bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ezanfi1980: ...buon soleggiatomafreddoloso giorno, che l'ozio e la nullafacenza sia con voi...o per lo meno con me di sicuro!!
  • ghiacciolo: Buonasera a tutti... ^_^
  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  6903
Please Login
Please Login
952 Topics
10,774 Posts
1  2  >>
Un´altra vittima per dimagrire....

Author ItalianFA 22/04/03 - 11:13
IPID: 62DF0205C8

Silvia Lolli, sola in casa, ha bussato alla porta dei vicini
Ma subito dopo una crisi "acuta e fulminante" l´ha uccisa

Roma, muore di asma a 29 anni
per dimagrire usava anfetamine


Il medico di famiglia: "Si era gi sentita male"
La ragazza era anche in cura presso un centro estetico


ROMA - Era sola in casa. Allora, quando ha iniziato a sentirsi male, ha bussato alla porta dei vicini. Ma poco dopo quella crisi di asma, che i medici definiscono "acuta e fulminante", l´ha uccisa. E´ probabile per che per la ventinovenne Silvia Lolli, morta ieri a Roma, sia risultato micidiale l´abbinamento della sua asma allergica con le pastiglie di anfetamina che da qualche giorno - aveva confessato al medico di famiglia - assumeva per dimagrire.

Ora sar l´autopsia a chiarire le cause del decesso, le cui circostanze hanno subito insospettito i medici del pronto intervento e un ispettore di polizia giunto sul posto. Cos stato rintracciato il medico di famiglia, che ha confermato che Silvia soffriva di una forma di asma (che per non si manifestava da molto tempo), ma ha riferito anche che di recente la ragazza gli aveva confessato che per dimagrire faceva uso di anfetamine.

- Pubblicit -

Si inoltre saputo che la giovane era da alcuni mesi in cura presso il centro dimagrante "Eur Hospital". Sua madre, anch´essa in cura presso lo stesso centro, ha detto agli inquirenti che alla figlia era stata prescritta una terapia farmacologica da parte di Maria Clotilde P., una dottoressa in servizio presso la clinica. Ora gli investigatori attendono la la lista completa dei medicinali prescritti dal medico del centro estetico. Ancora non chiaro, dunque, se i farmaci trovati nel suo appartamento ("Sendimetrazina", "Fluoxetina", e "Clorazetato di potassio", tutti contenenti anfetamina e regolarmente comprati in farmacia) facciano parte di questa lista o se siano stati assunti dalla giovane di sua iniziativa.

Per Silvia il primo campanello d´allarme era suonato qualche giorno fa, quando avrebbe avuto uno svenimento con amnesia in casa di alcuni vicini di casa. E appunto dopo questo episodio si era recata dal medico, che le avrebbe detto di smettere con le pastiglie.

Poi, la crisi "acuta e fulminante" di stanotte. E qualcuno, oggi, nel condominio semideserto di via Antonio Mario Lorgna, nei pressi di Fonte Meravigliosa, a Roma, la ricorda come "una bella ragazza, vivace, allegra, tranquilla, con i capelli lunghi e certamente non grassa". Nessun segnale, insomma, di una volont di dimagrire cos forte da convincerla ad assumere quelle pasticche che, forse, le sono state fatali.





*** http://www.bbwbhmfa.it ***
http://www.repubblica.it/online/cronaca/...anfetamine.html

Author arianna18 22/04/03 - 15:56
IPID: AC5310286C
R: Unaltra vittima per dimagrire....
Mi danno fastidio questi messaggi "Un´altra vittima per dimagrire" se si obesi si deve dimagrire xch il grasso FA MALE.
Da fastidio leggerlo e sentirselo dire ma tutti lo sanno.
Io non so cosa questa ragazza abbia preso per arrivare alla morte ma x dimagrire BISOGNA RIVOLGERSI AD UN DIETISTA CHE TI PRESCRIVE UNA DIETA FATTA APPOSTA X IL PROPRIO FISICO e questa la dieta da seguire punto e basta.
Io spero che questo canale non diventi GRASSO FA BENE NON DIMAGRITE CHE POTETE MORIRE....
AriannaSchifata
Arianna**

Author ItalianFA 22/04/03 - 18:16
IPID: 62DF0205C8
Il messaggio e´ diverso...
...meglio restare con qualche chilo in piu´ che tentare il tutto per tutto per stare negli standard e perdere quei pochi grammi di ciccia. La prossima volta commentero´ gli articoli che pubblico onde evitare interpretazioni troppo personali.

Questo canale e´ frequentato per la maggior parte da persone sovrappeso e cicciottelle che sanno benissimo quanto e´ pesante fare una rampa di scale e non hanno bisogno che tu glielo ricordi ogni volta... e poi... un dietologo e´ necessario, ma non sufficiente per poter dimagrire...

