bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  6878
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
1  2  3  4  5  [10]  >>
Storia di una donna in ecceso

Author Clessidra Clessidra 01/03/03 - 08:37
IPID: F87BB4978C
Mi accingo a raccontare la mia storia seppur con qualche difficolt nella speranza che serva un po´ a me e a qualcun´altro. Al contrario del processo che si attua in analisi ovvero indagando l´infanzia, faccio il processo inverso parto da ora.
Sono una quasi 33enne, single (quasi) per scelta di 1.54 per all´incirca 90 kg di peso. Della mia ciccia allo stato attuale ne sono cosciente, non fiera, ma non la vedo con lo spauracchio. A questo processo ci sono arrivata grazie a bibivu, grazie a due anni di analisi e grazie forse ad un po´ di maturit. Mi trovo bella... non inorridisco pi nel guardarmi allo specchio... non esiste pi solo il mio viso.... esiste il mio corpo... soprattutto la pancia (che ho sempre detestato e che se avessi potuto estirpare l´avrei fatto volentieri). Vorrei calare di peso si... ma non per questioni estetiche... perch come poc´anzi spiegato quello sembra bypassato... ma per una questione di salute.... vorrei dimagrire 15-20 kg e raggiungere un peso mentale fisico ideale... non vorrei mai essere magra... non mi ci sento di testa... e la ciccia tutto sommato mi piace...
Mi piace la rotondit, mi piace il morbido, mi piace il mio seno grande, mi piace il sedere grosso, i cosciotti... mi fanno sentire bene... ma RIPETO in una situazione di equilibrio, di armonia.
Sono una bbw da sempre e ho fatto lo jojo. Sono un esempio di fallimento della gastro-plastica verticale nel senso che 1996 mi ci sono sottoposta e non dico di avere riacquisito tutti i kili ma siamo vicini. Io so che oltre a questo peso non posso andare perch comincerebbero i danni effettivi... eccessivo affaticamento... la pressione (che gi un po´ alta per la vita stressante che conduco)... il sonno disturbato... non riuscire pi a godersi una passeggiata...
Gi di attivit fisica ne faccio poca... perch sono pigra... oziante... faccio lo stretto necessario proprio per necessit
Quanti kili che ho perso con l´intervento... pazzesco! Ero diventata poco pi di 60 kg. Ma ahime´ non stavo bene... non tanto dal punto di vista fisico... a parte la miriade di capelli che ho perso (ero terrorizzata di rimanere calva), ma dal punto di vista psicologico. Mi guardavo allo specchio e mi dicevo... cribbio Giulia... quella sei tu... ma non mi ci riconoscevo... ero fobica.... Ero diventata narcisista, votata all´estetica in maniera ossessiva. Sempre lampadata, vestita sempre di tutto punto, mai un capello fuori posto... tutto paranoicamente abbinato. Non ho mai fatto uso di sostanze stupefacenti... ma era come se fossi sotto effetto della cocaina... iperadrenalinica... lavoravo a ritmi pazzeschi... avevo sempre voglia di fare sesso sempre in modo compulsivo... Ecco la parola chiave...la compulsivit... riempire... di continuo... con qualsiasi cosa fosse in mio possesso... cibo...sesso... chat... Sono stata dichiararata bulimica compulsiva distonica ovvero che in realt viaggio sempre sul filo del rasoio tra l´accettazione e la non accettazione. Perch ho ripreso i kili? perch non sono stata adeguatamente preparata prima di sottopormi all´intervento e in analisi ci sono andata solo nel 2000 quando oramai era troppo tardi. Ho conosciuto e conosco la depressione... altra ragione del mio aumento di peso... so cosa significa non avere pi voglia di vivere... so cosa significa chiudersi in casa per giorni e giorni senza vedere nessuno... cosa significa non curarsi minimamente di tutto quello che mi circonda... a volte pure dei miei adorati gatti (il che per chi mi conosce detto tutto)... so cosa significa odiarsi.... disprezzarsi... non avere stima in me stessa... La depressione torna d´estate... momento tragico per me... dovrei partire e andarmene in zone meno umide... ma ahim non possibile...
Alcune sensazioni e comportamenti analizzati in terapia... li scopro ricorrenti lungo la mia vita... scopro di essere depressa fin da bambina... scopro che da sempre ho avuto il bisogno di chiudermi nei miei mondi... il sogno... il non affrontare la realt... il bisogno COMPULSIVO di affetto.
