bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • Silver_Surfer: Buona giornata ✌
  • ezanfi1980: ...buon soleggiatomafreddoloso giorno, che l'ozio e la nullafacenza sia con voi...o per lo meno con me di sicuro!!
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  L'angolo dei BHM L'angolo dei BHM  >  6916
Please Login
Please Login
277 Topics
2,436 Posts
1  
La Sostenibile Leggerezza dell'Essere

Author Mammola 03/02/02 - 11:19
IPID: 2D2077D342
Solo sensazioni, considerazioni personali, senza dati o ricerche alla mano. Spero di non essere accusata di generalizzare perch molto facile caderci ed io forse ci cadr.
I BHM sono assai pi sereni nella loro condizione di portatori sani o meno di ciccia, sia riguardo all'estetica, sia riguardo alla sessualit come, (ap)pare, tutti i maschi.
Le BBW soffrono molto di pi la loro condizione.
Forse vale ancora il discorso (personalmente sempre pi discutibile)che gli uomini sono meno bersagliati dai media e dalla Cultura Magra&Soda Onnipresente, che per la donna il sentimento della perfezione del corpo e la rispondenza a canoni estetici vigenti sempre stata pi radicata per il ruolo naturale e culturale impartitole dalle societ di ogni epoca.
I maschi tendono con spontaneit ad essere pi tranquilli, semplici, ironici, lucidi e aperti in tutto quello che li riguarda nell'ambito di ci che mostrano di s stessi al mondo.
Io lo avverto come un pregio, qualcosa che spesso viene frainteso, deformato a loro svantaggio ma soprattutto a svantaggio nostro, BBW o meno.
Sono sinceramente un p stanca di sentir parlare dell'insensibilit, della superficialit, della volgarit degli uomini, vedere i loro desideri (che sono anche sentimenti) diventare qualcosa di innominabile, di doverli osservare impegnati in obliqui, indiretti, incerti tentativi di comunicazione verbale e non, col dubbio o la paura di spaventare su argomenti che non hanno nulla di offensivo ma sono invece assai istruttivi per tutti, oltrech piacevoli.
Spesso assente la condivisione e ognuno resta barricato nei propri concetti e pregiudizi sull'altro sesso, senza scampo.
Ho potuto condividere la mia FFA solo con maschi FA e posso dire con tristezza che molti di loro sentono di non venire compresi non dal mondo o da s stessi, ma proprio dalle donne che amano, desiderano e ammirano.
Io credo che dovremmo imparare spesso dai ragazzi la loro istintiva serenit e la leggerezza d'animo nelle questioni di estetica e di sesso, specie proprio insieme a loro. Questo non ha niente a che fare con l'essere maleducate, sfacciate, provocatorie; saper esporre con onest, chiarezza e forza le proprie necessit, le proprie insicurezze sentimentali e sessuali senza timore di apparire stucchevolmente mielose o delle "maschiacce" arrapate.
La maggior parte dei ragazzi di tutta la community hanno una voglia matta di conoscerci a fondo, di sentirci esporre le nostre speranze, i nostri bisogni, i nostri desideri senza i filtri o le inibizioni che ancora la vecchia cultura femminile ci fa scontare, oltre la stigmate presunta, della ciccia.
Sono convinta che il sesso maschile sia assai pi misterioso e abbia meccanismi pi delicati e profondi di quello che normalmente la societ ci abitua a credere, maschi compresi.
Credo che il nostro incontrarci stia scardinando tutta una serie di tab non solo sull' amato/odiato grasso, ma nell'inventare un nuovo linguaggio che possa mediare le esigenze maschili e femminili.
In tutta la Community uno sforzo comune che si realizza.
http://clubs.yahoo.com/clubs/bbwbhmandfainitaly

Author miklos129 14/06/07 - 01:42
IPID: 3E1482372B
5 anni e mezzo dopo secondo voi le cose stanno ancora cos?


http://miklos129.spaces.live.com

Author Lilith 14/06/07 - 22:32
IPID: 09081940F0
Lilith | last edit: Thu, 14 June, 2007 - 22:35 | total edit: 1
Io ho la vaga sensazione che in com le cose siano profondamente cambiate: da quel che si legge in giro a pochissimi uomini interessano le questioni interiori riguardanti l'essere donne oversize e tendono, anzi, a minimizzare come se fossimo delle fissate che potrebbero godersi la vita molto di pi. Il che magari pu anche essere vero per alcune di noi, ma gli estremi, come si sa, non rappresentano spesso la situazione reale.

Credo anche che ci sia una certa tendenza a voler "rimuovere" queste questioni, facendo finta che non esistano e ghettizzandole al forum "Come stai" con qualche piccola incursione sul forum principale e sul canale "moda pi".

Quanto al confronto uomini/donne, credo si spenda su ben altri temi: gioco, cazzeggiamento, politica o questioni culturali (in pochissimi casi), questioni di vivere sociale, sesso.

La cosa in se non n cattiva n buona: di fatto i trentenni dell'epoca della fondazione di bibivu, sono oggi quasi quarantenni. Hanno messo su famiglie, pance, figli. Hanno ben altro di cui occuparsi. E forse hanno anche esaurito il bisogno di confronto sui temi dell'obesit e sentono il bisogno di confrontarsi su altro (ed pienamente legittimo).

Perch i giovani in ingresso recente siano meno vocati a ragionare sulla ragion d'essere del/la cicciotto/a non lo so: credo che la societ di oggi dia pi spazi ed opportunit alle persone grasse, forse perch ce ne sono percentualmente di pi, per cui la sensazione di ghettizzazione e di isolamento parrebbe in via di esaurimento...