*** http://www.bbwbhmfa.it ***

Author hyppo 22/04/03 - 22:58
IPID: 38FDDB8E24
la lezione di Silvia
ItalianFA, sei tu che distorci la realt per dimostrare le tue tesi pro-ciccia.

Silvia non morta perch voleva dimagrire.
E´ morta perch le hanno prescritto una cura sbagliata.

Poi se le BBW vogliono credere alle favole, liberissime.

Author joyboySS joyboySS 23/04/03 - 03:43
IPID: D9FB4BE56E
R: Unaltra vittima per dimagrire....
non sono solo le obese purtroppo a voler dimagrire
quante ragazze ci sono con 4 o 5 kg in pi che si sentono grassone? e ke fanno diete mal fatte e iperattivit fisica...
ci sono anche quelle non solo le bbw con 20 kg in pi
forse quell´ atricolo era dedicato a qualche genere di ragazza in particolare
ne abbiamo 2 esempi qui in canale e nel sito

...io sono la pioggia...

Author Clessidra Clessidra 23/04/03 - 10:34
IPID: 96010CD9FF
R: Unaltra vittima per dimagrire....
Credo che sia stato male interpretato il motivo per cui ItalianFa abbia postato questo messaggio.
Credo fosse un monito a stare attenti, a non fidarsi di ciarlatani, a sottoporsi ad accertamenti accurati prima di assumere qualsiasi sostanza.
Ricordatevi Arianna e Hyppo che per alcune persone la DIETA unicamente improntanta sulla diminuzione di apporto calorico alimentare e l´attivit fisica, NON sono sufficienti per il calo di peso.
Ci possono essere condizioni metaboliche che devono essere corrette.

E se questa ragazza fosse stata, come tante, ossessionata per qualche kg in pi, ma in realt sarebbe stato sufficiente INSEGNARLE a vedere le cose da una prospettiva diversa? Avrebbe acquisito coscienza e magari quei kiletti li avrebbe persi in modo naturale e senza pensarci pi di tanto. Di certo ora non lo possiamo sapere dato che morta. Un´altra vittima... si... perch le anfetamine sono pericolose...

Ma che cultura vogliamo insegnare qui? Del viversi in modo diverso oppure cadiamo nell´eccesso opposto? Cominciamo a leggere le notizie che ci vengono portate nel modo pi opportuno. Sono la prima che dice "compagne d´avventura" okkio al peso, per tanti motivi... ma viviamoli anche con serenit. Di fronte ad una bbw che ha raggiunto il suo peso "mentale-fisico" ideale, fosse anche con 30 kg in pi, cosa fate? Partite con il monito: bisogna dimagrire?

Sono contraria all´assunzione di farmaci o altre sostanze per il dimagrimento, salvo i casi in cui ci sia metabolismo a zero, perch lo ripeto sempre non risolutivo per il problema mentale.



Clessidra

L´essenziale invisibile agli occhi

Author hyppo 23/04/03 - 10:56
IPID: C15AF3B160
R: Unaltra vittima per dimagrire....
Clessidra, quello che hai scritto mi trova pienamente d´accordo. La dieta spesso non sufficiente.
Io ho detto solo che Silvia non morta perch voleva dimagrire ma perch abusava delle anfetamine. Quindi la lezione "non usate scorciatoie per dimagrire" non, come invece pensa ItalianFA, "non dimagrite".

Author ItalianFA 23/04/03 - 11:41
IPID: 62DF0205C8
Per hyppo: ma hai letto l´articolo!?!?

In effetti Clessidra e JoyBoySS hanno compreso in pieno quello che volevo dire. Se hai un paio di chili di troppo e non riesci a dimagrire, secondo me meglio accettarsi per come si e´ che fare i salti mortali, tentare i farmaci piu´ pericolosi solo per far smaltire all´organismo quei pochi etti in piu´. Infatti la ragazza in questione -- se leggete l´articolo -- era "una bella ragazza, vivace, allegra, tranquilla, con i capelli lunghi e certamente non grassa ". Quindi non vedo dove Hyppo trovi il mio messaggio subliminale che invita alle grasse a non dimagrire....
Poi hyppo scrive: "Silvia non morta perch voleva dimagrire. E morta perch le hanno prescritto una cura sbagliata".... mi sa che non hai letto assolutamente l´articolo in cui c´e´ scritto: "...pastiglie di anfetamina che da qualche giorno - aveva confessato al medico di famiglia - assumeva per dimagrire.": le pastiglie di anfetamina fanno dimagrire perche´ fanno passare l´appetito in modo innaturale (e quindi pericoloso); in ogni modo le pastiglie di anfetamina non sono in vendita in farmacia, ma spacciate illegalmente (vengono usate anche in casi di doping). Forse non si sar procurata le compresse di anfetamina pura, ma chi le ha prescritto quei farmaci citati dall´articolo che contengono anfetamina?


