bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!
  • seasparrow: ciao a tutte/i
  • metal91: ciao chi chatta?
  • Silver_Surfer: Ma la neve brutta... fredda 😂✌
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • ezanfi1980: ....la neve, Silver....la neve

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  32515
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
1  2  3  >>
Parenti serpenti! :-)

Author io_soloperlei 09/01/12 - 15:34
IPID: 690AEEA4CD
Ciao a tutti, vorrei esporvi un mio problema e chiss che qualcuno non abbia passato quello che sto passando io.
Ecco svelato l'arcano: Ma perch la mia famiglia deve CONTINUAMENTE fare commenti sul mio aspetto fisico?
l'ultimo stato mio padre che mi ha detto: "tra una settimana voglio vederti dimagrita di 2 kg!". Io gli ho risposto, beh io voglio vedere te dimagrito di 3. Ovviamente io rispondo con l'ironia. Ma cosa potrei dirgli? La verit che vorrei dirgli che gli occhi li ho pure io per guardarmi, e so benissimo cosa dovrei fare al mio corpo. Dovrei fare una bella dieta. Ma questo non il momento, un periodo veramente buio al lavoro che mi vede molto impegnata e ansiosa. Appena potr mi star piu attenta. Ma ora mi manca solo di stare a dieta ber buttarmi dalla finestra!
Ma a voi, se capita e quando capita, cosa e come rispondete? datemi qualche buona idea...e che sia perfida :-)
p.s. Sono una donna adulta (beh 30 anni passati!), e questo post serve piu che altro per condividere un'esperienza, e per frequentare un po il forum :-)
Elisa

Author Sasotto Sasotto 09/01/12 - 16:51
IPID: 9C8ED59D48

qua si parla di problemi legati all'obesit,le lamentele perch il parentame non ti garba vanno inoltrate nell'altro canale...

Author cicciaste cicciaste 09/01/12 - 16:55
IPID: 331E526138
secondo me hai risposto x le rime e piuttosto bene.........io una volta quando mio padre e mio zio un po' bevuti mi hanno apostrofato davanti a tutto il parentame, e il mio ragazzo, gli ho risposto che a loro non tirava.........mentre a ghignoso, seppur grassottello (gnammmm) tirava eccome.
e che loro bevevano troppo mentre io mangiavo troppo. ognuno ha ci che si merita......
quindi hai fatto bene.
stefania e basta.

Author CicciFata CicciFata 10/01/12 - 00:19
IPID: DA146C8DC8
Penso che tu abbia scelto un canale molto adatto all'argomento perch il trattamento che ci riservano i famigliare determina spesso il nostro stato psico-fisico. I commenti dei miei genitori per primi e il resto del parentame poi nel corso della mia vita sono stati tanti e piuttosto appassionati, una bella dieta li ha messi tutti a tacere + di qualsiasi battutina anche perch da colei schiava del cibo ho finito per diventare quella che mangia meglio e il resto dei parenti beh....sono stati colpiti dal grande demone celeste che gli ha regalato dei figli obesi , in realt non sono contenta per loro anzi cerco sempre di consigliare qualche metodo che li aiuti e un po' mi lascia perplessa l'idea che le misure per le quali io ero considerata cicciotta ai miei tempi adesso siano quasi normalit, anzi per essere precisi guardando le nuove generazioni noto che la normalit non esiste o sono secchi e lunghi come fuscelli o sono cicciotti e molti addirittura obesi molto pi di quando ero adolescente io e sono passati "solo" 15 anni. Guardandomi in giro mi accorgo che la maggior parte delle persone ha un cattivo rapporto con il cibo e io con le mie forme abbondati non sono che una delle tante ma mi sento fortunata perch sono una delle poche consapevole di ci. Ora battute taglienti non mi vengono in mente, mi viene in mente solo che una buona idea sarebbe parlarne anche con loro mettendo il luce che questo tentativo di terrorismo psicologico solo lesivo. Solitamente nei periodi bui gratificarsi con il cibo non fa andare le cose meglio anzi, nel mio caso peggiora tutto irrimediabilmente quindi pensa al fatto che forse una bella dieta non un biglietto di sola andata per un doppio carpiato dalla finestra ma un aiuto per riscattarsi vedersi pi belle e sentirsi meglio....e soprattutto controllare un aspetto della tua vita.
Detto ci beh....neanche io riesco a stare a dieta ora quindi qua la zampa sorella

Author io_soloperlei 10/01/12 - 15:52
IPID: 72DC03C14E
Grazie delle risposte!
per ciccifata, anche io ho fatto diete in passato e i miei genitori si sono zittiti e complimentati:-)
il fatto che da ragazzina, fino ai 16 anni portavo una tg 52-54 poi dopo una dieta una 42-44 per un po di anni, fino ai 28. Dai 28 ad adesso porto una 48 scarsa. Non che io sia obesa ma rispetto a quando portavo la 44 la differenza c' e si vede!!!
il fatto che veramente veramente non ho forze di mettermi a dieta, per mettersi a dieta bisogna cucinare a pranzo e a cana, e io non ho ne voglia ne tempo!! spero che questo periodaccio finisca, magari riuscir a pensare un po di piu a me..
Elisa

Author io_soloperlei 10/01/12 - 15:53
IPID: 72DC03C14E
cicciaste
secondo me hai risposto x le rime e piuttosto bene.........io una volta quando mio padre e mio zio un po' bevuti mi hanno apostrofato davanti a tutto il parentame, e il mio ragazzo, gli ho risposto che a loro non tirava.........mentre a ghignoso, seppur grassottello (gnammmm) tirava eccome.
e che loro bevevano troppo mentre io mangiavo troppo. ognuno ha ci che si merita......
quindi hai fatto bene.



Grande!!!
io comunque non potrei usare questa frase perch bevo anche io hehehe
Elisa

Author io_soloperlei 10/01/12 - 15:59
IPID: 72DC03C14E
io_soloperlei | last edit: Tue, 10 January, 2012 - 16:03 | total edit: 3
Sasotto

qua si parla di problemi legati all'obesit,le lamentele perch il parentame non ti garba vanno inoltrate nell'altro canale...



Sei il moderatore?
se non sei il moderatore sei soltanto ridicolo

non prenderla male, sono ironica!

che esiste un detto: Vivi e lascia vivere... mai sentito?? buona giornata!

p.s. il fatto che i parenti "offendano" un grande problema legato all'obesit. Provoca un problema psicologico, come ha sottolineato ciccifata
Elisa

Author Mikim 10/01/12 - 18:54
IPID: C15AF3B160
Ah, il problema dei parenti!!! Da ragazzina, "colpevole" di portare una 46, ero per i miei cugini "quella cicciona", "la palla" etc etc... tutte cose che si guardavano bene dal dirmi in faccia, ma che i miei genitori hanno pensato bene di riferirmi in ogni occasione, come se l'umiliazione potesse spingermi a cambiare. Infatti sono arrivata ad una 56. A quel punto ero solo imbarazzante, i parenti evitavano di fare commenti con me o se si arrivava a parlare di peso mi dicevano "ma fai come credi, se tu stai bene cos fregatene dei commenti altrui" salvo poi andare da mia mamma e dirle "cucina di meno, Michela deve dimagrire!!!". Immagina l'incazzo di mia mamma che si, cucina bene, ma anche con molta attenzione a grassi e calorie... non ingrassavo certo di quel che mangiavo in casa, visto che son sempre stata (ufficialmente) a dieta!!!

Il problema pi grosso in realt non l'ho avuto con gli altri ma con lei, la mamma... io son fermamente convinta di avere un disturbo alimentare, e di essermi buttata sul cibo come altri sulla droga o sul bere, ma lei ovviamente queste cose non le capisce. Il rinforzo positivo non sa nemmeno cosa sia, e non so quante volte i nostri discorsi sono arrivati allo scontro perch, da qualsiasi argomento si partisse, lei arrivava al fatidico "sei grassa, sei brutta, dimmi quanto pesi, devi dimagrire, perch non ti impegni" etc etc.
Ne ho sofferto tanto, tantissimo. Non mi sentivo mai "giusta", mai accettata. Ho fatto una grossa dieta due anni fa, ho perso 25 kg, sono arrivata al peso che avevo a 17 anni: "si, sei carina, ma devi impegnarti, devi perdere ancora quella 15ina di kg"... inutile spiegarle che io starei d'incanto anche a 70 kg, che ho la corporatura che ho, i muscoli che ho, e non riuscirei mai a perdere tutto il peso che lei vorrebbe. Dopo la dieta li ho ripresi, se non tutti quasi. E lei ha ricominciato col solito tormento: "sei brutta, ti sei storpiata, dopo la fatica che hai fatto!!!!! Non troverai mai un ragazzo se non dimagrisci! Non sei credibile come medico!!!" etc etc...
La mia risposta nel corso degli anni cambiata. Prima urlavo, piangevo, gridavo. Poi son passata al "ma sei a senso unico? Cazzo mamma, hai una mania!!! non possibile che da ogni argomento tu riesca ad arrivare al peso!!!".
Ora come ora non ho nemmeno pi voglia di questo. Le dico solo "hai ragione, non trover mai un ragazzo e rester a vivere con voi e rompervi i coglioni", oppure "non sono credibile eppure sto lavorando tanto, strano eh", o anche "hai ragione, ma la fatica l'ho fatta IO ed io ne pago le conseguenze, non ammorbarmi!!!!". La pi bella credo sia "Cazzo mamma, ma io la sto facendo la dieta!!! Quella ingrassante!!!!!!"
Non sono molto pungenti ma... aiutano!!!!
*Miki*

Author GrandePuffo GrandePuffo 11/01/12 - 12:55
IPID: 152D234B70
GrandePuffo | last edit: Wed, 11 January, 2012 - 13:19 | total edit: 1
Ciao Elisa, gi che ne parli ... vedo che sei consapevole della tua situazione fisica, io veramente della tua taglia attuale, non vedo tanta obbesit come tu la descrivi, anzi trovo che sei una bella donna, anche se non hai la foto sul tuo profilo e sono daccordo con te sul fatto di metterla o meno, sono scelte che si fanno, chi per lavoro o chi per altri motivi, rimangono scelte. Beh a riguardo dei tuoi parenti... lasciali parlare, tanto prima o poi si stancheranno. Con la taglia 48, devo dire che sei perfettamente in sintonia, con lo spirito di BBW, ciao e ben arrivata .

Mirko.
Vi auguro una bella giornata e che lo spirito di Patata vi possa accompagnare per sempre

Author GrandePuffo GrandePuffo 11/01/12 - 13:00
IPID: 152D234B70
Mikim
Ah, il problema dei parenti!!! Da ragazzina, "colpevole" di portare una 46, ero per i miei cugini "quella cicciona", "la palla" etc etc... tutte cose che si guardavano bene dal dirmi in faccia, ma che i miei genitori hanno pensato bene di riferirmi in ogni occasione, come se l'umiliazione potesse spingermi a cambiare. Infatti sono arrivata ad una 56. A quel punto ero solo imbarazzante, i parenti evitavano di fare commenti con me o se si arrivava a parlare di peso mi dicevano "ma fai come credi, se tu stai bene cos fregatene dei commenti altrui" salvo poi andare da mia mamma e dirle "cucina di meno, Michela deve dimagrire!!!". Immagina l'incazzo di mia mamma che si, cucina bene, ma anche con molta attenzione a grassi e calorie... non ingrassavo certo di quel che mangiavo in casa, visto che son sempre stata (ufficialmente) a dieta!!!

Il problema pi grosso in realt non l'ho avuto con gli altri ma con lei, la mamma... io son fermamente convinta di avere un disturbo alimentare, e di essermi buttata sul cibo come altri sulla droga o sul bere, ma lei ovviamente queste cose non le capisce. Il rinforzo positivo non sa nemmeno cosa sia, e non so quante volte i nostri discorsi sono arrivati allo scontro perch, da qualsiasi argomento si partisse, lei arrivava al fatidico "sei grassa, sei brutta, dimmi quanto pesi, devi dimagrire, perch non ti impegni" etc etc.
Ne ho sofferto tanto, tantissimo. Non mi sentivo mai "giusta", mai accettata. Ho fatto una grossa dieta due anni fa, ho perso 25 kg, sono arrivata al peso che avevo a 17 anni: "si, sei carina, ma devi impegnarti, devi perdere ancora quella 15ina di kg"... inutile spiegarle che io starei d'incanto anche a 70 kg, che ho la corporatura che ho, i muscoli che ho, e non riuscirei mai a perdere tutto il peso che lei vorrebbe. Dopo la dieta li ho ripresi, se non tutti quasi. E lei ha ricominciato col solito tormento: "sei brutta, ti sei storpiata, dopo la fatica che hai fatto!!!!! Non troverai mai un ragazzo se non dimagrisci! Non sei credibile come medico!!!" etc etc...
La mia risposta nel corso degli anni cambiata. Prima urlavo, piangevo, gridavo. Poi son passata al "ma sei a senso unico? Cazzo mamma, hai una mania!!! non possibile che da ogni argomento tu riesca ad arrivare al peso!!!".
Ora come ora non ho nemmeno pi voglia di questo. Le dico solo "hai ragione, non trover mai un ragazzo e rester a vivere con voi e rompervi i coglioni", oppure "non sono credibile eppure sto lavorando tanto, strano eh", o anche "hai ragione, ma la fatica l'ho fatta IO ed io ne pago le conseguenze, non ammorbarmi!!!!". La pi bella credo sia "Cazzo mamma, ma io la sto facendo la dieta!!! Quella ingrassante!!!!!!"
Non sono molto pungenti ma... aiutano!!!!



Mitica!
Vi auguro una bella giornata e che lo spirito di Patata vi possa accompagnare per sempre

^top^
previous topic  1  2  3  >>  next topic

Random Females
dolce_anto
 dolce_anto
(1,781 hits)
tondaetanta
 tondaetanta
(56,391 hits)
lespinedirosa
 lespinedirosa
(438 hits)
Babyblue1
 Babyblue1
(2,170 hits)
balenottera
 balenottera
(1,706 hits)

Users On-Line

We have 105 users
9 members
96 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3536 Secs
95.62% mysql, 4.38% php
 21 mysql queries