Dico... "parrebbe"... perch poi se chiacchiero con qualche ragazza che entrata da poco qui sul sito scopro i disagi ed i problemi interiori di autoaccettazione che esistono da sempre.
Per anche vero che oggi come oggi ci sono alcune opportunit che dieci anni fa erano solo sogno (mi riferisco ad esempio all'abbigliamento, alla possibilit di andare al mare in bikini...).

Comunque Miklos, la verit che un ragazzo mediamente cicciotto sta dentro il proprio corpo molto pi a suo agio di una ragazza pari peso e pari altezza... e non credo sia solo un problema di accettazione sociale... una questione molto pi delicata ed intima, che tocca sfere talmente private che facciamo fatica noi stesse a mettere in piena luce e capire...

Tu, piuttosto, che ne pensi?
Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce, ma bisogna avere fiducia. (Tot)

Author Sissi59 15/06/07 - 09:31
IPID: 93373C5B43
Il fatto che gli uomini siano un po' al riparo da questa follia del mezzo chilo di troppo, eh si, un fatto evidente.
Io vedo mia figlia, alta 1,70 peso 60 kg, che sta sempre allo specchio, e guarda che fianchi, guarda che cosce, devo perdere qualche chilo!!
E gli amici la stuzzicano, le toccano il fianchetto affondandoci il dito "cos' sta roba?"

A lei piace un ragazzo cicciottello (mica solo uno eheh), che piace perch ha dei begli occhi, un gattone sornione, dolce, un po' bambino ancora ma il tipo da coccolare che piace tanto a molte donne.

Perch questa follia non lo so. Colpa dei media, delle sfilate di moda?
Fatto sta che ci sono molte anoressiche ma di anoressici ne ho sentito parlare poco, questo non va.

Sto leggendo un libro intitolato Uomini da Amare, di Willy Pasini. Perch non capisco gli uomini come sono. E solo ora, forse in ritardo, ho pensato che fosse un mio limite. Ovvero, capisco un sacco le donne, le loro idee, le loro sfighe, le loro fortune, le loro contraddizioni, facile... sono le mie!
Ma l'uomo, il mio, per esempio, io lo detesto e voglio capire perch. Quest'uomo di oggi che non "quello che non deve chiedere mai", ma non vuole nemmeno essere "quello che chiede", non vuole sentirsi sottomesso ma al contempo non vuole prendere decisioni, sar una persona sensibile ma, di sentimenti e interiorit non capace di parlare.
Per tutta la vita mi ha detto: ma te non riuscirai mai a dimagrire..con sarcasmo..
E lui, che ingrassato, non si fa nessun problema?
Com'? Ho appena iniziato a leggere, vorrei capire soprattutto perch non li capisco..

Da parte mia cerco di fare del mio meglio per parlare molto con mio figlio maschio, di pensieri e sentimenti, che di calcio ne parla abbastanza con suo padre..

Author Lilith 15/06/07 - 10:20
IPID: 09081940F0
c' anche "Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere" di John Gray, edizioni Sonzogno.

L'autore un terapeuta di coppia che ha un'esperienza molto consolidata.

Il libro davvero illuminante perch aiuta moltissimo a capire certi comportamenti maschili (spesso inspiegabili anche agli stessi uomini) e certi contorti atteggiamenti femminili (che tanto fanno sconcertare gli uomini ed innervosire le donne perch non riescono a spiegare ai loro uomini -in modo che possano capire- come si sentono e perch).
A me ha fatto molto bene leggerlo.

Vi consiglio l'edizione economica che costa pochissimo ed stata tradotta dalla stessa interprete che ha firmato l'edizione pi costosa.



Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce, ma bisogna avere fiducia. (Tot)

Author Lilith 15/06/07 - 10:26
IPID: 09081940F0
Sissi59
Ma l'uomo, il mio (...) Per tutta la vita mi ha detto: ma te non riuscirai mai a dimagrire..con sarcasmo..
E lui, che ingrassato, non si fa nessun problema?
Com'?



Glielo hai chiesto? mi piacerebbe moltissimo sapere che risposta ti da.

Temo che per molti uomini il valore maschile stia "dentro" (a prescindere dall'involucro), mentre, riguardo alle donne, secondo loro stia "fuori" (meglio se accompagnto da un ottimo "dentro" ovviamente): insomma io che sono uno che vale, "merito" una partner "bona", no?

Assolutamente semplicistica e criticabile la mia posizione lo so.

E che dire di certi FA che se ingrassano loro corrono subito a far dieta e palestra, perch devono assolutamente rientrare nei loro abiti e per se la partner ingrassata (grazie anche alle loro amorevoli cure) vuol dimagrire mettono su un muso che non finisce pi?

Non me lo so spiegare, io.
A me non sembra amore: a me sembra una corsa continua ad avere accanto una partner che tenga alto il livello di libido. Ad ogni costo.

Sto parlando in generale, Sissi, non mi riferisco a nessun caso specifico.

Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce, ma bisogna avere fiducia. (Tot)

^top^
  1    next topic

Last Logged-in Users
jonny80
 jonny80
(1,017 hits)
Redcat
 Redcat
(2,340 hits)
michele1979
 michele1979
(256 hits)
sabisaby
 sabisaby
(30,592 hits)
ANGEL2
 ANGEL2
(4,406 hits)

Users On-Line

We have 96 users
3 members
93 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2508 Secs
94.48% mysql, 5.52% php
 21 mysql queries