bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
Visualizza tutti i Banners
  • english espa�ol

the WALL

  • Nutellaia: Che "perle" seat...
  • Nutellaia: Ciao ni4k
  • nikkkk: ciaoooo a tutti/e
  • seasparrow: i miracoli possono farli i santi e le donne gnocche senza le mutandine (da fb)
  • seasparrow: sull'orologio si ha 12+12 = 0
  • Nutellaia: Diamo i numeri?
  • seasparrow: e ovviamente si ha 12+12 = 0
  • seasparrow: http://www.arcellaschi.com/Cucu.html
  • masino1967: l'ora giusta sempre l'ora del pavesino... a parte ci (madama la marchesa), Ramrez contro resto del mondo: tre a zero :-)
  • Nutellaia: E io che ne so? partito a te il c c😅

Forums

Gruppo: Visitors

Categorie:  >  Canali Canali  >  Come Stai Come Stai  >  30960
Fai il LogIn
Fai il LogIn
950 Topics
10.754 Messaggi
1  2  >>
NED a Roma

Autore Lilith 25/07/10 - 15:18
IPID: 8A32B39F0C
Lilith | ultimo edit: dom, 25 luglio, 2010 - 15:27 | volte editato: 2
Qualcuno di voi stato in terapia presso il dr Gianfranco Cappello del Policlinico Umberto 1 di Roma?

Sto parlando della tecnica della NED: nutrizione Enterale Domiciliare di cui ho sentito parlare per la prima volta ieri sera da un amico. Pare che questa tecnica venga utilizzata dal dr. Gianfranco Cappello (che lavora al Policlinico Umberto I di Roma) per curare l'obesit. Non ci sono operazioni chirurgiche e non si tratta di terapia invasiva. Si tratta di cicli di dieci giorni di nutrizione proteica integrata da sostanze che permettono al corpo di tenere sotto controllo acidosi ed effetti collaterali. In ogni ciclo di dieci giorni si perdono dieci kg in media di massa grassa. E i cicli vengono ripetuti ad intervalli di circa dieci giorni. Per gestire questa nutrizione viene inserito questo sondino che ha una sorta di pompa portatile a lunga autonomia che consente di ingerire costantemente la soluzione proteica che viene introdotta: il costo ridottissimo.

Si tratta di una terapia sotto rigorosissimo controllo medico che per pu essere gestita in modo normale, non invalidante.

Mi lasciano molto perplessa due aspetti:
1) la gestione dei periodi di intervallo, considerando che chi soffre di disordini del comportamento alimentare nei momenti di "libert" tende a debordare ed a recuperare compulsivamente il rapporto col cibo;
2) il forte dimagrimento in poco tempo. Che per non comporta debilitazione della massa magra (che viene mantenuta) ma diminuzione della sola massa grassa.

Aspetto positivo: con un sacrificio controllabile ottieni risultati visibili e ti motivi ad arrivare sino alla fine.

Pare che questo tipo di alimentazione, monitorato su un campione molto grande di pazienti, si sia dimostrato tollerabile sia ai cardiopatici che a diverse tipologie di malati. Gli unici che non possono accedervi sono coloro i quali hanno problemi rispetto alla ingestione delle proteine (suppongo malati di nefropatie).
Non si tratta di un santone improvvisato ma di un medico e di una equipe che lavora in sanit pubblica.

Non voglio spiegarvi in dettaglio la terapia, ma vi do un paio di link.

http://obesita.forumfree.it/?t=33786351

http://w3.uniroma1.it/step/nutri/h.html#cappello

e questo il sito ufficiale del dr Cappello: http://www.gianfranco-cappello.it/

La parte preparatoria dei rimorsi, di solito, e' abbastanza piacevole. (Marcello Marchesi)

Autore Logintocheck 25/07/10 - 16:29
IPID: 92A551338E
Logintocheck | ultimo edit: dom, 25 luglio, 2010 - 16:33 | volte editato: 1
Lilith, il thread precedente "sondino naso gastrico" parla appunto di questo :-))
cito:

"Non si tratta di un santone improvvisato ma di un medico e di una equipe che lavora in sanit pubblica"

questo non esatto, un medico ma la terapia ha costi elevati non coperta dal SSN.


ciao
Non illuderti: la passione non ottiene mai perdono. | Non ti perdono neanch'io, che vivo di passione

Autore Lilith 25/07/10 - 18:30
IPID: 8A32B39F0C
Lilith | ultimo edit: dom, 25 luglio, 2010 - 18:34 | volte editato: 1
Logintocheck
Lilith, il thread precedente "sondino naso gastrico" parla appunto di questo :-))
cito:

"Non si tratta di un santone improvvisato ma di un medico e di una equipe che lavora in sanit pubblica"

questo non esatto, un medico ma la terapia ha costi elevati non coperta dal SSN.


ciao



Chiedo scusa, Logintocheck, non avevo correlato i due tread: sono proprio scema! e dire che su quello mi ero anche soffermata a leggere!