Non sono un medico, ma mi e´ bastato cercare qualche pagina con Google mettendo come chiave di ricerca l´anfetamina per trovare che:


Sono pasticche, capsule, polvere e fiale usate per restare svegli, per controllare la fame, per sopportare la fatica. Ice, shabu, crystal e crank (non il crack) sono anfetamine.

EFFETTI E RISCHI
Si consumano attratti dall´idea di sentirsi carichi di energia, svegli, super-efficienti. Poi si scopre che non sconfiggono fame e fatica, semplicemente le ´mascherano´, perci pu succedere di sottoporsi a sforzi in realt inaffrontabili. Certi atleti dopati sono morti per non aver sentito la stanchezza. Le anfetamine accelerano il battito del cuore e il respiro, ostacolano il sonno e, alla lunga, l´attivit sessuale. Chi consuma pu non capire le conseguenze di ci che fa, diventare violento e paranoico. Quando l´effetto finisce ci si sente stanchissimi, irritabili, depressi. Volendo superare questa situazione si tende a consumare ancora. Le anfetamine sono vendute in farmacia ma sono spacciate illegalmente




*** http://www.bbwbhmfa.it ***

Author hyppo 23/04/03 - 12:34
IPID: B1FCD177C7
e torno a dire...
..Silvia NON DOVEVA PRENDERE LE ANFETAMINE!

Se voleva dimagrire di 2 kg per mettersi il costume era meglio che facesse una dieta seria e un po´ di ginnastica.

Perch continui a dire che il problema di Silvia era di voler dimagrire?
Ci sono milioni di ragazze che in primavera decidono di mettersi a dieta e fare movimento per essere pronte alla "prova costume".

E non muiono per questo.


Author ItalianFA 23/04/03 - 13:27
IPID: 62DF0205C8
R: Unaltra vittima per dimagrire....
Allora...

>]..Silvia NON DOVEVA PRENDERE LE ANFETAMINE!
Certo che non le doveva prendere! Le anfetamine sono vietate e molto pericolose... chi ha mai sostenuto il contrario!?!?

>]Se voleva dimagrire di 2 kg per mettersi il costume era meglio che facesse una >]dieta seria e un po di ginnastica.

E´ ovvio che serve il movimento... ma lei forse cercava una scorciatoia per dimagrire... una sorta di pillola magica chiamata anfetamina (magari nascosta dentro altri farmaci) che non le faceva sentire la fame e rendeva la strada piu´ semplice.

>]Perch continui a dire che il problema di Silvia era di voler dimagrire?

Se si era iscritta presso un centro dimagrante....

>]Ci sono milioni di ragazze che in primavera decidono di mettersi a dieta e fare >]movimento per essere pronte alla "prova costume".
>]E non muiono per questo.

E tu che ne sai?!?!? Chi ti dice che i dietologi sono tutti onesti e non danno porcherie, droghe o farmaci dannosi alle loro pazienti... magari dicendole: "Con queste pillole sentirai meno fame e sara´ tutto piu´ facile".... Per alcune persone vale sempre il detto "il fine giustifica i mezzi"... e molti dietologi non si fanno scrupoli pur di terminare la cura e di vedersi staccare l´assegnino.

A questo punto sorge il dilemma: se una ragazza con qualche chilo di troppo vuole dimagrire, vuole necessariamente essere in linea e senza un filo di grasso e se non riesce a dimagrire con una alimentazione bilanciata e del movimento... secondo voi che deve fare? Restare cosi´ come e´ o tentare di perdere quei grammi con farmaci dannosi e rischiosi come l´anfetamina, rischiando le penne!?!?

Per me e´ meglio che resti cosi´ come e´....

N.B.: Non sto parlando di persona con molti chili di troppo.. ma solo con qualche chilo o qualche cuscinetto di grasso o cellulite.











*** http://www.bbwbhmfa.it ***

^top^
previous topic  1  2  >>  next topic

Last New Users
Dolcesguardo41
 Dolcesguardo41
(351 hits)
Freeda
 Freeda
(341 hits)
PizzaGolosa
 PizzaGolosa
(329 hits)
LaMiki
 LaMiki
(265 hits)
micino
 micino
(111 hits)

Users On-Line

We have 116 users
4 members
112 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2393 Secs
93.94% mysql, 6.06% php
 21 mysql queries