bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  31260
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
1  2  3  >>
Attivit fisica.

Author Historia 03/11/10 - 13:13
IPID: F4F4BAB3A7
Historia | last edit: Wed, 03 November, 2010 - 14:09 | total edit: 1
ho notato, scorrendo le prime tre pagine di questa categoria, che tutto quasi incentrato su diete, o comunque sul rapporto col cibo.

Ridurre pane e pasta, i formaggi, l'olio,la carne rossa, lo zucchero, i salumi e via dicendo molto utile, ma credo sia fondamentale anche un po' di sana attivit fisica.

Personalmente non sono amante della palestra, quindi non state a pensare a corsi "per dimagrire" o "brucia calorie" miracolosi.
Basta una mezz'oretta di camminata al giorno per iniziare. Io,ad esempio, scendo una fermata prima della metropolitana per andare al lavoro. 25 minuti con passo lento...15 con passo veloce.
Fare una passeggiata in pausa pranzo...quando si pu.

Per lo sport consiglio a tutti e vivamente il nuoto.
Sono di parte, lo ammetto, vengo da anni di pratica e insegnamento. Per vedo che uno sport che si pu fare a qualsiasi et e con qualsiasi corporatura, perch non mette sotto sforzo articolazioni (come ad esempio la corsa)
Certo. Andare in piscina e stare a chiaccherare a bordo vasca non serve a nessuno. Iscrivetevi ad un corso in modo che abbiate uno stimolo (i soldi spesi magari).

Chiudo dicendo che penso sia un buon consiglio alzarsi dalla tavola con ancora l'appetito.... mangiando un po' di tutto.

Io vado in piscina 2 volte a settimana a milano. Se qualcuno volesse venire durante la pausa pranzo in zona loreto. Per i dettagli in pvt (o apro un topic in "meeting?).
Spero con questo di non sollevare polemiche tipo "ecco il marpione" o altre allusioni del genere.L'invito aperto a tutti.Ma l'invito pi importante fare un po' di attivit fisica.

CIAO!


La guerra l'unica lezione che l'uomo non vuol imparare dalla storia.

Author Lilith 03/11/10 - 16:26
IPID: AF4F57443D
Lilith | last edit: Wed, 03 November, 2010 - 16:28 | total edit: 1
beh... sono reduce da un incontro col mio medico curante al quale ieri ho posto la fatidica domanda su come si manifesti l'insulino-resistenza. E il discorso va sempre a parare sul sistema muscolare.

In pratica chi obeso tende a soffrire di insulino-resistenza: nel sangue c' parecchio glucosio, il pancreas viene stimolato a produrre insulina per far si che questo glucosio entri nel tessuto adiposo ed in quello muscolare, e quindi c' pure insulina in circolo, solo che il sistema muscolare come se non la riconoscesse, quindi si scatenano una serie di effetti collaterali: come se il muscolo fosse a digiuno e richiama continuamente glucosio che, si, vero, in circolo ma non riesce ad entrare. A quel punto scattano diversi meccanismi compensativi: da un lato la fame (per introdurre altri carboidrati), dall'altro lato si attiva la gluconeogenesi (un processo biochimico col quale l'organismo riesce a costruire glucosio a partire da altre sostanze presenti nel corpo) di conseguenza aumenta l'attivit del pancreas che si sforza di produrre ancora pi insulina ma...

Beh... a quanto pare questo circolo perverso viene smantellato quando il sistema muscolare viene smosso dalla sua inerzia e questo va fatto gradatamente: piccole passeggiate al giorno di pochi minuti da aumentare progressivamente per durata ed intensit. COminciare da questo: camminare. Andare in cyclette o in bici. Cominciare piano piano, ma cominciare e restare sul filo dell'impegno quotidiano e in costante progressione. Smuoversi dall'inerzia.

Dice il mio doc, che per noi cicciotti l'obiettivo arrivare a circa 40-45 minuti di camminata con frequenza cardiaca sui 120 battiti al minuto: questa PER NOI la soglia ottimale, oltre si va in acidosi lattica.

Cominciare direttamente dal nuoto, per chi non fa attivit fisica da molto tempo non facilissimo... meglio pensarci in un secondo momento.

C' solo un problema... prendersi la responsabilit e l'impegno di farlo tutti i giorni, e per chi non fa lavoro muscolare da molto tempo, davvero dura.
Per me lo . E non cerco scuse o comprensione in merito... ma mi rompe le scatole da morire mettermi a fare sta cosa... ma a quanto pare s'ha da fa'.

E non tanto per il dimagrire, quanto perch se non si interrompe il circolo vizioso "iperglicemia/iperinsulinemia" si approda dritti dritti al diabete: nella mia famiglia ad un mio zio hanno amputato le dita di un piede e mia madre ha perso gran parte della sua funzionalit visiva a causa di una specie di crosta zuccherina opaca che si depositata sulla retina... regali del diabete.
In Sicilia, lavorare e sfottere sono attivit che stancano. Meglio farle a pancia piena...

Author Historia 04/11/10 - 09:01
IPID: F4F4BAB3A7
Non ero a conoscenza di tutte questa implicazioni. Grazie.

A maggior ragione ci sono validi motivi per fare un po' di movimento. Una volta inziato...bisogna resistere per 20 giorni - un mese, tempo che mediamente un uomo impiega per far rientrare come abitudine una nuova attivit.
Fare una cosa, perch si costretti... non proprio il massimo. Ma se basta camminare...fate una passeggiata per negozi, un bel giro al parco, o come detto... scendere una fermata prima di autobus, o parcheggiare lontano dal posto di lavoro....

Il nuoto non pensate che sia massacrante...
All'inizio ovviamente bisogna andare piano, fare pause... senza esagerare.Ma in questo modo vengono attivati la maggior parte dei muscoli, e il sistema respiratorio e circolatorio. Quando si dice che uno sport completo....
A lungo andare ci si sente meglio,molto meglio.(non si dimagrisce,non subito almeno, anzi...io sto quasi ingrassando perch aumenta la massa muscolare che rimpiazza il grasso)

ogni cosa deve avere i suoi tempi.
Ero fermo da 3 anni. non facevo pi niente , se non stare davanti al pc a lavorare.
La prima volta che sono rientrato in vasca.... 20 minuti con pochissime vasche.... ero morto...
dopo 2 mesi di piscina continua (2 volte a settimana) sono arrivato a ben altri ritmi (che non dico, perch ogni cosa poi soggettiva... l'importante essere soddisfatti e sentirsi bene!)

Oltre che al diario alimentare...si potrebbe tenere anche un diario dell'attivit fisica. Il tempo per fare le cose inutili lo troviamo sempre.... cerchiamo di fare qualcosa anche di piacevole e utile. cosa sono 20 minuti al giorno di camminata? (per iniziare... ;) )
Per quello avevo proposto di andare insieme. Fare le cose in compagnia pi piacevole, e toglie ogni dubbio...

CIAO!



La guerra l'unica lezione che l'uomo non vuol imparare dalla storia.

Author CicciFata CicciFata 04/11/10 - 10:56
IPID: 4091FB6BC8
Oggi questo post mi carica, grazie ragazzi.
Allora: venerd ho incontrato una nuova endocrinologa, mi serviva una visita urgente e il mio professore si pu prenotare solo un anno per l'altro.
Premetto che sono in sovrappeso quindi non ho particolari problemi di "carico" sulle articolazioni ancora. Premetto anche che sono iperinsulimica ecc ecc, la cosa spiegata da Lilith e proprio per questo prendo una dose massiccia di metformina (la dose massiccia perch mi da coadiuvante per non riprendere peso) Non faccio sport da 5 mesi e prima di questi mesi facevo acquagym discontinuamente, quindi sono circa due anni che non faccio davvero sport.
L'endocrinologa mi ha caldamente consigliato di pensare a sospendere il glucophage perch alcuni studi dimostrerebbero che anticipa l'insorgere del diabete alimentare anzich ritardarlo. Mi ha detto che lo sport mi aiuterebbe davvero e ha accennato al fatto che un'attivit fisica costante risolverebbe di molto il problema. (Ora capisco che il mio prodigioso dimagrimento dipeso pi dalla dieta controllata e lo sport giornaliero che da altro, all'epoca pensavo che fosse tutto merito del glucophage....per con 13 kg ripresi misa che non cos ) Mi ha consigliato di fare qualcosa di aerobico, dove si suda parecchio e si fatica e per la prima volta mi sono sentita dire che l'acquagym serve a poco <<Non si fa molta fatica e fa male anche alla cervicale, il massaggio dell'acqua?Vero ma a questo punto meglio spendere i soldi per dei massaggi veri e propri>> e per la prima volta mi sono anche sentita dire che spinning va benissimo (la mia dietologa di 3 anni fa mi diceva esattamente il contrario)
E quindi a chi dare retta? A me stessa, cerco di risalire sulla bike appena due volte a settimana e per il resto...nuota nuota nuota....
Speriamo di trovare la voglia....Su su devo solo resistere un mese

Author Historia 04/11/10 - 11:26
IPID: F4F4BAB3A7
BENE CICCIFATA! ora devi solo preparare la borsa: un asciugamano, un paio di ciabatte, occhialini e cuffia...ah beh... il costume, ovvio! non serve altro! Non esagerare per all'inizio... 2 volte a settimana di nuoto vanno pi che bene...magari pi avanti ci aggiungi una terza... non si deve sovraccaricare (tanto pi che metti anche la cyclette).

Io quando vedo acquagym, acquabike, acquagag e tutti i loro composti mi chiedo sempre... ma non meglio farsi una bella nuotata?? si suda eccome! io continuo a sudare anche dopo mezz'ora che esco dall'acqua....
se cercate su siti vari di nuoto ci sono degli allenamenti fatti per categorie...dai dilettanti ai master, dove si deve tenere conto anche dei battiti cardiaci per fare determinati lavori.


Cos come una bella camminata a passo veloce fa benissimo...anche un po' di nuoto ha i suoi effetti!

Ps.
Occhio che anche il nuoto, se fatto male, non fa benissimo. cos come se avete problemi di schiena, o alle ginocchia, ci sono stili (es rana) che meglio non praticare...
La postura importante. Provate a "sentire" il vostro corpo dentro l'acqua. cercate di capire gli arti come sono posizionati e che movimento fanno... poi leggete ( su un qualsiasi sito) la tecnica "scolastica" e certcate di capire se sbagliate o meno...
Ho insegnato nuoto per 10 anni...se avete qualche dubbio chiedete pure...

E come CicciFata...abbiate la voglia di farlo per un mese di fila.... vedrete poi! ;)



La guerra l'unica lezione che l'uomo non vuol imparare dalla storia.

Author elegance 04/11/10 - 11:53
IPID: F5D0C018B6
Lilith giusto quanto scrivi ma ho da dire una cosa.
affermi di 120 battiti per minuto e secondo me hai parzialmente torto.
occorre partire dal battito medio per minuto nel senso che 120 potrebbero essere anche troppi per chi parte da un battito basso (60 ad esempio) e nulli o quasi per un soggetto tachicardico (100 o +)

Ti stimo fratello ! ! ! !

Author elegance 04/11/10 - 11:58
IPID: F5D0C018B6
se posso aggiungere qualcosa (eheheh ho molta teoria ma ancora non molta pratica).

Meglio variare sport. un giorno nuoto, un giorno camminata passo veloce, un giorno quello che volete.

Inoltre mi stato detto che l'ideale di alternare un giorno di sport a uno di riposo in modo tale che il corpo lavora meglio e nel frattempo riposa.
Ti stimo fratello ! ! ! !

Author Historia 04/11/10 - 12:10
IPID: F4F4BAB3A7
elegance
se posso aggiungere qualcosa (eheheh ho molta teoria ma ancora non molta pratica).

Meglio variare sport. un giorno nuoto, un giorno camminata passo veloce, un giorno quello che volete.

Inoltre mi stato detto che l'ideale di alternare un giorno di sport a uno di riposo in modo tale che il corpo lavora meglio e nel frattempo riposa.



Sono d'accordo! infatti suggerivo di fare 2 (o 3, dopo qualche tempo) volte a settimana proprio per quello.
La camminata per io me la faccio tutte le mattine... e se riesco anche la sera (se non troppo tardi) tanto non molto...15-20 minuti

Insomma...l'importante "smuoversi" ;)
La guerra l'unica lezione che l'uomo non vuol imparare dalla storia.

Author joyboyRM 04/11/10 - 12:13
IPID: C4E0DE0D9A
Lilith


Beh... a quanto pare questo circolo perverso viene smantellato quando il sistema muscolare viene smosso dalla sua inerzia e questo va fatto gradatamente: piccole passeggiate al giorno di pochi minuti da aumentare progressivamente per durata ed intensit. COminciare da questo: camminare. Andare in cyclette o in bici. Cominciare piano piano, ma cominciare e restare sul filo dell'impegno quotidiano e in costante progressione. Smuoversi dall'inerzia.

Dice il mio doc, che per noi cicciotti l'obiettivo arrivare a circa 40-45 minuti di camminata con frequenza cardiaca sui 120 battiti al minuto: questa PER NOI la soglia ottimale, oltre si va in acidosi lattica.

Cominciare direttamente dal nuoto, per chi non fa attivit fisica da molto tempo non facilissimo... meglio pensarci in un secondo momento.




pensa che tra gli effetti 'peggiori' (che vivo indirettamente sulla pelle di una cara amica) ci son anche le sincopi e crisi epilettiche...

medicalmente si utilizzano inibitori sinaptici / regolatori nervosi come il rivotril, e la metaformina per stabilizzare il pancreas, ma la cosa migliore mettere in condizioni il corpo di reagire da solo equilibrandosi. Molto movimento, palestra leggera, ma frequente. Lunghe passeggiate di minimo mezz' ora.
Per mia fortuna non ho mai avuto sti problemi, ma vedo dalla mia amica quanto impegnativo.

P.s. un suggerimento nel caso possa servirti: lei sta iniziando con uan palestra di stretching e yoga, pare le stia giovando. Non dico che sia la soluzione, ma magari un metodo 'leggero' per iniziare senza troppi sforzi.
d a te stesso: IO sono il MIO redentore...

Author Lilith 04/11/10 - 21:56
IPID: D122E04521
elegance
Lilith giusto quanto scrivi ma ho da dire una cosa.
affermi di 120 battiti per minuto e secondo me hai parzialmente torto.
occorre partire dal battito medio per minuto nel senso che 120 potrebbero essere anche troppi per chi parte da un battito basso (60 ad esempio) e nulli o quasi per un soggetto tachicardico (100 o +)



non ho detto che lo affermo io.
Lo afferma il mio medico curante.
Parlando di sport per obesi mi ha spiegato che una serie di ricerche scientifiche su soggetti obesi ha dimostrato che la soglia ideale per il consumo aerobico , appunto, di 120 battiti al minuto.
Ritengo si tratti di una media: ovviamente un omone alto 1,90 avr una soglia diversa da una donnina alta 1,50.
Su una cosa per ha battuto molto: arrivare GRADATAMENTE all'obiettivo. L'importante, dice lui, smuovere la massa muscolare dall'inerzia e progredire pian piano ma inesorabilmente.

E' ovvio che chi non fa attivit fisica da anni non possa (e non debba) sbattersi per ore in palestra: i rischi son grossi!

Io due anni fa ho seguito un programma col personal trainer: andavo regolarmente due volte a settimana.
Risultati? Mi sparito il dolore di schiena. In compenso, per, PER TUTTI E NOVE I MESI DI ALLENAMENTO ho avuto dolori muscolari tremendi. Evidentemente per quanto bravo fosse il mio p.t. non ne capiva una mazza di allenamento su soggetti obesi...

Altra cosa: il nutrizionista mi ha detto che il glucosio nel sangue si presenta sotto due forme chimiche: una ciclica e l'altra a catena aperta. Quest'ultima tende a depositarsi sulle fibre muscolari bloccandole come "graffette" e provocando indolenzimento ed infiammazione localizzata, e che quindi fondamentale aiutare il sistema muscolare a liberarsi da questi microscopici blocchi che provocano affaticamento, infiammazione e dolore.

Come?

Mettendosi in movimento.

A quanto pare, non c' scampo....
In Sicilia, lavorare e sfottere sono attivit che stancano. Meglio farle a pancia piena...

^top^
previous topic  1  2  3  >>  next topic

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(349 hits)
Freeda
 Freeda
(340 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(328 hits)
LaMiki
 LaMiki
(264 hits)
micino
 micino
(110 hits)

Users On-Line

We have 115 users
2 members
113 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3464 Secs
95.77% mysql, 4.23% php
 21 mysql queries