bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • Blueyes2006: TWIN, che mi combini???? Mamma mia, che triste notizia....
  • filiforme: cerco disperatamente Patricia Horoho mi ha detto che mi puo' aiutare ....chi l'ha vista'????
  • cerco_TE: Ciao a tutti/e :*
  • marco2002photo: Hi Daddymaccadillac, a big thank you to you and your team for your efforts. We are available for any need. Thanks again because this community has helped to help so many people. Sorry for my bad engli
  • masino1967: buon giorno argonauti, tanto per citare un libro io direi: io speriamo che me la cavo... anzi noi speriamo che ce la caviamo :)
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • volodigabbiano: Passando per caso come faccio ormai da diversi anni, apprendo con tristezza la notizia della mancanza di Twin.. Da vecchio iscritto spiace anche se non sono piu presente che questo sito debba essere
  • TheSimon: Hi, daddymaccadillac, nice to meet you! I'm glad someone with your skills will help us to keep the site alive! Thank you so much! :-)
  • masino1967: thank you daddymaccadillac

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Bibivu Cultura Bibivu Cultura  >  31341
Please Login
Please Login
1,531 Topics
5,820 Posts
1  
Un'idiozia conquistata a fatica

Author topococcola topococcola 20/11/10 - 08:41
IPID: BE5062FE7D
Giorgio Gaber
Tratto da: Un'idiozia conquistata a fatica
1998-'99
...E pensare che basterebbe pochissimo.

Basterebbe spostare a stacco la nostra angolazione visiva.

Guardare le cose come fosse la prima volta. Lasciare fuori campo tutto il conformismo di cui permeata la nostra esistenza. Dubitare delle risposte gi pronte. Dubitare dei nostri pensieri fermi, sicuri, inamovibili. Dubitare delle nostre convinzioni presuntuose e saccenti. Basterebbe smettere di sentirsi sempre delle brave persone. Smettere di sentirsi vittime delle madri, dei padri, dei figli, mariti, mogli...quando forse siamo vittime solo della mancanza di potere su noi stessi. Basterebbe smascherare, smascherare tutto: smascherare l'amore, il riso, il pianto, il cuore, il cervello. Smascherare la nostra falsa coscienza individuale.

Subito. Qui e ora.

S basterebbe pochissimo. Non poi cos difficile. Basterebbe smettere di piagnucolare, criticare, affermare, fare il tifo e leggere i giornali. Essere certi solo di ci che viviamo direttamente. Rendersi conto che anche l'uomo pi mediocre diventa geniale se guarda il mondo coi propri occhi. Smascherare con coraggio qualsiasi falsa partecipazione. Smettere di credere che l'unico obiettivo sia il miglioramento delle nostre condizioni economiche perch la vera posta in gioco la nostra vita. Basterebbe smettere una volta per tutte di sentirsi vittime del lavoro, del denaro, del destino e persino della politica, perch anche i cattivi governi sono la conseguenza naturale della stupidit degli uomini, Basterebbe opporsi all'idea di calpestare gli altri, ma anche alla finta uguaglianza. Basterebbe smascherare le nostre presunte sicurezze. Smascherare la nostra falsa coscienza sociale.

Subito. Qui e ora.

Basterebbe pochissimo. Basterebbe capire che un uomo non pu essere veramente vitale se non si sente parte di qualcosa. Basterebbe smettere di credere di poter salvare il mondo con l'illusione della cosiddetta solidariet. Basterebbe ormai rendersi conto che la crescita del mercato necessaria alla nostra sopravvivenza, ma che la sua espansione inarrestabile ci fa diventare sempre pi stupidi e volgari. Basterebbe abbandonare l'idea di qualsiasi facile soluzione, ma abbandonare anche il nostro appassionato pessimismo e trovare finalmente l'audacia di frequentare il futuro con gioia.

Perch la spinta utopistica non mai accorata o piangente.

La spinta utopistica non ha memoria e non si cura di dolorose attese.

La spinta utopistica subito.

Qui e ora.





topococcola

Author abbidubbi abbidubbi 21/11/10 - 00:54
IPID: 99AF852D0A
Musica per le mie orecchie. Grazie topococcola, per questa "goccia di splendore".
Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)

Author clotta clotta 21/11/10 - 10:56
IPID: 93373C5B43
topococcola
Basterebbe abbandonare l'idea di qualsiasi facile soluzione, ma abbandonare anche il nostro appassionato pessimismo e trovare finalmente l'audacia di frequentare il futuro con gioia.




Ohhh questa frase (pi di tutte le altre) rester nel mio cuore per sempre come possibile guida di vita, grazie...
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza

^top^
previous topic  1    next topic

Last Modified Users
La_matta
 La_matta
(12,806 hits)
connemara
 connemara
(1,225 hits)
Blueyes2006
 Blueyes2006
(2,296 hits)
ghiacciolo
 ghiacciolo
(4,965 hits)
senapina
 senapina
(4,274 hits)

Users On-Line

We have 117 users
2 members
115 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.1313 Secs
89.80% mysql, 10.20% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem