istruzione, a favore del popolo birmano.

Per chi volesse saperne di pi:
1) da wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Aung_San_Suu_Kyi
2) un intervento di Dacia Maraini sul sito della LUD (libera universit delle donne): http://www.universitadelledonne.it/



La parte preparatoria dei rimorsi, di solito, e' abbastanza piacevole. (Marcello Marchesi)

^top^
previous topic  1    next topic

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(335 hits)
Freeda
 Freeda
(320 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(324 hits)
LaMiki
 LaMiki
(258 hits)
micino
 micino
(106 hits)

Users On-Line

We have 111 users
5 members
106 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.1304 Secs
89.90% mysql, 10.10% php
 21 mysql queries