bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  L'angolo dei BHM L'angolo dei BHM  >  9465
Please Login
Please Login
277 Topics
2,436 Posts
1  2  >>
feeder/gainer

Author joyboySS joyboySS 01/12/03 - 12:05
IPID: 2772B1BF40
più volte ho letto qui nei posts di questo aspetto feeder/gainer presente in molte coppie BBW/BHM... non so se ho ben capito di che si tratta, perciò vi espondo una cosa che ho notato durante questì ultimo weekend passato a Fiumicino co la mia ragazza... e vorrei che qualcuno mi spiagasse se é qualcosa di simile al feed/gain:

La mia signorina mi dice spesso che le piacerei con un po' meno pancia, mi fa tante battutine scherzose per farmi muovere per buttarne un po' giù... e mi dice che mangio troppo... alla stessa maniera lei dice di se che quando sta con me mangia troppo rispetto ai suoi canoni... eppure quando ci trovbiamo assieme per qualche weekend mangiamo davvero tantissimo. Mi porta in posti dove si mangia bene e dve possiamo mangiare parecchio spendendo relativamente poco. Non ci siamo mai risparmiati niente a pranzo e cena, e devo notare un certo piacere da parte di tutti e due nel nutrirci l' un l' altra. Un aspetto che non avevo notato prima. Nonostantele battute scherzose e la obbiettiva osservazione che cmq qualche cm di pancia dovremmo tutti e due perderlo, proviamo un bel piacere nel mangiare assieme tutto ciò che ci va e riusciamo a mangiare fregandocene di linea, sazietà etc.
La cosa che più mi ha fatto pensare éproprio questo 'piacere' reciproco nel 'nutrirci'....
che ne dite?
E' qualcosa che si avvicina a quell' aspetto più volte menzionato di feed/gain?
...no promise is honest in a world of change...

Author Mammola 01/12/03 - 14:47
IPID: 028AD5C89B
Decisamente sì...
Il mio lui BHM fa lo stesso con me.
Sebbene lui sia moderatamente FA, mi dice che mi vorrebbe solo un pò più magra (lui teme soprattutto per la mia salute) poi mi porta in posti dove si mangia benissimo, mi riempe di dolci e proviamo molto piacere ed intimità a mangiare insieme.
E' qualcosa di più forte di noi, quindi è a livello inconscio che si scatena tutto, in quei momenti.
Non so se la definizione corretta è "Mutual Feeding" perchè non avviene nessun consumo di cibo in contesti erotici o sessuali ma credo che sia suo primo cugino; la componente orale, della nutrizione, unita al contesto sessuale (inteso come relazione uomo-donna, non il coito o affini) è presente.
Da quando ci siamo conosciuti, siamo ingrassati entrambi.
Non potrei mai stare con un uomo che ha un rapporto (per quanto patologico possa essere) diverso dal mio, col cibo.
Credo sia solo una variante culinaria del classico "narcisismo a due" che si scatena con l'innamoramento, pregi e difetti annessi.

M@M
Guarda il moto del cuore/farsi tufo, e le pietre spuntate/sfinirsi al flutto(A.Rosselli)

Author Glauco 01/12/03 - 15:41
IPID: 028AD5C89B
Con alcune delle mie ex è accaduta la stessa cosa, con diverse modalità e diversi livelli... ma pressochè identica.
Provo piacere a cucinare per loro, provo piacere a regalare cose da mangiare e condividerle insieme... insieme pensiamo cosa, come e dove mangiare questo o quest'altro e mangiamo tanto, azz... a volte meno che da soli.
Le ciliegine nell'ombelico o cospargersi di panna o nutella sono adorabili cavolate che prima o poi facciamo tutti e non è feederismo.
Credo che sia un meccanismo comune a tutti gli esseri umani, provare il gusto collettivo della nutrizione; nel caso di persone sovrappeso viene amplificato e sopravvalutato spesso eccessivamente.
A volte mi spaventa... e non credo di avere tutti i torti in proposito.




Glà
...non si vive di solo pane...

Author Fragolina 01/12/03 - 20:40
IPID: CB3B09697F
Anke a me e al mio fidanzato succede la stessa cosa raccontata da JoyboySS. Soprattutto inizialmente quando stavamo insieme facevamo quasi a gara (si fa per dire) a ki cucinava più cose sempre più golose ed elaborate. Mangiavamo tantissimo dal mattino alla sera anzi direi alla notte. I motivi possono essere tanti. A volte è anke un senso materno e protettivo ke spinge a nutrire il proprio partner. Oltre al fatto di essere sempre esageratamente affamati quando siamo insieme, e certamente non è solo perkè il sesso mette fame, sicuramente c'è anke una componente psicologica, e anke per dare e ricevere nutrimento affettivo attraverso il cibo. Ora siamo entrambi a dieta poikè per la nostra salute è sicuramente meglio controllare un po' la nostra alimentazione, ma quando siamo insieme resistere alle tentazioni culinarie è veramente faticoso e "sgarriamo" spesso. E' molto più facile seguire la nostra dieta quando siamo separati. Ci siamo kisti come mai!!! Siamo entrambi materni, protettivi, generosi e amiamo nutrire l'altro ma cerkiamo di controllarci soprattutto ultimamente poikè sappiamo ke non facciamo proprio il suo o il mio bene. Speriamo di riuscirci.....fra poco ci sono anke le feste di Natale,azz........sarà dura!!!!!!!


Ho già buttato la pasta!!!

Author joyboySS joyboySS 02/12/03 - 07:05
IPID: D2FC3EDC2A
Come ti capisco Fragolina... meno male (ma solo in questo caso) vedo la mia fidanzata per 3 giorni al mese altrimenti credo che staremmo sempre mangiando... anche se in effetti quando lei é venuta 1 settimana in Sardegna e avevamo a nostra disposizione un mini appartamento ci siamo fatti spesa e abbiamo mangiato in maniera quasi regolare. Ma ogni volta che uscivamo o andavamo a visitare qualche posto mangiavamo sempre tantissimo e con piacere reciproco.
...no promise is honest in a world of change...

Author Clessidra Clessidra 13/12/03 - 09:32
IPID: E183AC9605
Credo che l'atteggiamento descritto da joy non sia paragonabile oppure identificabile con lo spirito dei feeder o gainer.
Per come ho "sentito" il racconto, si tratta semplicemente di una delle manifestazioni del piacere di stare insieme, soprattutto dopo lunghe assenze.
Mi spiego meglio, la lontananza amplifica il bisogno di stare insieme, di vedersi, di condividere... bene... nel momento in cui poi si sta nuovamente insieme, ogni gesto, ogni cosa diventa un modo per dire... màzzate quanto mi sei mancato/a. Sono quasi sicura che se la vostra frequentazione fosse maggiore, anche il mangiare abbondantemente ritornerebbe a livelli normali.
C'è la componente erotica in tutto ciò, ma è paragonabile, almeno per me, al fatto... per esempio... di vedere girare nudo il mio lui (per casa eh ) e non riuscire a resistere dal toccarlo e fare l'amore con lui.
Non dimentichiamo comunque che, se mangiare rappresenta un piacere, è difficile ipotizzare che non si cerchi di condividere tale piacere con la persona amata, e possibilmente nel modo più completo possibile.
Il meccanismo psicologico del feeder e del gainer è diverso. Il feeder trae la propria eccitazione dal nutrire il partner e vederlo ingrassare. Ovvio che ci sono vari livelli d feederismo. Per esempio ricordo un frequentatore di bibivu che mi aveva chiesto di vederci in una pasticceria perchè gli avrebbe fatto piacere e si sarebbe eccitato vedermi abbuffare di dolci e mi avrebbe aiutato a farlo imboccandomi. Molti feeder sognano di far ingrassare il/la partner al limite dell'immobilità. E' una forma di s/m... dove il feeder è il master e il/la gainer è slave. La figura del gainer... mah... secondo me ha un'identità molto meno reale. Cioè non so se ci sia davvero una persona che in modo spontaneo decida di ingrassare per il proprio piacere, vedo questa figura sempre legata comunque ad un feeder, all'induzione di qualcun'altro.
Vabbè.. cmq. anche io ho condiviso con voi il piacere di mangiare con il mio partner, anzi vedere mangiare la persona che amo, soprattutto se ho cucinato io, mi riempie di gioia e soddisfazione.



Clessidra
L´essenziale è invisibile agli occhi

Author dark_dave 13/12/03 - 21:35
IPID: 59BE18D40C
Gainer
Clessidra, so, invece, che di gainer ce ne sono e pure parecchi. Così volevo scrivere la mia e dare questa informazione.
Fino a qualche tempo fa esisteva un sito, inglese, (fatnats.com) non a tematica esclusivamente gainer, ma con una parte specificatamente dedicata.
Molti dei partecipanti provavano proprio il gusto di ingrassare, scambiandosi tecniche e ricette per farlo nel migliore dei modi. Da considerarsi proprio come una specie di dieta per avere un corpo, in questo caso grasso, in cui ci si sentivano bene. O in cui si piacevano, sempre che le due cose siano veramente separate.

Ora il sito non esiste più, ma suppongo che i gainer ancora ci siano.

Questo è quello che ho potuto sapere. A parer mio non saprei dire se anche il gainer faccia questo per puro stimolo sessuale, o per un semplice gusto estetico. Magari coincidono le due cose insieme. Non essendolo, e non avendone mai conosciuti, non posso dire altro che non sia stato già detto.
Senza coperchio, chiave, ne cerniera, uno scrigno cela una dorata sfera

Author POFFF_1 03/01/04 - 19:55
IPID: B52B1396BE
sono assolutamente d'accordo con clessidra......e vorrei aggiungere che..per me.........
il mangiare è condivisione.......si è insieme.si parla..ci si .....rivela......se si sta a stecchetto.....ci si limita......in un certo senso si chiudono tutti quei ricettacoli......sensoriali........come è bello mangiare in compagnia....è bello mangiare con la persona amata........gusti .........colori sapori........condividerli insieme.......tutti i sensi ne sono coinvolti......ovviamente.......chi è rigido.con il cibo..........non vede questi aspetti....ma lo vede solo come danno per il proprio corpo...avete provato a fare la dieta con il vostro/a patner'.o anche solo con un'amico/a.....si entra molto in intimità....unione......reciprocità....perchè si condivide.in questo caso....magari una sofferenza........e ci si apre.....di più..ci si aiuta............si riesce a parlare .dei momenti di crisi........o di difficoltà.........ovviamente ciò non ha niente a che far con il feederismo.....sarebbe bello trovare una persona con la quale si possa fare tutte e due le cose..magari un po di dieta.equilibrata.....e un po.di sane e gaudienti mangiate....

Author Aspirantebbw 06/12/08 - 21:33
IPID: A07DA55B26
Ultimamente fantastico molto su questa cosa... Ovvero che mi piacerebbe trovare un compagno che mi vizi e mi coccoli, che ami vedere il mio corpo arrotondarsi... Non dev'essere una cosa forzata per, ma una conseguenza di un rapporto di affetto e fiducia reciproca, insomma deve venire naturale e non essere l'unica cosa su cui si basa la relazione altrimenti solo perversione...

Author Miranda 06/12/08 - 22:56
IPID: 85523D6A25
penso che in questo sito ci siano veri e propri
fanatici di paroloni ... e si fa a gare per chi ne snocciola
delle nuove e curiose...pur di dirla..basta che si dica.

tutto e' catalogato..ogni cosa ha un "nomignolo"
fino alla noia della ripetizione all'infinita esasperazione
della banalita'.

comunque non mi pare cosi strano che un innamorato
desideri dividere la tavola con l' amata persona...
il piacere del cibo e' legato all' amore dalla notte dei tempi..
al benessere in generale ne' all' innamoramento ne' al sesso.
una buona moglie doveva saper cucinare bene..altre cose erano in
secondo piano.
i ricchi erano grassi..per ostentare la loro appartenenza al benessere
passavano i giorni a banchettare..
siamo riminescenze di epoche in cui mangiare troppo era sinonimo
di benessere.
al giorno d' oggi essere grasso e' un peccato piu' che il tradimento,
ormai si accetta di piu' un patner traditore piu' che un patner
grasso o tendente a diventarlo.
pero' ci rimpinziamo per mancanza di amore..o per calmare il nostro
senso di sconvolgimento dell' appartenere a questa societ priva
di altruismo e generosita' verso il prossimo..
un epoca che ci fa sentire soli in mezzo a miliardi di persone.
del vizio e delle debolezze sono prigioniera.

^top^
previous topic  1  2  >>  next topic

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(337 hits)
Freeda
 Freeda
(325 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(325 hits)
LaMiki
 LaMiki
(258 hits)
micino
 micino
(106 hits)

Users On-Line

We have 125 users
10 members
115 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3484 Secs
95.59% mysql, 4.41% php
 21 mysql queries