Gli uomini che non mi hanno mai capita (ma io mi sono mai spiegata bene?)... Se nei miei rapporti c´era qualcosa che non andava... la spiegazione era... per forza non gli piaccio sono grassa... (in realt ho scoperto che sono io che rifiuto) Ho usato l´arma del grasso... ma non centrava nulla... Era inconcepibile per me che un uomo non mi volesse perch non gli piaceva il mio carattere... che una storia finiva perch ero complice della fine...
Non puoi apprezzare l´amore che una persona prova per te... se sei tu la prima che non ti ami e che non sei capace di amare (perch nessuno te lo ha insegnato) e fuggi perch pensi che impossbile che quella persona (soprattutto uomo) ti vogla bene.
Una convivenza di 5 anni (dai 23 ai 28) con un uomo che in fondo non ho mai amato veramente (gli ho voluto molto bene), vivevo con quest´uomo perch in realt pensavo che dalla vita non avrei potuto avere di meglio... un uomo che in fondo era la mia ombra... infantile...
Nel 1995 rimango incinta (un po´ voluto e un po´ no), ero sempre grassa ma accettabile, al 7 mese di gravidanza perdo questo bambino... esperienza allucinante... e mi fermo senza spiegare ulteriormente cosa ha provocato in me tutto ci... unica fonte si salvezza il cibo... ingurgitare... non sentire sapori.... l´approdo al peso di 112kg....
Una giovinezza vissuta in modo superficiale... il benessere economico... gli amici.... e i miei mondi onirici... il vuoto... il nulla... dai 17 ai 23 tramite le anfetamine sono dimagrita due volte di 30 kg. ma ho sempre riacquistato peso e andavo oltre.
Intorno ai 18 anni ho avuto una crisi d´identit... che confesso qualche volta mi ha portato a pensare al suicidio... non ci ho mai tentato.
I ricordi cominciano ad affieviolirsi... perch ho una capacit incredibile di cancellare tutto quello che non mi piaciuto della mia vita. Ricordo chiaramente una bambina cicciona... derisa scherzata... ma sempre leader... il capo... il mio carattere difficile che mi ha sempre accompagnato... nei suoi eccessi... tutto sempre portato all´estremo. Ricordo le urla in casa... pap che non c´era... mamma che cercava di tirare la carretta per tutti... ricordo una bambina che per non sentire urlare... e non stare a tavola con delle persone che le erano vicine solo per un legame di sangue... si piazzava davanti al televisore a guardare i cartoni animati...mangiando. Il mio rapporto difficile con il cibo nasce a 6 anni.... da allora sono bulimica... da allora io e il frigorifero... e i dolci...
Credo che la mia grande anzi grandissima fortuna sia sempre e solo stata la mia positivit...anche se sembra un controsenso dopo quello che ho scritto.
Si... sono una persona che vede sempre il bicchiere mezzo pieno...
La mia coscienza attuale mi porta a pensare (e ha ragione) che posso mettermi a dieta quando voglio... che tengo sotto controllo la mia bulimia...anche se non nascondo di esserne ancora affetta.
Non mi perdo di vista... e lascio che la piccola Giulia tanto bisognosa d´affetto stia vicino a me... non la reprimo... perch se faccio cos scatta la rabbia... una rabbia cieca che apparentemene scarico sugli altri... ma che solo una zappa sui piedi... i miei...
Giulia ha un bisogno COMPULSIVO di affetto... ma fino a quando non ha accettato che per quanto una persona la possa amare non riempir mai i vuoti precedenti... e che solo io posso arginare con la mia stima e l´amore per me stessa, sar sempre tutto da ricominciare
Canto... in un gruppo tutto femminile... e la musica per me parte integrante della vita... interpreto i miei ruoli.... e mi serve per sognare...
Chatto per conoscere....
Ho bisogno delle mie fughe dalla realt...
Non ho problemi a socializzare... ma i rapporti con me non sono facili...
Temo l´arrivo dell´estate... ma ogni volta che arriva spero sempre che per questa volta non si riaffacci la depressione.
Ridere... rido tanto... e vivo con una punta d´incoscienza.
Sono una donna che cammina sui trampoli.... ma che vuole imparare a tutti i costi a camminare bene... se cade si rialza... ma alla fine avr sempre meno traballoni...
Sono bella sotto tanti punti di vista.... e la cosa pi importante che ci credo io


