bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • Tatumec: Hai la casella piena
  • masino1967: audax fortuna iuvat, diceva il mio concessionario fiat a Pescara :p
  • rosabianca: Mas, ma tu ce lo vedi un tappeto decollare con me sopra? :P Causa di forza maggiore, rinuncio alla tua "mano" e ti lascio alle "grinfie" di White.chocolate. ASPETTO PROPOSTE DA ALTRI AUDACI :)))))
  • masino1967: rosabianca, certoc che ci sposiamo, sul Forum Principale e poi andiamo in viaggio di nozze su Tappeto Volante eccerto... ma poligamia pura per (sono gi promesso a white.chocolate)... zi :p
  • seasparrow: comunicazione di servizio abc xyz
  • white.chocolate: noooo.. masino mio! :D buona sera a tutti.. :)
  • rosabianca: Masino, mi spooooooosiiiiiiiiiii? Ops... te lo dovevo chiedere in un forum? Uhmmmmm... :)))))
  • masino1967: avete un'idea? una domanda da fare o una risposta da dare: fatelo nel forum. Ci sono quattordici diversi forum pi uno generale in cui potete leggere e scrivere di tutto. Fatelo che non mordono...
  • masino1967: nel forum, dovete scrivere nel forum! questo sito un forum e se non scrivete o leggete il forum non ha senso che bazzichiate sul wall (che nato per comunicazioni di servizio)...
  • sexyoversize: ...qualcosa capace di smuovere coscienza, dita e curiosit.. Proposte? (non sono sicura che l'argomento sesso basti)

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Bibivu Cultura Bibivu Cultura  >  32109
Please Login
Please Login
1,531 Topics
5,820 Posts
1  
Suor K. racconta

Author assopigliatette assopigliatette 12/08/11 - 11:45
IPID: 5F431E4BBB
Suor K., polacca, entra in convento a 20 anni, dopo aver dismesso un fidanzamento a 14 giorni dalle nozze. Non un convento come gli altri, il convento di S. Brigida in Polonia. Per chi li conosce, i seguaci di S. Brigida sono tra i pi devoti, tra i pi chiusi, tra i meno modernizzati. Ci sono 5 ramificazioni, suor K. viene destinata a quella pi fondamentalista. E un ordine ricco, che storicamente ha trovato favore e sostegno in personalit grandissime... re, imperatori, governatori, presidenti...
Nei primi tempi in Polonia, al convento un susseguirsi di visite da parte degli ex presidenti polacchi, i grandi della polonia, ormai destituiti.
Jaruzelski e Walesa, due uomini sui quali il popolo polacco ha detto e sentito dire tutto e il contrario di tutto, sono ospiti frequenti dell ordine li in polonia, portano derrate e soldi, fanno lezione di storia alle novizie. Jaruzelski era un uomo di grande cultura, con un breve mandato ma con grande onore, colpevole solo di essere troppo iegato verso i russi. Walesa era un agreste contadino con la 3 media, con molti figli tutti ridotti male... chi ubriaco, chi delinquente, chi tossico, chi aveva ucciso una persoa in un incidente stradale malamente insabbiato.
Dopo qualche mese suor K. viene spedita in Svezia dalla mattina alla sera, senza nemmeno il tempo di preparare valigia, perch morta una delle anziane della casa originaria dell Ordine (S. Brigida in svezia come San Gennaro a napoli) e per regola in ogni convento bisogna che ci siano almeno 5 suore. Parte, arriva li, viene istruita, obbligata a studiare lo svedese e specializzarsi in scienze infermieristiche.
Tutto pagato dall Ordine.
In quei mesi fa amicizia con una ragazza sua coetanea, Viktorya, che veniva a trovare lo zio infermo. Nessuna aveva il permesso di chiedere chi fosse Viktorya. Nessuna aveva il permesso di sapere chi fosse quello zio. Si sapeva solo che era stato abbandonato da anziano dalla famiglia, una famiglia molto importante. Viktorya andava anche a coltivare le rose, aveva un suo angolo di terreno nella corte del convento. La si vedeva solo ogni tanto, studiava fuori, era sempre in viaggio, ma quando rientrava in patria andava sempre al convento.
Improvvisamente Viktorya sparisce, non la si vede pi.
Suor K. viene destinata a Roma, passa anni tra Piazza Farnese (sede dell Ordine) e l Olgiata (dove praticava per l ordine come infermiera). Molte volte l anno torna a visitare i conventi dell ordine in Polonia, in Ukraina, in Svezia... in uno dei suoi soggiorni in Polonia conosce papa Wojtyla, che chiamavano affettuosamente (e chiamano ancora) il santo padre. Suor K. lo descrive come un bonaccione, amante del dialogo e della riforma, ma odiato dal vaticano... ormai anziano e malato, dopo la cena amava intrattenersi con le novizie raccontando aneddoti della vecchia Polonia, raccontava di quanto gli mancava quel posto, e a volte diceva sapete che adesso io sono in......? oppure sapete che sono a letto con la febbre?.
Lo staff papale comunicava alla stampa che il papa era in visita in qualche paese straniero, o che stava male di salute, invece erano i suoi pochi momenti di libert e di ritorno (segreto) nella sua patria.
L apertura del papa in quei primi anni degli anni 2000 non piaceva in Vaticano, e con l aggravarsi della sua salute sempre pi spesso quando il santo padre voleva chiaccherare con le novizie veniva invece segregato in stanza.
Suor K. nel suo ultimo viaggio in Polonia nel 2002 assistette di nascosto alla riscrittura di un discorso papale, ad opera di un consigliere.
Nell ordine di S. Brigida succedeva di tutto. Un ordine rigido porta necessariamente trasgressione nascosta.
C era la madre superiora che castigava le suore indiane, le faceva lasciare giorni e giorni senza lavarsi, anche durante il ciclo.
C era il factotum che viveva accanto al convento che sfornava figli con le varie suore nel corso degli anni. Lui rimaneva, le suore venivano destinate ad altre sedi. Una addirittura fu messa alla porta all istante con 100 Zloti al freddo e scacciata.
C erano episodi di bullismo femminile, di ritorsioni.
Dopo pochi anni cos, suor K. lascia la sede di piazza Farnese, non ci torner mai pi. Ottiene la dispensa papale per smettere l abito. Incontrer il papa nuovamente nel 2004, malato, quasi immobilizzato, lo ringrazier per la dispensa e si sentir rispondere (in polacco e con un sorriso): suora una volta, suora tutta la vita.

Suor K., non pi suora, lascia il Vaticano, lascia Roma, non metter mai pi piede in Svezia n in Polonia.
Arriva in una nuova citt dove, in Tv, riconosce la sua vecchia amica Viktorya.
E principessa di Svezia, sta annunciando il suo fidanzamento.
Suor K., non pi suora, pensa Se parlassi....

mi trebuie pupici :)

Author cicciaste cicciaste 12/08/11 - 11:56
IPID: 331E526138
che bel racconto,grazie.
stefania e basta.

Author assopigliatette assopigliatette 12/08/11 - 12:02
IPID: 5F431E4BBB
prego, una mini biografia di una persona realmente esistente.

mi trebuie pupici :)

^top^
previous topic  1    next topic

Random Females
tigrebianca
 tigrebianca
(10,337 hits)
Ledy
 Ledy
(3,985 hits)
will
 will
(2,379 hits)
Creep8
 Creep8
(236 hits)
DolceDomina
 DolceDomina
(26,257 hits)

Users On-Line

We have 149 users
8 members
141 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.1431 Secs
90.46% mysql, 9.54% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem