bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ezanfi1980: ...buon soleggiatomafreddoloso giorno, che l'ozio e la nullafacenza sia con voi...o per lo meno con me di sicuro!!
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  31050
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
1  2  >>
CHIRURGIA BARIATRICA

Author SoftAnnie SoftAnnie 31/08/10 - 18:45
IPID: 2FF4467BB8


Ciao a tutti,
sono una donna di 43 anni, a circa 30 anni dopo 10 anni di diete sbagliate, (leggi uso di anfetamine e anoressizzanti) da un peso di circa 75kg sono arrivata a pesarne 99. E' scattato subito un allarme tipo codice rosso, mi sono detta se a trenta peso 99, quanto peser a 40? Sicuramente di pi, perch tanto ormai lo sappiamo, l'obesit una malattia, riconosciuta come tale anche dall'OMS, dunque va assolutamente curata. Tra le altre cose cominciavo ad avere la pressione alta, la glicemia era aumentata, insomma un disastro. Dopo averci riflettuto su per ben 2 anni, nel 1999 ho deciso di fare una gastroplastica con banding regolabile. Ho perso 25kg in un anno e mezzo, non stata una passeggiata (vomito, reflusso gastrico, dolori, gonfiore addominale, coliche, etc...) anche perch con il bendaggio il tuo modo di alimentarti cambia totalmente, le quantit sono ridotte al minimo, mang pi spesso (se puoi) e poi purtroppo tendi a scegliere cibi "facili" da ingerire, tipo gelato, cioccolata, dolcetti vari, formaggi freschi etc... Il pane e la pizza all'inizio te li scordi poi piano piano riesci a mangiarne un p, comuqnue la cosa molto soggettiva.
Per farla breve nel 2007 (ahim il fatidico anno dei 40) ho cominciato a riprendere peso, ho scoperto che la tiroide non funzionava pi bene, l'ho curata, ho riperso i kg, ma nel 2009 li avevo gi ripresi tutti con gli interessi (104kg!!!!!). Ho messo il sondino, ma ho perso poco e non lo sopportavo, sono stata ricoverata 3 volte in case di cura per DCA. Ma nulla nulla nulla mi toglie di dosso questa zavorra. Ormai quello che non sopporto la pesantezza che sento nel muovermi. Il fiatone dopo una rampa o max due di scale insopportabile, le gambe mi fanno male, per non parlare della schiena.
Dopo aver chiesto in giro ho deciso di rivolgermi al San Camillo/Forlanini di Roma per farmi togliere il bendaggio e fare un by pass gastrico. In questo ospedale ti seguono divinamente, dopo aver perso i primi 10/20 kg se necessario ti fanno la liposuzione nelle zone difficili, oppure il lifting alle braccia o alle gambe, o per chi aveva molta pancia, l'addominoplastica. Dopo cos tanti anni sono convinta che solo la chirurgia aiuti un p, perch so gi per certo che magari fra 10 anni riprender i kg persi, ma il mio scopo e non arrivare ad un peso troppo invalidante, pericoloso per la salute, a non farmi venire il diabete, o il colesterolo alto. So che la scelta drastica, ma qualcosa devo pur fare. Anche perch alla mia tenera et avrei deciso di fare un figlio, ma cos non posso.
C'E' QUI QUALCUNO CHE HA FATTO IL BY PASS GASTRICO E ME NE POSSA PARLARE NON DAL PUNTO DI VISTA MEDICO, MA DAL PUNTO DI VISTA DEL VISSUTO QUOTIDIANO. SPERO DI SI....

Ringrazio fin da ora e auguro a tutti, non tanto di perdere peso, ma di trovare quella serenit interiore che aiuta a vivere meglio.

Baci solidali a tutti
Annarita













Annie

Author Chellala-Chellala 01/09/10 - 23:11
IPID: A71175850C
Ciao Annarita,

innanzitutto auguri a te per il tuo percorso, credo ci siano alcuni/e utenti che hanno subito il bypass gastrico, se non ti rispondessero qui, contattami in pvt che un paio te li indico (se mi danno l'ok, ovvio)...


OOH THE DEVIL IS LOOSE... GO AND GET HIM..

Author SoftAnnie SoftAnnie 02/09/10 - 14:42
IPID: 9A76FD9ACF
grazie per la gentile risposta, sei stata l'unica, magari aspetto ancora un p e poi ti contatto in pvt
ciao a presto
Annarita
Annie

Author cultodellachiappa 02/09/10 - 17:27
IPID: 54A2E802F5
SoftAnnie
Dopo cos tanti anni sono convinta che solo la chirurgia aiuti un p, perch so gi per certo che magari fra 10 anni riprender i kg persi, ma il mio scopo e non arrivare ad un peso troppo invalidante, pericoloso per la salute, a non farmi venire il diabete, o il colesterolo alto. So che la scelta drastica, ma qualcosa devo pur fare. Anche perch alla mia tenera et avrei deciso di fare un figlio, ma cos non posso.






Mi spiace per te, ma la chirurgia mette a posto, per un p di tempo, solo l' involucro esterno... spendi migliaia di euro per interventi etc solo per la parte 'carrozzeria' quando invece dovresti curare l' interno.
Ora, magari a te questo non interessa, e preferisci andare avanti (fino a quando?) mettendo una toppa qui e una toppa li per avere un buon 'aspetto esteriore'... ma se il tuo problema invece la salute (visto che parli di pesantezza, fiatone etc) non la chirurgia la strada.


verba volant, scripta manent, alapa persuadent (confucio)

Author Chellala-Chellala 02/09/10 - 18:56
IPID: 8630FEBD5A
cultodellachiappa
SoftAnnie
Dopo cos tanti anni sono convinta che solo la chirurgia aiuti un p, perch so gi per certo che magari fra 10 anni riprender i kg persi, ma il mio scopo e non arrivare ad un peso troppo invalidante, pericoloso per la salute, a non farmi venire il diabete, o il colesterolo alto. So che la scelta drastica, ma qualcosa devo pur fare. Anche perch alla mia tenera et avrei deciso di fare un figlio, ma cos non posso.






Mi spiace per te, ma la chirurgia mette a posto, per un p di tempo, solo l' involucro esterno... spendi migliaia di euro per interventi etc solo per la parte 'carrozzeria' quando invece dovresti curare l' interno.
Ora, magari a te questo non interessa, e preferisci andare avanti (fino a quando?) mettendo una toppa qui e una toppa li per avere un buon 'aspetto esteriore'... ma se il tuo problema invece la salute (visto che parli di pesantezza, fiatone etc) non la chirurgia la strada.




Annarita parla di bypass gastrico....
il bypass gastrico un intervento da cui non si torna indietro, ha i suoi pro e contro..ovviamente, gli interventi "ricostruttivi" si fanno dopo per rimediare ai danni lasciati dalla massa grassa persa.
Io ho perso 14 kg ad oggi, ma sono ancora ben lontana dall'essere "passibile" di interventi come liposuzione, mastoplastica o addominoplastica..tramite il SSN.
quelli vengono fatti esclusivamente una volta giunti al peso "forma" e sono decisi dal chirurgo (se vuoi che vengano fatti tramite il SSN e quindi gratis) poich sono ricostruttivi e non "estetici"

poi se trovi il macellaio di turno, disposto a tutto pur di intascare migliaia di eurini l'addominiplastica, liposuzione etc., li fanno a chiunque.
OOH THE DEVIL IS LOOSE... GO AND GET HIM..

Author sekhmet 02/09/10 - 20:20
IPID: 2F07378009
Ciao Soft,
ritorno su bbv dopo tempi di assenza. Io non ho fatto il by pass gastrico ma la Sleeve Gastrectomy ma posso parlarti della mia esperienza... di quello che la chirurgia bariatrica ha significato per me e come vivo ora.
qualsiasi intervento tu decida di intraprederlo cambier la tua vita.... ti render diversa... non solo esteriormente ma anche interiormente... ti percepirai diversa e di questo ne sarai felice.
il 16 giugno 2009 il giorno in cui nata una nuova me stessa.... intervento semplice, andato bene ma per sicurezza 24 ore di terapia intensiva.... con gioia esco dalla terapia intensiva... vedo il chirurgo e con le lacrime agli occhi lo ringrazio.... oggi.... 54.5 kg in meno (da 130 a 75.5 ancora in calo) posso veramente ringraziarlo per la mia seconda vita..... Vita che non voglio sprecare.... il cibo non pi di mio interesse e ne sono felice... mangio quel che mi serve per sopravvivere e sono libera da queste catene. per c' il suo contro.... questo cambimento ha lasciato un segno nel mio modo di essere. Mi spiego. il cibo era il mio rifugio, la mia tana, il mio mondo ovattato. non c' pi e sono esposta completamente alle "intemeprie" della socit al loro dito puntato contro e ho reagito... sono diventata pi dura.... pi tosta.... (una mia mica dice che "ho tirato fuori i Cog....i") e forse vero... ma in questo cammino ho perso delle persone... persone legate a me per quello che ero.... quella che non diceva mai di no, che era dolce e carina, non si arrabbaiva mai, che metteva se stessa ins econdo piano............ ho perso amici.... e anche la mia relazione sentimentale in crisi.... io ora sono in primo piano... ascolto prima i miei bisogni e poi gli altri... ma non per egoismo o bisogno di esser al centro dell'attenzione.... proprio perch se voglio non tornare a nascondermi nel cibo devo pensare prima a me stessa, al mio bene.... e poi gli altri.... non tutti lo capiscono... e non tutti lo accettano.... si cambia inevitabilmente... e tutto cambia inevitabilmente..... non sto dicendo questo per dissuaderti dal fare l'operazione ma solo per informarti.... perch non tutti lo dicono ma inevitabile.
Io ti auguro di fare la scelta migliore per te stessa... perch se fatta con il desiderio di proseguirla non sar mai sbagliata....
in bocca al lupo
se hai bisogno puoi trovarmi o qui o su facebook
"Il fallimento consiste nel non tentare pi... "

Author Chellala-Chellala 02/09/10 - 20:32
IPID: 8630FEBD5A
sekhmet
Ciao Soft,
ritorno su bbv dopo tempi di assenza. Io non ho fatto il by pass gastrico ma la Sleeve Gastrectomy ma posso parlarti della mia esperienza... di quello che la chirurgia bariatrica ha significato per me e come vivo ora.
qualsiasi intervento tu decida di intraprederlo cambier la tua vita.... ti render diversa... non solo esteriormente ma anche interiormente... ti percepirai diversa e di questo ne sarai felice.
il 16 giugno 2009 il giorno in cui nata una nuova me stessa.... intervento semplice, andato bene ma per sicurezza 24 ore di terapia intensiva.... con gioia esco dalla terapia intensiva... vedo il chirurgo e con le lacrime agli occhi lo ringrazio.... oggi.... 54.5 kg in meno (da 130 a 75.5 ancora in calo) posso veramente ringraziarlo per la mia seconda vita..... Vita che non voglio sprecare.... il cibo non pi di mio interesse e ne sono felice... mangio quel che mi serve per sopravvivere e sono libera da queste catene. per c' il suo contro.... questo cambimento ha lasciato un segno nel mio modo di essere. Mi spiego. il cibo era il mio rifugio, la mia tana, il mio mondo ovattato. non c' pi e sono esposta completamente alle "intemeprie" della socit al loro dito puntato contro e ho reagito... sono diventata pi dura.... pi tosta.... (una mia mica dice che "ho tirato fuori i Cog....i") e forse vero... ma in questo cammino ho perso delle persone... persone legate a me per quello che ero.... quella che non diceva mai di no, che era dolce e carina, non si arrabbaiva mai, che metteva se stessa ins econdo piano............ ho perso amici.... e anche la mia relazione sentimentale in crisi.... io ora sono in primo piano... ascolto prima i miei bisogni e poi gli altri... ma non per egoismo o bisogno di esser al centro dell'attenzione.... proprio perch se voglio non tornare a nascondermi nel cibo devo pensare prima a me stessa, al mio bene.... e poi gli altri.... non tutti lo capiscono... e non tutti lo accettano.... si cambia inevitabilmente... e tutto cambia inevitabilmente..... non sto dicendo questo per dissuaderti dal fare l'operazione ma solo per informarti.... perch non tutti lo dicono ma inevitabile.
Io ti auguro di fare la scelta migliore per te stessa... perch se fatta con il desiderio di proseguirla non sar mai sbagliata....
in bocca al lupo
se hai bisogno puoi trovarmi o qui o su facebook



io capisco sekhmet...e spesso, come mi hanno fatto notare sono un rullo compressore che non pensa a come si sentono o cosa provano altri, ma tu hai dipinto bene come si diventa e ci si sente, per non ho perso gli amici che avevo, mi permetto di azzardare un ipotesi non che fossero amici proprio perch eri la dolce e carina a disposizione per tutti ?
comunque sono felice che qualcuna/o sia apparso nel forum per raccontare la sua esperienza ad Annarita, l'avevate lasciata da sola con me e culto...porella!
OOH THE DEVIL IS LOOSE... GO AND GET HIM..

Author SoftAnnie SoftAnnie 02/09/10 - 20:50
IPID: 9082C29A5C
Ciao,
grazie per la risposta e per avermi raccontato la tua esperienza di vita. Io ho gi fatto una gastroplastica nel '99 e so cosa vuol dire cambiare alimentazione e dunque stile di vita. Per quanto riguarda invece il cambiamento interiore, sappi che anche io, anche se in modo diverso, ho un cammino simile. Prima ancora dell'intervento mi resi conto che ero troppo accondiscendente verso gli altri, non sapevo dire di no e non imponevo mai la mia opinione, ovviamente tutto questo per scarsa autostima e per la paura di non essere accettata/amata. Piano piano sono cambiata, non senza dolore, tutta la mia rabbia venuta fuori e mi sono ritrovata ad essere una donna diversa. I veri amici sono tutti rimasti al mio fianco ed hanno capito, alcune semplici conoscenze non hanno retto e sono passate oltre, meglio cos. Attualmente, nonostante il cambiamento, uso sempre il cibo come ansiolitico. Purtroppo soffro di ansia cronica ed ho una diagnosi di BED (Binge Eating Desorder). Devo fare i conti ogni giorno anche con queste due realt e non facile. Tra l'altro prendo psicofarmaci che come ben si sa fanno ingrassare. La chirurgia per me l'unica cura possibile in questo momento, la vita corre e non ho pi voglia di perdere tempo.
A te auguro di fare le scelte giuste per te, se un rapporto va in crisi giusto che vada rimesso in discussione, in fondo sar sempre cos, la vita ci cambia cos tanto di anno in anno, che spesso occorre fermarsi e fare il punto della situazione. Allora ti dico....abbi cura di te dentro e fuori e f buon viaggio.
Annie

Author SoftAnnie SoftAnnie 02/09/10 - 21:20
IPID: 9082C29A5C
Caro culto,
forse mi sono spiegata male, mai fatto interventi di chirurgia plastica, nonostante la perdita di peso e il recupero dello stesso dopo anni, la carrozzeria ancora regge. Io raccontavo come funzionano le cose in quella azienda ospedaliera, tutto qui. Al momento far solo il by pass gastrico, poi se magari riesco a perdere 25/30kg e il medico mi consiglia un ritocco (pagato sempre dal ssn) allora lo valuter.
Io sono una donna matura e molto consapevole del mio vissuto, non a caso ho fatto anche terapia per 7 anni. Non ho mai sottovalutato nulla, mi sono curata, sono cambiata, ma alcune cose non si riesce a sconfiggerle (non si pu riuscire in tutto) e dunque sono pronta ad usare gli unici mezzi a mia disposizione.
Spero stavolta di essermi spiegata meglio...

Grazie comunque per la risposta

Annarita
Annie

Author 72anna27 02/09/10 - 23:01
IPID: 7D243C5EB3
Vai sul sito "amiciobesi" li puoi trovare tante storie.
Sar una domanda scontata e magari irritante, ma incominciare a camminare un po' ogni giorno sempre di pi. Il fiato dopo un po' se ne va

e poi: dato che sei di Roma xch non vieni alla cena del 18 ??
W l'Allegria e la Speranza!

^top^
previous topic  1  2  >>  next topic

Random Males
other_ego
 other_ego
(667 hits)
christian78
 christian78
(692 hits)
mamic
 mamic
(148 hits)
AgentFly
 AgentFly
(64 hits)
jonny80
 jonny80
(1,017 hits)

Users On-Line

We have 122 users
7 members
115 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3593 Secs
95.76% mysql, 4.24% php
 21 mysql queries