Giulia
L´essenziale invisibile agli occhi

Author dolcecomeilmiele 01/03/03 - 12:16
IPID: F53F15A858
CARA GIULIA HO LETTO CON ATTENZIONE E AD UN CERTO PUNTO CON EMOZIONE,FINO A UNA PICCOLA LACRIMA CHE E` ROTOLATA SUL MIO VISO,LA TUA STORIA.
MOLTE COSE IN COMUNE....COME PENSO PER TANTI DEL SITO.
LO YOYO....PER QUALCUNO COME ME ANCHE L`OPERAZIONE...
POI....SEI PASSATA PER UNA FASE CHE NN RIPETO(PERCHE` HA FATTO MALE ANCHE A ME LEGGERLA NN IMMAGINI QUANTO)......POI ANALISI.....ACCETTAZIONE ETC ETC...
MOLTI CARA GIULIA NN RIESCONO A CAPIRE CERTE SITUAZIONI.....
QUANDO MAGARI UNO PASSEGGIA PER LA CITTA`....E L;A GENTE SI GIRA E RIDE....E CIO` FA MALE .......TANTO ANCHE SE SI FA FINTA DI NULLA......MA DENTRO IL CUORE DIVENTA SEMPRE PIU` FRAGILE.
OPPURE COME MI CAPITO` A ME.....ERO "FIDANZATO" DA POCHISSIMO TEMPO CON UNA RAGAZZA BELLISSIMA,MA NN MI AVEVA COLPITO CIO`BENSI` LA SUA DOLCEZZA,E ANDANDO PER LA CITTA` CI VIDE IL PADRE MANO NELLA MANO.
DOPO 2 GIORNI ERA TUTTO FINITO..IL PADRE NN ACCETTAVA QUELLA SITUAZIONE....
QUALE? CHE LA BELLEZZA DELLA FIGLIA FOSSE OFFUSCATA DAL MIO ESSERE GRASSO PERCHE` SI VERGOGNAVA DELLA GENTE CHE CI GUARDAVA.....
IO CARA GIULIA COME SAPRAI PERCHE`,LO SCRISSI UNA VOLTA NEL FORUM,HO TENTATO IL SUICIDIO.
MA NN E` ANADTA BENE OPPURE E` ANDATA BENE,DIPENDE DAI MOMENTI CHE SI HANNO PER GIUDICARE QUELLA FASE.MA LO FACEVO PER CHI? PER COLPA DELLA GENTE.....
LA DEPRESSIONE? E` L`UNICA VERA AMICA DELLA MIA VITA.....
A VOLTE PARLANDO IN CHAT CON QUALCHE AMICA MI ACCORGO CHE ESAGERO.....MA ORAMAI E` TROPPO TARDI E SOLO CHI MI CONOSCE E MI SA CAPIRE SA COSA SENTO IN QUEI MOMENTI....
COMUNQUE CARA GIULIA......FACCIAMOCI FORZA E FACCIAMO SI CHE LA VITA CI RIDA....SE LA VITA NN CI RIDE ORA RIDO IO ALLA VITA....
NN VOGLIO TORNARE A QUEL PERIODO ANCHE PERCHE` E` UN PERIODO DOVE C`E` QUALCOSA DI BELLO....MA .....SOLO IL TEMPO CI DIRA` SE LO SARA` PER SEMPRE.....
TI HO FATTO PERDERE UN SACCO DI TEMPO LEGGENDO QUESTA E/MAIL...SCUSAMI.....
CIAO GIULIA TI AUGURO TUTTE LE FORTUNE DEL MONDO......DI TUTTO CUORE...MA E` CIO CHE MI AUGURO PER TUTTE LE BBW DEL SITO....ANCHE QUELLE CHE MAGARI MI ODIERANNO.......CIAO GIULIA.....
un dolce bacio......come il miele....... :-))