Il fatto che di l prima ancora che presentare la terapia si scatenata subito la baruffa sulle solite questioni di principio e di massimi sistemi e ci si dimenticati di affrontare la presentazione della metodologia della NED, per questo non avevo correlato.


Rispetto alla frase che hai evidenziato prima: il dr. Cappello lavora si, in Sanit pubblica. Infatti lavora in un ospedale non in una clinica privata. Probabilmente la sua terapia non coperta dal SSN.... come molti altri tipi di terapia.
Proprio in questi giorni ho saputo che in un ospedale di Catania conducono le indagini per le intolleranze alimentari, ma non si tratta di servizio coperto dal SSN.

Come molte altre prestazioni, daltronde.

Non so se sia costosa: da quel che appare nell'articolo pare di no. La nutrizione avviene attraverso una bustina che costa circa 7 euro. Sette euro al giorno sono meno del costo del cibo che normalmente si mangia in una giornata.
Non so, invece, se il costo dell'installazione e dell'espianto periodico del sondino sia molto costoso.

Comunque... vado a leggere l'altro tread e chiedo ancora scusa alla com per aver duplicato la discussione, in genere non faccio 'ste stupidaggini.
La parte preparatoria dei rimorsi, di solito, e' abbastanza piacevole. (Marcello Marchesi)

Autore spaziale spaziale 25/07/10 - 23:20
IPID: B6198C578F
Lilith
Logintocheck
Lilith, il thread precedente "sondino naso gastrico" parla appunto di questo :-))
cito:

"Non si tratta di un santone improvvisato ma di un medico e di una equipe che lavora in sanit pubblica"

questo non esatto, un medico ma la terapia ha costi elevati non coperta dal SSN.


ciao



Rispetto alla frase che hai evidenziato prima: il dr. Cappello lavora si, in Sanit pubblica. Infatti lavora in un ospedale non in una clinica privata. Probabilmente la sua terapia non coperta dal SSN.... come molti altri tipi di terapia.




Veloce veloce

1. non coperto dal SSN perch un metodo semi-sperimentale (oddio, si basa su pratiche note, ne cambia solo lo scopo) mentre il SSN copre (giustamente e comprensibilmente) solo le pratiche la cui efficacia dimostrata e consolidata da anni di applicazioni;
2. a quanto dice il tipo, si dimagrisce senza aver problemi con la pelle pendula, proprio perch l'alimentazione (e ml'esercizio correlato) aiutano a mantenere tonica la muscolatura;
3. equivoco sulle bustine.. vanno da 2 a 4 al giorno (secondo la composizione delle varie corporature). 3 bustine dovrebbero costare sui 7 euro (in farmacia, meno se prese all'ingrosso).
Blucher! ihhhhhh

Autore Lilith 26/07/10 - 00:35
IPID: 3D2DCD7D69
spaziale
2. a quanto dice il tipo, si dimagrisce senza aver problemi con la pelle pendula, proprio perch l'alimentazione (e ml'esercizio correlato) aiutano a mantenere tonica la muscolatura;



e ddaje!

Finiamola con sta favoletta dell'esercizio correlato. Noi obesi facciamo gi sollevamento pesi ogni giorno caricandoci addosso e sulle articolazioni decine e decine di kg in pi. Tutte le altre forme di attivit fisica si traducono in massacranti sessioni di fatica paurosa.

Meglio lunghe camminate, e basta (anche il nuoto affatica moltissimo: abbiate il coraggio di ammetterlo!).

poi, DOPO, quando si sono persi un bel po' di kili, si pu ricominciare a ragionare in merito.

E c' differenza fra un'obesa giovane ed una che ha superato la quarantina: la seconda schioppa molto prima.

