bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  6856
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
<< 1  2  3  >>
RISPOSTE ... A UN/A CURIOSA/O ... INVISIBILE

Author Leifa 21/11/02 - 04:05
IPID: 9AE7F0995E
Omaggio a Luceblu





Saluti,
L.

Author ItalianFA 21/11/02 - 10:11
IPID: 331E526138
Chi pensa cosi´ conosce solo il nickname Luceblu, ma non conoscera´ mai e poi mai la vera simona!

] ] ] ] ]


Author solextra73 21/11/02 - 10:32
IPID: C7924494A6
Un curioso/a si chiede come puoi vivere in questa maniera.. beh, io mi chiedo come faccia a vivere lui/lei!!
E facile criticare, non conoscendo.
Mi domando con che diritto esprima un giudizio su di te (visto che non si sa come mai non si fatto/a vedere).
La cosa che fa pi male tuttavia sapere che qualcuno al tavolo con noi venuto/a non per conoscerci, ridere, passare una bella serata ma solo per malignare.

Per quanto riguarda la storia del bagno sai cosa ti dico?
Solo uno stupido/a pu aver pensato che tu non andassi in bagno da sola per via del tuo peso perch, da che mondo e mondo al ristornate tutte le ragazze vanno in bagno in due, tre, quattro.. E, questo dimostra una volta in pi la sua intelligenza.

Hai detto una cosa che mi ha colpita "volevo piacere agli altri e allora lo facevo" beh, ti dico una cosa, (per quello che pu valere) : a me piaci tanto come persona e mi piaci come sei.
Sei dolce, simpatica hai un ottimo carattere e un profondo rispetto per gli altri e, io che ti ho conosciuta mi ritengo fortunata.
Sei MERAVIGLIOSA!!!


Author Lunita 21/11/02 - 10:59
IPID: 58F0FBD615
Mi posso permettere?
Ciao, mi sento di doverti dire la mia posizione. Mi immedesimo in te (non mi poi cos difficile) e provo a dirti come la vedo.
Se avessi ricevuto un messaggio di quel genere sarei rimasta infastidita soprattutto perch il mittente era un estraneo. Mi sarei sentita invasa nella mia intimit e nei miei pensieri. Per non avrei pensato che quella persona era stupida. Sicuramente priva di tatto, perch appunto non sono fatti suoi, ma normale che qualcuno si chieda come fai. Io stessa mi chiedo come faccio.
Conduco una vita normale, per fortuna cammino bene (ma chi me lo dice quando cadr uscendo dalla doccia?), ma quando scendo le scale di casa ho paura di cadere perch se cado io mi fracasso, oltre al fatto che il mio orizzonte finisce con il seno e quindi non vedo dove metto i piedi.
In ospedale c´era una ragazza che pesava 160 Kg e non riusciva nemmeno ad incremarsi i piedi. Io "ma come fai a vivere?" l´ho pensato, ma non eravamo cos amiche da dirglielo. E non l´ho pensato perch sono crudele, e non capisco i problemi delle persone obese, perch ce li ho anch´io quei problemi.
Avere una bella personalit non ti rid le tue ossa, i tuoi polmoni il tuo cuore, e tutte le cose che non puoi fare a causa del tuo peso.
Non ti conosco, ma vedo che l´ottimo giudizio su di te unanime, quindi lo prendo per buono. Mi piacerebbe che chi mi conosce mi vedesse bella come te, ma fra i miei amici (ecco de un estraneo no) preferirei ricevere un messaggio che mi dice:"ma non ti rendi conto che vivi una vita di stenti?" (anche se lo so gi da me) piuttosto che mille come questi che mi dicono che il mondo cattivo e che sono perfetta cos (ma a loro se ti piglia un infarto a 45 anni cosa importa?).
Accettarsi la prima cosa per vivere bene, essere accettati la seconda, ma la terza non perdere i contatti con la realt.
Dopo tutto questo ti dico comunque che io lo avrei mandato aff*** perch solo da un amico si possono accettare certe cose.
Quindi forse dovresti mandarci pure me.

Author Liberage 21/11/02 - 12:06
IPID: D237EC5D4A
a me la domanda sembra sensata
Mi chiederei anch´io se sia possibile vivere normalmente pesando 150kg e oltre. E immagino che molti come me se lo chiedano. Questo non significa mancare di rispetto nei confronti della persona che ha questo problema ma, semplicemente, porsi delle domande.
Tieni conto poi che dipende da COME viene chiesto.
Se una domanda tendenziosa cio gi contenente una risposta negativa e piena di intolleranza sono d´accordo con te...
ma sei sicura che lo fosse?
E poi gi il fatto che uno riferisca le parole di un altro mi fa molto dubitare...


Liberage

Author Skiffer 21/11/02 - 12:59
IPID: F09D7016C2
Non mi stupisco che succedano cose del genere. Mi stupisce piuttosto il fatto che tu abbia dato ascolto a "qualcuno" che ti ha riferito "qualcosa", ovviamente "senza fare nomi". Chi parla alle spalle non merita di certo la mia stima. Ma chi va a "riferire" segue forse un percorso dalla moralit pi elevata? A che scopo ti sono state riferite queste cose? "perch giusto che tui sappia?" se il motivo addotto questo, faccio i miei complimenti a chi, poi, non ha avuto il coraggio di dirti CHI stato lautore dei "pettegolezzi". Senza darti nemmeno la possibilit di verificare, parlare, discutere, litigare ed eventualmente chiarirti con l..... "INVISIBILE".

ciao

SK

Author Aleluja 21/11/02 - 15:16
IPID: 37A1D9D3E5
(MI=MexInutile)
Bella l´ora in cui hai postato.

Author Aleluja 21/11/02 - 15:36
IPID: 37A1D9D3E5
R: Mi posso permettere?
"In ospedale cera una ragazza che pesava 160 Kg e non riusciva nemmeno ad incremarsi i piedi. Io "ma come fai a vivere?" lho pensato, ma non eravamo cos amiche da dirglielo"

Appunto. Secondo me la questione non se luceblu deve o non deve vivere cos. Questo lo decide lei. E adulta, e sa quali sono i suoi limiti.
La questione era che c una persona che di questa situazione ne parla, ne maligna, ci ricama sopra alle spalle.
Non affatto bello.
Perch tutti si sentono in dovere di dire a luceblu cos meglio per lei?

Author Aleluja 21/11/02 - 15:36
IPID: 37A1D9D3E5
R: Mi posso permettere?
"In ospedale cera una ragazza che pesava 160 Kg e non riusciva nemmeno ad incremarsi i piedi. Io "ma come fai a vivere?" lho pensato, ma non eravamo cos amiche da dirglielo"

Appunto. Secondo me la questione non se luceblu deve o non deve vivere cos. Questo lo decide lei. E adulta, e sa quali sono i suoi limiti.
La questione era che c una persona che di questa situazione ne parla, ne maligna, ci ricama sopra alle spalle.
Non affatto bello.
Perch tutti si sentono in dovere di dire a luceblu cos meglio per lei?

Author Lunita 21/11/02 - 15:47
IPID: 58F0FBD615
R: R: Mi posso permettere?
Alla cena nessuno aveva questo diritto, qui nel forum tutti, dal momento che lei ha deciso di esporsi e quindi di accettare pareri.
E´ stata coraggiosa e se intelligente come come credo non prender questo mio parere ed altri come accuse o giudizi, ma come attenzioni alla sua persona.

^top^
previous topic  << 1  2  3  >>  next topic

Last Logged-in Users
matronatimida
 matronatimida
(6,225 hits)
minerva
 minerva
(13,809 hits)
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(342 hits)
Freeda
 Freeda
(331 hits)
Achab
 Achab
(2,397 hits)

Users On-Line

We have 129 users
6 members
123 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2425 Secs
94.04% mysql, 5.96% php
 21 mysql queries