Author fellini72 01/03/03 - 16:01
IPID: 354A836F2B
colpa della gente
Il problema non il tuo peso, ma l´eccessivo "peso" che dai al giudizio della gente.
Non credo ai suicidi per colpa della gente :)
Inoltre sui tentativi di suicidio urlati ai 4 venti ci sarebbe molto da dire.

Salutami Hyppo!

Author Clessidra Clessidra 01/03/03 - 16:37
IPID: 9114205D4A
ci tengo a precisare che...
... non ho mai tentato di suicidarmi ...
... stato un pensiero legato a QUEL periodo ...
... non ho mai incolpato gli altri per quello che sono ...


[:)>]-]

Clessidra
L´essenziale invisibile agli occhi

Author fellini72 01/03/03 - 17:52
IPID: A07DA55B26
non dicevo a te Cl
dicevo a Dolcecomeilmiele.
:)
Salutami Hyppo!

Author O_tavros 03/03/03 - 11:48
IPID: 894A1FAA00
Non ci siamo mai incontrati... ci siamo scritti...abbiamo parlato molto per telefono...ed ora finalmente leggo e riesco a capire perch ti voglio bene.

la tua dote ..Giulia... di rendere positivo ed utile qualsiasi evento.
La risposta stonata di qualcunaltro lo ha ancora di pi evidenziato.
Il tuo post non sa di romanzo...ne di quadro clinico...ha il sapore di una donna vera e conscia delle sue difficolt e della sua bellezza...

Ci che siamo frutto del nostro passato e della voglia d´amare che abbiamo.

Sono veramente contento di considerarmi tuo amico...anzi...orgoglioso

Vins

Author Nautonier Nautonier 03/03/03 - 17:10
IPID: BF7C08AF5B
Clessidra, il tuo scritto cos intenso mi ha spinto a lasciare un piccolo segno, forse insignificante, ma sentito. Trovo in te un grande coraggio ed una carattere splendido, aldil delle nostre comprensibili debolezze. Raccontarsi come hai fatto nn comune, e probabilmente nn sei una donna comune. Per quello che pu servire sappi che ti stimo molto e che sar per m sempre piacevole parlare con t.
Nautonier

Author Clessidra Clessidra 03/03/03 - 17:17
IPID: 992063E944
vi ringrazio tutti...
... per le belle parole....

... ma mi piacerebbe sentire l´opinione delle mie "colleghe"...
... anche perch a dire il vero... la mia storia era dedicata a loro ...


... ripeto comunque...
... grazie ...





Clessidra
L´essenziale invisibile agli occhi

Author elly 03/03/03 - 23:12
IPID: 3E1482372B
ciao cara amica di pancia,.........quante cose mi accomunano al tuo messaggio alla tua storia ......soprattutto nella fase dell´accettazione......che per m arrivata forse pi tardi........forse solo da poco.......Io sono nata grassa....nella cultura contadina da dove provengo....il bimbo grasso ..... bello.... sinonimo di fame dimenticata...di oppulenza.....per io non sono cresciuta sentendomi grassa ....anzi....la mia famiglia...i miei genitori non li ho sentiti mai una volta....parlare delle persone carattterizzandole dal loro aspetto fisico.....mio padre ricordo che si arrabbi con me....perch per spiegargli che avevo incontrato un conoscente gli disssi "si carlo ....quello brutto ...gobbo"......mio padre mi disse.....carlo ha un cognome.....se non te lo ricordi...puoi sempre dirmi...il sig.carlo...che lavora l...o che ha sposato la tal signora.....perch vedi elly per m il sig.carlo non brutto e gobbo....ma una persona....che pu essere onesto...disonesto....ladro...gentile....lavoratore......amico....str.....Ma che fatica pap......pensare di essere considerate come persona.....e ritrovarsi tutte le volte....a essere considerate dall´immagine....dall´involucro....stereotipata.....e passare da una dieta all´altra....in un continuo yo-yo.......detestandomi.....ma non ammettendo mai che il mio aspetto fisico era un problema.......Il mio vecchio dietologo(pace all´anima sua morto sessantenne e magrissimo)......molto psicologo....mi diceva sempre....."tu non dimagrirai mai....non ti vedi grassa....hai un ideale....da raggiungere....sconfiggere....la societ dell´immagine.....per me sei una scommessa persa in partenza....non si lotta contro le utopie....""Si lotta per realizzarle....aggiungevo io....."per lui mi port a pesare 65 kg....per m...apparentemente non cambi nulla...se non nella bulimia degli affetti....delle emozioni sessuali.....Mai con la stessa persona per pi di una settimana....dentro di m...pensavo sempre .... impossibile che mi ami per come sono".A 23 anni incontro ....la mia met....lui un ragazzone di 108 kg.....io 65 kg....ci sposiamo....nel giro di poco io inizio a lievitare .....lui a calare......io arrivo a 80..lui scende 95......io salgo a 90....lui scende a 87......e io che mi dico non sono pi la ragazza che ha conosciuto....impossibile che mi ami......dunque trasmettevo questo orrore......per la mia immagine......avevo perso il sogno....l´utopia....l´ho ritrovata da poco tempo....anchio ho imparato ad amare la mia pancia.....le mie tettone.......la mia morbidezza......e la mia met mi dice sempre...."mai...sei stata cos bella.....nemmeno quando ti ho conosciuto....e pesavi 65 kg.....e io ci credo...perch lo leggo nei suoi occhi".
Questa poesia la dedico a te clessidra dal nick bellissimo.... la mia utopia
NUDA SEI SEMPLICE
Nuda sei semplice come una delle tue mani,
liscia, terrestre, minima, rotonda, trasparente,
hai linee di luna, strade di mela,
nuda sei sottile come il grano nudo.
Nuda sei azzurra come la notte a Cuba,
hai rampicanti e stelle nei tuoi capelli,
nuda sei enorme e gialla
come l´estate in una chiesa d´oro.
Nuda sei piccola come una delle tue unghie,
curva, sottile, rosea finch nasce il giorno
e t´addentri nel sotterraneo del mondo.
come in una lunga galleria di vestiti e di lavori:
la tua chiarezza si spegne, si veste, si sfoglia
e di nuovo torna a essere una mano nuda.
Pablo Neruda
lelli

Author pteso 04/03/03 - 03:10
IPID: 54EC0B9BCA
paure
pteso | last edit: Wed, 17 January, 2007 - 21:43 | total edit: 1
...
di a te stessa....."io sono cicciona" (pteso)

^top^
previous topic  1  2  3  4  5  [10]  >>  next topic

Last Logged-in Users
giovanni8118
 giovanni8118
(253 hits)
Morbidoso73
 Morbidoso73
(173 hits)
Monica71
 Monica71
(13,649 hits)
Tritone
 Tritone
(1,226 hits)
ezanfi1980
 ezanfi1980
(1,543 hits)

Users On-Line

We have 101 users
5 members
96 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3515 Secs
95.59% mysql, 4.41% php
 21 mysql queries