La parte preparatoria dei rimorsi, di solito, e' abbastanza piacevole. (Marcello Marchesi)

Autore Logintocheck 26/07/10 - 01:30
IPID: CCBD02BE6A
Lilith
spaziale
2. a quanto dice il tipo, si dimagrisce senza aver problemi con la pelle pendula, proprio perch l'alimentazione (e ml'esercizio correlato) aiutano a mantenere tonica la muscolatura;



e ddaje!

Finiamola con sta favoletta dell'esercizio correlato. Noi obesi facciamo gi sollevamento pesi ogni giorno caricandoci addosso e sulle articolazioni decine e decine di kg in pi. Tutte le altre forme di attivit fisica si traducono in massacranti sessioni di fatica paurosa.

Meglio lunghe camminate, e basta (anche il nuoto affatica moltissimo: abbiate il coraggio di ammetterlo!).

poi, DOPO, quando si sono persi un bel po' di kili, si pu ricominciare a ragionare in merito.

E c' differenza fra un'obesa giovane ed una che ha superato la quarantina: la seconda schioppa molto prima.



camminare a lungo crea danni alle articolazioni delle ginocchia ( di chi chi obeso o sovrappeso) l'ho scoperto tramite il chiropratico che cura mia madre, e l'ortopedico che mi ha visitato per una distorsione alla caviglia 10 gg fa..meglio fare le scale pi volte o camminare per 20 min max in leggera salita (pendenza)

a meno di non praticare il nordic walking, con l'aiuto dei bastoncini..
Non illuderti: la passione non ottiene mai perdono. | Non ti perdono neanch'io, che vivo di passione

Autore Logintocheck 26/07/10 - 01:41
IPID: CCBD02BE6A
spaziale
Lilith
Logintocheck
Lilith, il thread precedente "sondino naso gastrico" parla appunto di questo :-))
cito:

"Non si tratta di un santone improvvisato ma di un medico e di una equipe che lavora in sanit pubblica"

questo non esatto, un medico ma la terapia ha costi elevati non coperta dal SSN.


ciao



Rispetto alla frase che hai evidenziato prima: il dr. Cappello lavora si, in Sanit pubblica. Infatti lavora in un ospedale non in una clinica privata. Probabilmente la sua terapia non coperta dal SSN.... come molti altri tipi di terapia.




Veloce veloce

1. non coperto dal SSN perch un metodo semi-sperimentale (oddio, si basa su pratiche note, ne cambia solo lo scopo) mentre il SSN copre (giustamente e comprensibilmente) solo le pratiche la cui efficacia dimostrata e consolidata da anni di applicazioni;
2. a quanto dice il tipo, si dimagrisce senza aver problemi con la pelle pendula, proprio perch l'alimentazione (e ml'esercizio correlato) aiutano a mantenere tonica la muscolatura;
3. equivoco sulle bustine.. vanno da 2 a 4 al giorno (secondo la composizione delle varie corporature). 3 bustine dovrebbero costare sui 7 euro (in farmacia, meno se prese all'ingrosso).



costa costa ..avevo gi postato le infi arieccole:

COME FUNZIONA:

Attraverso l'inserimento indolore di un sottile sondino naso-gastrico il paziente viene nutrito con una soluzione proteica bilanciata 24 ore al giorno con l'ausilio di una piccola pompa portatile e leggera grande quanto una borsetta da donna, per un periodo di 10 giorni. Solamente per la visita medica , l'inserimento del sondino e la rimozione dello stesso dovra' recarsi a Roma , mentre la cura si svolge presso la sua residenza, in totale liberta' di movimento.



QUANTO COSTA:

Il costo totale della cura di 10 giorni e' di circa Euro 400. I 60euro del corso on line in internet NON SONO detraibili dalla visita medica . Sono inclusi in questo prezzo il corso preparatorio obbligatorio, una prima visita specialistica, l' impendenzometria, l'inserimento del sondino, la soluzione proteica necessaria per il periodo della cura, e alla fine del ciclo il ritiro del sondino.

NB Per la pompa di infusione, che viene fornita in comodato gratuito per il periodo di ogni singolo ciclo, e' richiesta una cauzione di 300 euro, (anche con assegno) rimborsabile a fine cura.



Per poter inserire il sondino e cominciare la cura e' obbligatorio seguire il corso "NEC - Nutrizione Enterale Chetogena, metodo del Professor Cappello", erogato dallo stesso Professore.

D I E T A

COSA DEVO FARE ADESSO:

1) Pagare il corso on-line (costo Euro 60) facendo click QUI .

