bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • volodigabbiano: Passando per caso come faccio ormai da diversi anni, apprendo con tristezza la notizia della mancanza di Twin.. Da vecchio iscritto spiace anche se non sono piu presente che questo sito debba essere
  • TheSimon: Hi, daddymaccadillac, nice to meet you! I'm glad someone with your skills will help us to keep the site alive! Thank you so much! :-)
  • masino1967: thank you daddymaccadillac
  • poetica: Hi thank you
  • daddymaccadillac: Hello all. I'm a good friend of Fabrizio Parrella, the creator of this site. You may be aware that he passed away. I'm part of his IT team that is working to ensure this site continues to run forever.
  • mailto:gianluca.mast6ropieri@gmail.comgianluca80: Buon giorno a tutti e buona giornata!!!!! quanto tempo ciaoooo
  • snowyuki: Leggo ora di twin 😓 mi dispiace tanto...
  • snowyuki: Noooo non chiudete bibivu...pleaseeeee😓😓
  • marco2002photo: E' una grande notizia quella che ha appena scritto Bobaine. Grazie di cuore!!!
  • masino1967: Spetta a Ginger la continuit di bibivu se vuole accettarla.

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Bibivu Cultura Bibivu Cultura  >  31092
Please Login
Please Login
1,531 Topics
5,820 Posts
1  
Per appassionati di mitologia

Author cultodellachiappa 13/09/10 - 21:01
IPID: F02C61C0C1
Essendo cresciuto in una famiglia in cui la mitologia, specialmente greca, era pane quotidiano, ed essendomi interessato negli anni di mitologia di ogni genere, ho voluto unire i miei studi di lingua sumera al desiderio di colmare un 'vuoto' fondamentale in Italia.
Nasce cos il mio nuovo libro, che vi presento con orgoglio:

Testi Sumeri - tradotti e commentati
con dizionario essenziale

che io sappia il primo libro che viene pubblicato in Italia con testo sumero originale e traduzione a fronte.
Non si tratta certo di un lavoro 'accademico' nella sua organizzazione, pensato per avvicinare le persone comuni alla mitologia sumera del periodo classico, senza risultare noioso o eccessivamente pesante come invece spesso risuoltano i lavori degli assiriologi accademici.
Il libro contiene otto testi, alcuni dei quali suddivisi in segmenti, che vanno dal racconto del diluvio, ai primi tentativi di creazione dell' uomo, alle iscrizioni reali di re Gudea, all' ode alla birra, all' inno per la costruzione delle case degli dei, tutti con note esplicative, e alla fine uan sezione di immagini relative ai testi esaminati, e un dizionario essenziale di una 30ina di pagine. I testi son stati tradotti da me medesimo, avvalendomi di 3 dei dizionari pi utilizzati in ambito universitario, e colmando le mie lacune con i testi di riferimento scritti da accademici.
Insomma, se qualcuno fosse incuriosito, il libro sar disponibile sul catalogo Boopen a partire da met ottobre. Ovviamente metter qui il link consultabile.
Intanto vi lascio qui uno stralcio di introduzione, sperando di accattivarvi...



L idea originale nata in me perch mi son reso conto che davvero poca la gente che conosce la letteratura sumera, e che tantissima gente, che potrebbe essere interessata a conoscerla, non ci si accosta perch non trova materiale in lingua italiana e non ha voglia di leggere i testi tradotti dal sumero all inglese e tradurre dall inglese all italiano. Eppure la letteratura sumera, sia essa rappresentata da un iscrizione in un tempio, un contratto commerciale, una canzone di dedica alla propria sposa, un inno a un dio o altro, estremamente interessante. Non solo, anche bella! Leggere espressioni di amore che gli uomini dedicavano al proprio dio personale, o le lodi che ne tessevano, una bellissima esperienza, che fa pensare quanto quel popolo distante nel tempo 6000 anni fosse simile a noi e, forse, pi sensibile di noi a ci che li circondava.
Non ci deve sorprendere, leggendo i testi, di notare che gli uomini trattavano gli dei come persone in carne ed ossa: i sumeri si ritenevano una creazione degli dei, si ritenevano nati per servirli, originariamente servitori poi promossi a loro rappresentanti ai quali gli dei, nella loro magnanimit, donarono la civilt sotto forma di bagaglio culturale, linguistico, tecnologico e, non ultimo (anzi, per la verit tra i primi), religioso.
L omaggio agli dei dunque, per i sumeri, era un atto da compiere in ogni aspetto della loro vita. Cos, come vedremo, i sumeri lodavano gli dei per avergli fatto conoscere la birra, lodavano ed esaltavano gli dei per aver ordinato loro di costruire palazzi enormi da utilizzare come templi, lodavano gli dei perfino quando questi, nel primo tentativo di creazione dell uomo, produssero sette individui malati. Un caso, questo, che sbigottisce il lettore abituato generalmente a conoscere dei infallibili come quello della Bibbia, perfetti, incapaci di fare del male o di commettere errori.
Nel mito sumero invece, l errore del dio spesso accolto come una lezione morale per l uomo. Ma tramite l errore divino, a volte, anche l uomo stesso viene elevato. E il caso del sacerdote Ziusudra il quale, nonostante gli dei avessero deciso di sterminare l umanit, riesce a salvare se stesso e la sua famiglia in una barca, nella quale porta con se anche piante ed animali. Per questo, per aver saputo far fronte a un evidente errore degli dei, ed aver portato in salvo quelle bestie e piante da cui non solo gli uomini, ma anche gli dei stessi dipendevano (e quando mai si visto, altrove, un dio che dipende dalla carne degli animali?), Ziusudra viene benedetto dagli dei, reso immortale, e portato a vivere con loro nella terra divina.

