bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa´┐Żol

the WALL

  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualitÓ :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Bibivu Cultura Bibivu Cultura  >  32767
Please Login
Please Login
1,531 Topics
5,820 Posts
1  
30anni dalla guerra Falkland-Malvinas

Author seasparrow 04/04/12 - 18:18
IPID: 053AE6DC5B
I primi spari risuonano alle 5.30 del 2 aprile 1982
quando un'avanguardia attacca una caserma poi risultata deserta.
Il grosso degli invasori parte dal trasporto Cabo San Antonio alle 6,
con una flottiglia di anfibi che approda alle 6.30
e occupa un aeroporto pure deserto.

a seguire il lungo articolo di limes

http://temi.repubblica.it/limes/falkland-malvinas-questa-volta-centra-il-petrolio/11220?printpage=undefined

I micidiali missili Exocets portano
nel corso delle battaglie navali successive
tanti lutti alla marina inglese.

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/southamerica/argentina/1387091/SAS-suicide-mission-to-wipe-out-Exocets.html

conflitto delle Falkland/Malvinas: un'analisi sistemica
di Roberto Sala, Collana Centro studi di scienza politica Paolo Farneti

Presentazione del volume

Nella primavera del 1982, l'Argentina e la Gran Bretagna
scatenano per il possesso del lontano e minuscolo arcipelago
delle Falkland/Malvinas l'ultimo grande conflitto della guerra fredda.

Entrambi i paesi, scossi da profonde crisi interne, sorprendendo
l'opinione pubblica e le diplomazie mondiali, mettono a repentaglio
la vita di migliaia di uomini ed impiegano i piu' sofisticati sistemi d'arma
per conquistare un gruppo di isole scarsamente abitate
e prive di qualsiasi valore economico e strategico.

ottimo libro, estemamente dettagliato

http://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_libro.aspx?CodiceLibro=160.11


^top^
previous topic  1    next topic

Last Logged-in Users
Monica71
 Monica71
(13,647 hits)
pr76
 pr76
(213 hits)
bansky72
 bansky72
(484 hits)
nessuno1979
 nessuno1979
(355 hits)
minerva
 minerva
(13,809 hits)

Users On-Line

We have 101 users
10 members
91 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.1298 Secs
89.59% mysql, 10.41% php
 21 mysql queries