bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!
  • seasparrow: ciao a tutte/i
  • metal91: ciao chi chatta?
  • Silver_Surfer: Ma la neve brutta... fredda 😂✌
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  32515
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
<< 1  2  3  >>
Parenti serpenti! :-)

Author cicciaste cicciaste 11/01/12 - 13:37
IPID: 331E526138
io_soloperlei
cicciaste
secondo me hai risposto x le rime e piuttosto bene.........io una volta quando mio padre e mio zio un po' bevuti mi hanno apostrofato davanti a tutto il parentame, e il mio ragazzo, gli ho risposto che a loro non tirava.........mentre a ghignoso, seppur grassottello (gnammmm) tirava eccome.
e che loro bevevano troppo mentre io mangiavo troppo. ognuno ha ci che si merita......
quindi hai fatto bene.



Grande!!!
io comunque non potrei usare questa frase perch bevo anche io hehehe



tesora ma noi siamo farfalline splendiderrime.........x noi l'alcool abbellisce non ci rende impotenti....tz.....e poi lasciafare che i mei bevono assaie.....
stefania e basta.

Author cicciaste cicciaste 11/01/12 - 13:44
IPID: 331E526138
Mikim
Ah, il problema dei parenti!!! Da ragazzina, "colpevole" di portare una 46, ero per i miei cugini "quella cicciona", "la palla" etc etc... tutte cose che si guardavano bene dal dirmi in faccia, ma che i miei genitori hanno pensato bene di riferirmi in ogni occasione, come se l'umiliazione potesse spingermi a cambiare. Infatti sono arrivata ad una 56. A quel punto ero solo imbarazzante, i parenti evitavano di fare commenti con me o se si arrivava a parlare di peso mi dicevano "ma fai come credi, se tu stai bene cos fregatene dei commenti altrui" salvo poi andare da mia mamma e dirle "cucina di meno, Michela deve dimagrire!!!". Immagina l'incazzo di mia mamma che si, cucina bene, ma anche con molta attenzione a grassi e calorie... non ingrassavo certo di quel che mangiavo in casa, visto che son sempre stata (ufficialmente) a dieta!!!

Il problema pi grosso in realt non l'ho avuto con gli altri ma con lei, la mamma... io son fermamente convinta di avere un disturbo alimentare, e di essermi buttata sul cibo come altri sulla droga o sul bere, ma lei ovviamente queste cose non le capisce. Il rinforzo positivo non sa nemmeno cosa sia, e non so quante volte i nostri discorsi sono arrivati allo scontro perch, da qualsiasi argomento si partisse, lei arrivava al fatidico "sei grassa, sei brutta, dimmi quanto pesi, devi dimagrire, perch non ti impegni" etc etc.
Ne ho sofferto tanto, tantissimo. Non mi sentivo mai "giusta", mai accettata. Ho fatto una grossa dieta due anni fa, ho perso 25 kg, sono arrivata al peso che avevo a 17 anni: "si, sei carina, ma devi impegnarti, devi perdere ancora quella 15ina di kg"... inutile spiegarle che io starei d'incanto anche a 70 kg, che ho la corporatura che ho, i muscoli che ho, e non riuscirei mai a perdere tutto il peso che lei vorrebbe. Dopo la dieta li ho ripresi, se non tutti quasi. E lei ha ricominciato col solito tormento: "sei brutta, ti sei storpiata, dopo la fatica che hai fatto!!!!! Non troverai mai un ragazzo se non dimagrisci! Non sei credibile come medico!!!" etc etc...
La mia risposta nel corso degli anni cambiata. Prima urlavo, piangevo, gridavo. Poi son passata al "ma sei a senso unico? Cazzo mamma, hai una mania!!! non possibile che da ogni argomento tu riesca ad arrivare al peso!!!".
Ora come ora non ho nemmeno pi voglia di questo. Le dico solo "hai ragione, non trover mai un ragazzo e rester a vivere con voi e rompervi i coglioni", oppure "non sono credibile eppure sto lavorando tanto, strano eh", o anche "hai ragione, ma la fatica l'ho fatta IO ed io ne pago le conseguenze, non ammorbarmi!!!!". La pi bella credo sia "Cazzo mamma, ma io la sto facendo la dieta!!! Quella ingrassante!!!!!!"
Non sono molto pungenti ma... aiutano!!!!