La letteratura sumera, insomma, rappresenta una testimonianza di valore inestimabile, valore che cresce ulteriormente fino a divenire stupefacente quando dobbiamo considerare, e non ci si pu esimere dal farlo, che tale letteratura ci proviene dalla prima civilt organizzata del nostro pianeta.


''


P.s. la copertina pacchiana appositamente :)


verba volant, scripta manent, alapa persuadent (confucio)

Author persefone persefone 13/09/10 - 22:32
IPID: A1B71D36CC
cultodellachiappa
P.s. la copertina pacchiana appositamente

Ma come appositamente?!?!? Te prego, non si pu guardare...
Sono Donna Summer nel corpo di Ave Ninchi

Author Lilith 14/09/10 - 17:34
IPID: 89D9440817
Lilith | last edit: Tue, 14 September, 2010 - 17:34 | total edit: 1
cultodellachiappa
Essendo cresciuto in una famiglia in cui la mitologia, specialmente greca, era pane quotidiano, ed essendomi interessato negli anni di mitologia di ogni genere, ho voluto unire i miei studi di lingua sumera al desiderio di colmare un 'vuoto' fondamentale in Italia.
Nasce cos il mio nuovo libro, che vi presento con orgoglio:

Testi Sumeri - tradotti e commentati
con dizionario essenziale




bravo! ti diverti eh?

cultodellachiappa

P.s. la copertina pacchiana appositamente :)



Per Toutatis! E perch?
iu mi siddiai a cummattiri ccu mmia...

Author cultodellachiappa 14/09/10 - 20:04
IPID: 119A85C6C2
perch volevo che si capisse sin dalla copertina ch enon era un lavoro 'serio' e palloso da 'parrucconi dell 800' ma invece un lavoro giovanile, fatto da un giovane (evitate facili battute ghghgh) per i giovani.
Ergo, effetti speciali, font 'causal', colori vivaci...
e il libro all' interno riprende lo stesso stile, spiegato in maniera 'colloquiale', seppur precisa.
Io per primo, che in 3 anni mi son sbolognato 23 libri di testi scritti da 'esperti', mi son fatto due cojoni dalla copertina fino alla fine... volevo evitare questo.

verba volant, scripta manent, alapa persuadent (confucio)

Author white.chocolate white.chocolate 16/09/10 - 00:27
IPID: C6DDC1520E
cultodellachiappa

P.s. la copertina pacchiana appositamente :)




b, te l'avevo detto a suo tempo, magari caratteri bianchi, semplici, piu piccoli e in grassetto..
sia per la copertina che x il retro..
ma in fondo cos pi alternativo!

miiiiii..ma che bravo ragazzo che sprizza cultura da tutti i pori!!
ombra sono,dalle mie parole disegnata..

Author assopigliatette assopigliatette 10/12/10 - 16:01
IPID: 3657558A27
In seguito a casini con il servizio di Boopen il libro esce con il solito 'ilmiolibro' di Kataweb, e con una copertina pi seria :) (contentiiii????)

http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=556646

''

chi fosse interessato qui pu leggere le prime pagine, introduzione, indice e qualche pagina del primo mito....

http://ilmiolibro.kataweb.it/storage2/vetrina/webprv/219260_webprv.pdf

Buona lettura :p

a pummarola 'ngopp!

^top^
previous topic  1    next topic

Last New Users
Panky
 Panky
(156 hits)
Ilary
 Ilary
(493 hits)
Eracleo
 Eracleo
(50 hits)
cercoCicciotta
 cercoCicciotta
(62 hits)
Semplicemente_me
 Semplicemente_me
(507 hits)

Users On-Line

We have 151 users
11 members
140 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.2320 Secs
93.75% mysql, 6.25% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem