bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • volodigabbiano: Passando per caso come faccio ormai da diversi anni, apprendo con tristezza la notizia della mancanza di Twin.. Da vecchio iscritto spiace anche se non sono piu presente che questo sito debba essere
  • TheSimon: Hi, daddymaccadillac, nice to meet you! I'm glad someone with your skills will help us to keep the site alive! Thank you so much! :-)
  • masino1967: thank you daddymaccadillac
  • poetica: Hi thank you
  • daddymaccadillac: Hello all. I'm a good friend of Fabrizio Parrella, the creator of this site. You may be aware that he passed away. I'm part of his IT team that is working to ensure this site continues to run forever.
  • mailto:gianluca.mast6ropieri@gmail.comgianluca80: Buon giorno a tutti e buona giornata!!!!! quanto tempo ciaoooo
  • snowyuki: Leggo ora di twin 😓 mi dispiace tanto...
  • snowyuki: Noooo non chiudete bibivu...pleaseeeee😓😓
  • marco2002photo: E' una grande notizia quella che ha appena scritto Bobaine. Grazie di cuore!!!
  • masino1967: Spetta a Ginger la continuit di bibivu se vuole accettarla.

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Bibivu Cultura Bibivu Cultura  >  30899
Please Login
Please Login
1,531 Topics
5,820 Posts
1  
danza - le origini di Jacko

Author cultodellatetta cultodellatetta 29/06/10 - 13:39
IPID: 476E8B04C9
Per chi ha amato Michael Jackson come ballerino, e ha adorato il suo stile, pu essere piacevole vedere da dove ha avuto origine. Infatti Michael ha operato, a un certo punto della sua carriera di ballerino, alcuni cambiamenti dovti al suo incontro con Bruno Falcon, forse il pi grande ballerino di pop-lock mai esistito, che gli fece per anni da istruttore e coreografo...

in questi video potete apprezzare Bruno Falcon, nome d' arte Pop'n'Taco , in alcune sue demo.
Taco usc alla ribalta a inizio anni 80 nel film 'breakdance' ove interpretava il capo degli Electrorock.

http://www.youtube.com/watch?v=nF2nhhbm5TI

http://www.youtube.com/watch?v=Ak51hJqZLdY

qui alcuni estratti dal film Breakdance, Taco il ricciolino con la camicia rossa:

http://www.youtube.com/watch?v=pspmBbbOHh8

http://www.youtube.com/watch?v=Et36Gn7KUuI

qui un video sulle origini dei vari stili di Michael

http://www.youtube.com/watch?v=su6-aX1GNCY


Sono un dio imprigionato nella carne

Author orianna 01/07/10 - 18:17
IPID: 4F679F5956
coff coff..
Nel lontano 1981, imparai dal mimo Marcel Marceau, la " marche contre le vent" che sta alla base del famoso moonwalk di Jako, non so chi arriv primo in questo genere di movimento. Tra le tante cose che imparai dell'arte del mimo, mi fu insegnato anche il robot e la base di esercizi ideati da Etienne Decroux , chiamati " la grammaire du mime corporel", atti a scomporre la maggior parte del corpo, facendolo lavorare autonomamente in tutte le direzioni possibili, dividendo il movimento fluido da quello secco (saccad). Decroux -alievo di Artaud, Dullin e altri importissimi artisti del teatro d'avanguardia di quell'epoca- stato maestro di Marceau, e ha iniziato questa ricerca tra gli anni 20 e gli anni 30 dello scorso secolo.
Allora -anche Marceu era rigidissimo in questo- la danza e il mimo erano discipline ben distinte e guai a paragonarle o cercare similitudini tra esse: la prima rigorosamente terrena, la seconda aerea e evanescente.
Poi non andata proprio cos, per fortuna, la danza sia contemporanea che moderna ha preso spunto proprio da quel tipo di lavoro corporale .
Ripeto, non so chi arrivato prima... non ha molta importanza
Personalmente conosco meno quel tipo di danza americana, nata negli anni '70, l'ho vista, osservata ma mai studiata veramente.
Solo piccoli esercizi di breakdance e hiphop, immediati per noi che gi conoscevamo cos profondamente il movimento.
Senz'altro, e i tuoi video lo sottolineano chiaramente, il ritmo sta alla base di quella disciplina, il tip tap e addirittura alcune movenze afro le hanno aperto la strada.
E' appassionante come tutte queste ricerche artistiche, nate, probabilmente, autonomamente in tutto il mondo, hanno in comune cos tante cose, come se la passione creativa si rincorresse, si raggiungesse e toccasse, senza barriere ne culturali ne spaziali.
Dovremmo imparare tutti dalla pura fantasia umana e dal suo amore per il gioco.
ori

^top^
previous topic  1    next topic

Random Females
angelsimona
 angelsimona
(440 hits)
stellalucente
 stellalucente
(740 hits)
ddami
 ddami
(568 hits)
sere
 sere
(9,483 hits)
stevenlewis
 stevenlewis
(216 hits)

Users On-Line

We have 108 users
1 member
107 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.1440 Secs
90.73% mysql, 9.27% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem