bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  29529
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
<< 1  2  
Psoriasi

Author Condottiero 26/04/09 - 09:54
IPID: 2B3439AD3B
Ciao Magie, Pensa chenoi viviamo da milioni di anni e le memorie arcaiche che abbiamo ancora sono quelle che ci permettono di curarci da soli. Ma non abbiamo la pazienza di prenderci il tempo di volersi bene.

Come si spiegano le malattie genetiche o che si presentano dalla nascita?
Le malattie che un bimbo presenta dalla nascita (ma prima occorre accertarsi che siano davvero dalla nascita! Un giorno di vita gi un giorno di esperienza) sono legate a conflitti gi attivati nel grembo materno. Il bambino prima di nascere ha gi vissuto 9 mesi nel grembo materno: anche un embrione pu patire dei conflitti biologici e attivare quindi i relativi programmi SBS che vengono poi chiamate "malattie".
Tra queste possiamo riconoscerne alcune grazie agli studi effettuati dal dr. Hamer e nel suo libro, il Testamento c un'ampia trattazione di biogenetica riletta alla luce della conoscenza delle 5 Leggi biologiche e un'approfondita trattazione della cosiddetta "sindrome di Down".
In generale occorre tenere presente delle condizioni in cui vive un feto: nuota nel liquido amniotico e si nutre attraverso tutte le sue cellule grazie alla madre.
Il bimbo nella pancia non vive un conflitto perch la mamma lo sta vivendo, ma vive conflitti che sente direttamente per s. Per essere pi chiari significa che se la madre vive una situazione difficile per cui sempre incazzata, lui non vivr in senso traslato lincazzatura della madre, attivando ad esempio le vie biliari, ma sentir vari manchi di nutrimento (boccone cibo, aria). Questo perch la madre, essendo in stress simpaticotonico, avr i capillari contratti, producendo di conseguenza una vasocostrizione anche della placenta e il bimbo sentir di non essere sufficientemente nutrito. I tessuti endodermici in conflitto attivo ispessiscono per compensare a quei manchi. Se poi la madre si tranquillizza il tessuto cresciuto in pi nel bimbo resta incapsulato: lambiente in cui si trova il feto asettico non c presenza di micobatteri che possano caseificarlo. Per questa ragione poi nascendo potr presentare il quadro della mucoviscidosi o fibrosi cistica, dove i tessuti gi incapsulai restano tali mentre se riattiva i conflitti di mancare del boccone, altre zone cresceranno, e verranno successivamente caseificate.
Altri quadri che possono evidenziarsi alla nascita sono spasticismo, ritardi mentali, ritardi nella crescita. Tutto questo si ricollega a degli spaventi che il bimbo ha vissuto nella pancia della mamma e principalmente sono connessi a ripetuti rumori acuti e assordanti, ultrasuoni. Il liquido amniotico amplifica tali rumori che arcaicamente risuonano come un imminente pericolo (traducendolo in parole: una situazione tipo una belva sta per sbranare la mamma e quindi anche me e io, chiuso qui dentro, non posso scappare.) In questa situazione il bambino pu attivare dei FH frontali (paura frontale) che produrranno poi un ritardo di apprendimento e/o di crescita, o dei conflitti motori (vorrei scappare ma non posso) che si tradurranno in spasticismo.
Tra questi rumori abbiamo potuto riconoscere trapani, seghe circolari da falegname, gli ultrasuoni prodotti da ecografie lunghe e ripetute o dai motori.

Botte ricevute al ventre invece, non producono effetti perch il bimbo protetto dal liquido non li percepisce come tali se non nel caso sia gi nelle ultime settimane ed abbia il corpo appoggiato proprio nel punto dove la madre riceve il colpo.

Quando si hanno delle malformazioni (arti od organi mancanti etc) diventa pi difficile individuare la DHS perch probabilmente si attivata durante i primi istanti del concepimento e nelle primissime fasi del suo sviluppo, gi cio durante la prima divisione cellulare. Difficile da definirsi quale possa essere il vissuto della cellula, in questo campo c ancora molto da investigare, ma per quello che possiamo dedurre dalla precisione degli studi del dr. Hamer non c nulla senza nulla e in questo caso si tratta proprio del vissuto della cellula. Nessuna malattia genetica quindima ogni volta si tratta di un processo attivato a partire da una DHS.

Il dr. Hamer afferma (come molti altri ricercatori tra i quali Lipton, Braden, Lanka) che nemmeno il DNA stabile, ma che si modifica a seconda della richiesta, degli stimoli ricevuti dall'ambiente esterno. Non il nucleo della cellula a dirigere i lavori, immagazzina i dati ma non lui il cervello della cellula . E la membrana, che percepisce la richiesta dellambiente e da una sua risposta attivando ci che serve. Infatti hanno verificato che togliendo il nucleo ad una cellula, questa continua a vivere e a funzionare, mentre non funziona il contrario. Tutta questa storia della genetica un grande business per molti ma non certo per chi ha un problema di salute da risolvere.

Ma esistono le allergie?
Le allergie non sono dovute a reazioni immunitarie, non sono genetiche o ereditarie o un risultato inevitabile dovuto allinquinamento. In realt sono anchesse delle reazioni sensate dellorganismo. La sostanza dove presentiamo unallergia era banalmente presente in una situazione dove abbiamo vissuto una DHS. Il ripresentarsi di quellelemento o sostanza, ci riattiva, a binario, la stessa risposta fisiologica della prima volta, in base cio al sentito conflittuale di quel momento. Ed per questo che mangiare le fragole a qualcuno produce eruzioni cutannee (separazione) mentre ad altri ad esempio il vomito di bile (rancore).

Ciao
Stefano

Author Condottiero 26/04/09 - 09:58
IPID: 2B3439AD3B
Ciao grandeanima,

Non esistono sostanze che producono il cancro. Esistono delle sostanze che producono degli effetti sul corpo dai quali il corpo si difende ripararando, ma il corpo che sta riparando e non un cancro che cresce.
Nessuno nega che se mi verso dellacido muriatico sulla pelle questa brucia o che se vengo irradiato poi avr degli effetti. Quello che in discussione la lettura di cosa accade.
Prendiamo ci che accaduto con Cernobyl per fare un esempio esplicativo: le radiazioni bruciano le cellule e principalmente quelle pi sensibili come le cellule del midollo, i globuli bianchi. Con lirradiazione il corpo ha vissuto una DHS ma proprio a livello cellulare. Subito dopo il corpo si mette in azione per riparare e lo fa con una pulsione di allarme: quindi produce cellule in grande quantit. Avremo cos il quadro della leucemia (lo stesso processo che si attiva quando una persona si rivaluta dopo essersi svalutata a livello profondo). Quando poi il corpo, lasciandogli il tempo necessario (quindi senza recidive) porta a termine il suo lavoro, anche i globuli bianchi tornano ai valori normali.


Ciao
Stefano.

Author grandeanima 26/04/09 - 12:02
IPID: C6DDC1520E
Condottiero
Quando poi il corpo, lasciandogli il tempo necessario (quindi senza recidive) porta a termine il suo lavoro, anche i globuli bianchi tornano ai valori normali.


S, certo, come no. Se non muori prima.
Prova a dirlo a Federico Luzzi (pi che altro puoi dirlo ai suoi parenti...) di "lasciare che il corpo porti a termine il suo lavoro".
Trovo molto interessante la mia parte intollerante (Caparezza)

Author Magie 26/04/09 - 13:03
IPID: 140E9F38CF
per farla breve:

tu continua a pensarla a modo tuo, ma io non cipenso minimamente a cambiare idea (fino a quando quello che mi dirai non avr un riconoscimento nel mondo e non solo nelle parole)!

Author Condottiero 26/04/09 - 13:29
IPID: 70FBE0E2A6
Federico ha vissuto una sospensione dalla federazione per problemi suoi. E' tornato e giocare con problemi di svalutazione di solito sono sportivi o gente che pratica degli sport. Lui fulminante stato la voglia di far vedere quello che era veramente, la soluzione non la leucemia fulminante ma un infarto per il tempo rimasto senza fare vedere la sua potenzialit. Mi raccontavano nei corsi che una signora, pronosticata con il cancro facendo la Medicina nuova andata direttamente dal dottore per dirgli che era guarita con foga e rabbia che morta di infato. La soluzione stata micidiale non nella malatia ma nel dirgi che aveva torto. La morte ci accompagna per tutta la vita. Chiedi alle famiglie di gente che si suicidata, incidenti stradali casualit di dover patire, lasciare tutto e l'anima se ne va...perch? E' arrivato il tuo momento? Non avere paura di morire...questo la prima cosa che bisogna capire. Non posso dirti tutto ;-) fai una buona ricerca. Conosci te stessa e il corpo.

Ciao
Stefano

Author Condottiero 26/04/09 - 13:46
IPID: 70FBE0E2A6
Ciao magie, fai quello che vuoi, ogniuno f quello che vuole anche nel mangiare. Se il dottore ti dice di mangiare quello che non ti piace...te mangialo. Ma non il tuo bisogno ma quello del dottore Antibitici " Devi mangiae tutte le pastiglie perch non far effetto". Dico Dottore Quello della medicina tradizionale. Io non voglio insistere su quello che voglio dirti... ma solo capire come funziona. Troppo semplice la chemioterapia poi diranno abbiamo fatto il possibile. Cerca il problema alla radice. E' faticoso lo so ma alla fine farrai un sorriso. Non farsi troppi problemi.
Ciao
Stefano

Author ziu_belu 26/04/09 - 23:29
IPID: F998C6CA0E
a condotto.........

ipotizziamo che ci che dici sia vero ed in particolare quanto avviene quando il bimbo nella "pancia" della mamma. poich tutto ci gi accaduto come si potrebbe intervenire su quanto gi successo ????
AzZzZzZzAnNaZzZzZInNE

Author Condottiero 27/04/09 - 16:55
IPID: 09AE48D097
Ciao Ziu....quello che di solito fanno sempre parlare con la persona anche 2 o tre ore per saperne di quello che successo " Qualsiasi malatia". Vanno ad esclusione di quello che sentono e la gente gli racconta. Quel giorno che successo una sittuazione che ha scosso la persona. Sono abbastanza scrupolosi nelle piccole cose che non ti sembrano dei problemi ma la psiche assorbe e rimane dentro di noi fino quando si risolve non pensando pi.

"Quando si hanno delle malformazioni (arti od organi mancanti etc) diventa pi difficile individuare la DHS perch probabilmente si attivata durante i primi istanti del concepimento e nelle primissime fasi del suo sviluppo, gi cio durante la prima divisione cellulare. Difficile da definirsi quale possa essere il vissuto della cellula, in questo campo c' ancora molto da investigare, ma per quello che possiamo dedurre dalla precisione degli studi del dr. Hamer 'non c' nulla senza nulla e in questo caso si tratta proprio del vissuto della cellula."

DHS ( Dirk Hamer Syndrom, in ricordo del propio figlio). In realt uno shock acuto o, inaspettato, drammatico e vissuto con un senso di isolamento.

Es: sono a cena con degli amici e, dopo aver versato da bere, appoggio la bottiglia e inavvertitamente rovescio uno dei bicchieri. Per un attimo resto come congelato, con il fiato sospeso. Niente di grave, ma tutto il mio organismo ha gi risposto.
Ciao
Stefano


Author ziu_belu 27/04/09 - 19:37
IPID: FBD180E1C8
condo caxxo il vino doveva essere un brunello d'annata

scherzi a parte non mi hai risposto..........
dando per vero quello che tu dici...non capisco cosa si possa fare.......
gi successo quello che successo. non si torna indietro.
AzZzZzZzAnNaZzZzZInNE

^top^
previous topic  << 1  2    next topic

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(344 hits)
Freeda
 Freeda
(337 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(327 hits)
LaMiki
 LaMiki
(263 hits)
micino
 micino
(109 hits)

Users On-Line

We have 124 users
3 members
121 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2358 Secs
94.25% mysql, 5.75% php
 21 mysql queries