MINKIA SE TI STIMO FRATELLA..........MA DI BRUTTO...... mandami tua mamma una settimana, io vivo accanto ai miei, la porta accanto x intenderci e x far smettere a mia mamma di venire in casa mia senza bussare, le ho fatto trovare ogni volta un uomo nudo...sempre diverso.
al terzo omone, ha capito che a casa mia faccio quello che voglio. fai la cura shock....come fa il dottor ogekuri, della clinica dell'ammore.
funziona
e...........il ragazzo lo troverai anzi ne troverai mille......
stefania e basta.

Author Mikim 11/01/12 - 21:06
IPID: C15AF3B160
Io purtroppo ancora ci vivo in casa... incubo!!! Si sente in dovere di cucinare per me anche se sono a dieta, per cui "ti faccio la carne? Ti metto l'acqua? Ti preparo qualcosa? Ti siedi a mangiare con noi? Mangia intanto che io cucino per noi!!!" (io che mangio le mie schifezze finte, mentre lei soffrigge mille cose... aaaargggghhh)!
Sul fidanzato... lo so che ne trover, il problema che io non mi accontento!!! E non vedendone passare per casa da 7 anni, pensano che io sia destinata alla zitellaggine :)
*Miki*

Author savio 23/01/12 - 17:56
IPID: 62373B3318
Mikim
Io purtroppo ancora ci vivo in casa... incubo!!! Si sente in dovere di cucinare per me anche se sono a dieta, per cui "ti faccio la carne? Ti metto l'acqua? Ti preparo qualcosa? Ti siedi a mangiare con noi? Mangia intanto che io cucino per noi!!!" (io che mangio le mie schifezze finte, mentre lei soffrigge mille cose... aaaargggghhh)!
Sul fidanzato... lo so che ne trover, il problema che io non mi accontento!!! E non vedendone passare per casa da 7 anni, pensano che io sia destinata alla zitellaggine :)


Mikim,
Tu sei una delle persone pi intelligenti, sensibili e preparate che ho conosciuto qui dentro.

Il Tuo valore certo ed inalienabile e non muta se Tu sei magra o grassa, fidanzata o zitella: Tu sei cos, e sei amabile, piacevole e desiderabile cos come sei ora.

Tua mamma ha il diritto, per amor di mamma, di dirTi come la pensa: una volta, due volte, tre volte....poi basta, diventa un Suo problema di senilit (scusa se sono irriguardoso).

C' una riflessione per che Ti invito a fare, su Te stessa: siccome sei meravigliosamente attenta, amorevole e scrupolosa nella Tua missione di medico (io so che per la Tua professione la pensi proprio cos ) sarei felice se Tu lo facessi con Te stessa, almeno stavolta...e fanculo cosa pensano, mamma parenti, amici che non hanno compreso il Tuo vero valore...

Le considerazioni altrui sono lecite e ben accette (ci mancherebbe) se espresse con educazione e rispetto, ma non devono MAI modificare il Tuo umore..magari possono aprirTi a nuove vie e nuovi modi di pensare e quindi di azione, ma mai alterare il Tuo equilibrio interiore: un loro problema...non il Tuo!
(sono certo che Tu diresti qualcosa di simile a me se mi fossi trovato nella Tua sitazione, e ci vale anche per chi ha aperto questo interessante tread)

Hoc habeo, quodcumque dedi (Io ho quel che ho donato)

Author cicciaste cicciaste 24/01/12 - 13:53
IPID: 331E526138
savio
Mikim
Io purtroppo ancora ci vivo in casa... incubo!!! Si sente in dovere di cucinare per me anche se sono a dieta, per cui "ti faccio la carne? Ti metto l'acqua? Ti preparo qualcosa? Ti siedi a mangiare con noi? Mangia intanto che io cucino per noi!!!" (io che mangio le mie schifezze finte, mentre lei soffrigge mille cose... aaaargggghhh)!
Sul fidanzato... lo so che ne trover, il problema che io non mi accontento!!! E non vedendone passare per casa da 7 anni, pensano che io sia destinata alla zitellaggine :)


Mikim,
Tu sei una delle persone pi intelligenti, sensibili e preparate che ho conosciuto qui dentro.

Il Tuo valore certo ed inalienabile e non muta se Tu sei magra o grassa, fidanzata o zitella: Tu sei cos, e sei amabile, piacevole e desiderabile cos come sei ora.

Tua mamma ha il diritto, per amor di mamma, di dirTi come la pensa: una volta, due volte, tre volte....poi basta, diventa un Suo problema di senilit (scusa se sono irriguardoso).

C' una riflessione per che Ti invito a fare, su Te stessa: siccome sei meravigliosamente attenta, amorevole e scrupolosa nella Tua missione di medico (io so che per la Tua professione la pensi proprio cos ) sarei felice se Tu lo facessi con Te stessa, almeno stavolta...e fanculo cosa pensano, mamma parenti, amici che non hanno compreso il Tuo vero valore...

Le considerazioni altrui sono lecite e ben accette (ci mancherebbe) se espresse con educazione e rispetto, ma non devono MAI modificare il Tuo umore..magari possono aprirTi a nuove vie e nuovi modi di pensare e quindi di azione, ma mai alterare il Tuo equilibrio interiore: un loro problema...non il Tuo!
(sono certo che Tu diresti qualcosa di simile a me se mi fossi trovato nella Tua sitazione, e ci vale anche per chi ha aperto questo interessante tread)




proprio cos.......savio di nome e di fatto.
stefania e basta.

Author Sasotto Sasotto 24/01/12 - 18:56
IPID: 9896BEEDEB
io_soloperlei
Sasotto

qua si parla di problemi legati all'obesit,le lamentele perch il parentame non ti garba vanno inoltrate nell'altro canale...



Sei il moderatore?
se non sei il moderatore sei soltanto ridicolo

non prenderla male, sono ironica!

che esiste un detto: Vivi e lascia vivere... mai sentito?? buona giornata!

p.s. il fatto che i parenti "offendano" un grande problema legato all'obesit. Provoca un problema psicologico, come ha sottolineato ciccifata



Breve premessa,non prendertela a male se scrivo che tu per me sei solo un nick inutile (dietro c' l'ennesimo paramecio che biascica sulla tastiera).

Ribadisco che se hai dei parenti stronzi e non li sai affrontare arrivato il momento di cambiare strategia (nessuno ti dice di fare la "vittima" e usare loro come "scusetta") non hai carattere e scegli la scorciatoia per abbuffarti e ingrassare tanto sai a chi dare la colpa vero?
tanto facile puntare il dito...
se non sono i parenti..
l'amica del cul...ore...
oppure il fidanzato pur di non perderlo ti fai stracciare i maroni...
il marito che si rotto le balle di vederti in questo stato...
il postino precario che non ne pu pi di consegnarti raccomandate scolpite nella cotica...
persino il gatto castrato della vicina di casa... che ti guarda dalla finestra... (e pensa... questa se mi fissa un altro p mi ritrovo con un arancia in bocca e una carota nel sedere mentre mi rigiro sullo spiedo...)

Author Mikim 26/01/12 - 00:15
IPID: 316C13DAE2
Sasotto... purtroppo dare la colpa, in maniera conscia o inconscia, agli altri, un comportamento frequente nell'uomo... in realt tutti l'abbiamo fatto almeno una volta (o un migliaio, dipende).
E in parte vero: perch gli altri influenzano il nostro modo di vederci, e anche se non vorremmo, la maggior parte di noi si strugge all'idea di essere apprezzata dagli altri.
Ti posso parlare di me: sono fermamente convinta di avere un disturbo alimentare. IO ho un disturbo. Mia mamma che cucina mille cose, che pensa che cibo=amore; mia zia che mi diceva "non ascoltarla mamma, mangia i biscotti al burro che son buoni tanto stai bene cos" e poi andava da mamma a dirle che ero grassa, di non cucinare... sicuramente son cose che non aiutano, ma come me ne son sempre fregata quando mi dicevano "se non hai voglia di studiare fai una triennale, non fare medicina", se avessi avuto un rapporto sano con il cibo mi sarei fregata anche di queste cose, e adesso avrei una 46 addosso.
Io non sono capace di volermi bene il tanto che servirebbe a mantenere il peso faticosamente guadagnato con la dieta.
Io, appena mi sono accorta che la storia che stavo vivendo traballava, mi sono buttata sul cibo per non pensare, o meglio per potermi dire "non mi vuole perch sono grassa", o forse per punirmi del non essere riuscita a tenermi l'uomo che amavo.
Io non sono capace di accettarmi come sono, e non riesco ad accettare, a prendere sul serio i suggerimenti di chi mi vorrebbe femminile anche col mio peso attuale, e mi ostino a non comprarmi abiti e a strizzarmi giorno dopo giorno negli unici due jeans che mi stanno ancora, comprati una ventina di kg fa.
Io non sono capace di riprendere la dieta, e siccome "tanto prima o poi la far", intanto continuo ad ingozzarmi di nascosto.
Sono io la causa dei miei problemi, e si, sono sempre pi convinta che mi serva un supporto psicologico (o un trapianto di cervello, non so cosa sia meglio) per venire a patti con me stessa, stare meglio con me, e solo da questo verr un dimagrimento, non faticoso ma naturale.

E per... sotto sotto, non posso dimenticare un fatto accaduto quando avevo forse 17 anni. Era un periodo splendido: durante l'estate mi ero fatta delle grandi nuotate, giri in bici, alimentazione sana, e avevo perso un po' di peso, rassodato un po' di muscoli... ero pienotta, ma mi piacevo, per la prima volta da un bel po' di tempo.
Un giorno stavo camminando a piedi per il paese, lieta del mio fare le commissioni a piedi perch non mi pesava camminare, felicissima della mia forma, di quel bel top verde che avevo addosso.
E sento una signora per strada che dice alla figlia, una bambina "Guarda: se continui a mangiare porcherie diventi cicciona come quella ragazza". Da l in poi, stato un baratro, non sono pi riuscita a mangiare bene, ho messo su ad un ritmo costante, inesorabilmente.
Per cui, lo so, sono IO che ho il disturbo, IO che non mi controllo e non mi amo etc etc... per se incontrassi quella donna la riempirei di legnate, perch sotto sotto continuo a dare la colpa a lei se sono cos!!!!!!!!!!!

Detto questo, credo che la tua critica sia un po' ingiustificata... il post non nasce per "dare la colpa" ai parenti, ma un momento di condivisione di un'esperienza spesso traumatica, in cui si chiede come ci comportiamo quando capita... e detto questo, possiamo chiacchierare senza alimentare polemiche?

*Miki*

Author darkly darkly 26/01/12 - 00:51
IPID: 5A5CA3EE19
Antonio un facocero,
le sue zanne lo fanno sembrare aggressivo ma in realt un personaggio innocuo.
Quando io sto fermo perch ho qualcosa in mente..

Author darkly darkly 26/01/12 - 00:51
IPID: 5A5CA3EE19
darkly | last edit: Thu, 26 January, 2012 - 00:53 | total edit: 2
:p
Quando io sto fermo perch ho qualcosa in mente..

Author Mikim 26/01/12 - 00:58
IPID: 316C13DAE2
@Savio... beh... che posso dirti?
Sei sicuro di parlare di me??? :)
Lo so che tu pensi veramente che io sia una persona cos, ma... wow... mi fai arrossire!!!!!! :)

Per favore, non che ti andrebbe di far due chiacchiere con mammina? Non senilit, ha appena 55 anni... a volte credo sia proprio stronzaggine, se mi passi la scurrilit, ma temo non ci sia altro modo per definirla!!!
Perch anche la "finta premura" con cui mi chiede mille volte "ma la stai facendo la dieta? ma stai male? No perch hai una pancia gonfia che sembri incinta!!!!", salvo poi offendersi se le dico "mamma che palle, sono gonfia, e basta chiedermelo!!!!", dopo anni di senso di colpa, ora mi sembra solo un sottile mezzo per buttarmi merda addosso (si, ho studiato ad oxford... si nota, vero? )

Come scrivevo poco fa a Sasotto, tutti dipendiamo pi o meno dal giudizio altrui... e per quanto mi dispiaccia essere quella che non riesce a volersi bene, d'altra parte non riesco nemmeno a mettermi sotto a fare una dieta solo per accontentare gli altri, mi picco di essere un po' pi intelligente delle mie coetanee che sopravvivono ad insalate per esser fighe... ma sotto sotto, so bene che tutta una scusa questa intelligenza, perch in realt vorrei ECCOME!!! essere come loro :) Conservando il cervello, per!

Hai ragione per, amico caro... dovrei davvero preoccuparmi di me stessa, prendermi cura della Miki donna, pensare un po' meno a come mi vedono gli altri e accettarmi, amarmi io per prima. Chiss... spero di riuscirci. Ho un "personal trainer" su questa strada... o meglio, ci prova, ma io son cocciuta!!!!!!!
Grazie quindi, ancora, per il tuo sostegno... e ovviamente grazie per i complimenti, bello entrare per caso sul forum e leggere queste splendide parole!!! :)
*Miki*

^top^
previous topic  << 1  2  3  >>  next topic

Last Modified Users
Freeda
 Freeda
(299 hits)
poetica
 poetica
(2,238 hits)
ANGEL2
 ANGEL2
(4,396 hits)
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(303 hits)
19_luca_79
 19_luca_79
(1,238 hits)

Users On-Line

We have 122 users
11 members
111 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3481 Secs
95.47% mysql, 4.53% php
 21 mysql queries