2) Dopo aver effettuato il pagamento registrarsi completando l'apposito formulario facendo click qui >>>

3) Una volta effettuato il pagamento del corso e la registrazione, l'acquirente ricevera' in poche ore una Username e password personali per cominciare a seguire il corso. Il corso' gia' disponibile ora su internet 24 ore su 24, dura 2 ore circa ed e' suddiviso in 4 moduli. Puo' essere seguito e frammentato a piu' riprese, senza limti.

4)Il paziente che compra il corso acquisisce il diritto a fare direttamente la prenotazione online per la visita medica e l'inserimento del sondino con l'equipe del Professor Cappello, e dare inizio alla cura di 10 giorni
Non illuderti: la passione non ottiene mai perdono. | Non ti perdono neanch'io, che vivo di passione

Autore altomare 26/07/10 - 07:38
IPID: 1E7C00E73C
Mettersi in testa di cambiare tipo di alimentazione e fare sacrifici no e?.... TROPPO DIFFICILE VERO?
e comunque come ho detto nel thread precedente sono dieci giorni di completo digiuno, non si puo masticare una gomma ne una caramellina, solo bere acqua!
Nei giorni di intervallo del sondino c'e una dieta rigorosa, che loro chiamano "rieducazione all'alimentazione".
C'e una OSS nell'ospedale dove lavoro che sono sei mesi che lo porta. appena la incontro chiedo informazini e indirizzo cosi vi mettete l'anima in pace.
parola d'ordine: chiuchino

Autore Lilith 26/07/10 - 10:01
IPID: 19A1985716
Logintocheck
camminare a lungo crea danni alle articolazioni delle ginocchia ( di chi chi obeso o sovrappeso) l'ho scoperto tramite il chiropratico che cura mia madre, e l'ortopedico che mi ha visitato per una distorsione alla caviglia 10 gg fa..meglio fare le scale pi volte o camminare per 20 min max in leggera salita (pendenza)

a meno di non praticare il nordic walking, con l'aiuto dei bastoncini..



sollevare 60 kg di peso in pi del normale salendo le scale non scassa le articolazioni?

per... si potrebbe praticare il nordic-walking salendo le scale con l'aiuto dei bastoncini... hai visto mai!

Quando parlo di camminare mi riferisco a passo costante e medie distanze: non mi riferivo al trekking. Per il consiglio del chiropratico non mi sembra poi tanto male.

Ti dir: da dicembre a marzo ho avuto l'auto in stand-by e mi sono spesso mossa a piedi o con i bus. Tolto il primo periodo di stanchezza mi sentivo davvero bene e coprivo i tre km da casa mia al centro citt in meno di 40 minuti, senza particolare fastidio a caviglie e ginocchia.

Piuttosto, credo che nel nostro caso sia fondamentale scegliere delle ottime calzature per le camminate: molto facile se no incorrere in infiammazioni di alcune fasce muscolari.
Io per esempio, da questo punto di vista ho qualche problema: da anni ormai compro scarpe in farmacia. Finalmente le case produttrici di scarpe per chi ha problemi ortopedici si sono rese conto che non potevano produrre quelle orribili canoe traforate che vendevano fino a qualche anno fa, e si sono lanciate nella produzione di scarpe gradevoli e con vari modelli anche molto piacevoli. Ma, fatto sta che anche se compro le scarpe l, soprattutto quelle comode, da usare tutti i giorni (che sono le scarpe pi importanti, alla fine), alla fine ho sempre qualche disturbo collaterale che mi fa pentire dell'acquisto. Lo so: la colpa non delle scarpe: dei miei piedi.

Ma com' che tutte 'ste paranoie fisiche sino a quindici anni fa non le avevo? Eccheppalle!
La parte preparatoria dei rimorsi, di solito, e' abbastanza piacevole. (Marcello Marchesi)

Autore Logintocheck 26/07/10 - 10:47
IPID: B9D9ADF21E
Lilith
Logintocheck
camminare a lungo crea danni alle articolazioni delle ginocchia ( di chi chi obeso o sovrappeso) l'ho scoperto tramite il chiropratico che cura mia madre, e l'ortopedico che mi ha visitato per una distorsione alla caviglia 10 gg fa..meglio fare le scale pi volte o camminare per 20 min max in leggera salita (pendenza)

a meno di non praticare il nordic walking, con l'aiuto dei bastoncini..



sollevare 60 kg di peso in pi del normale salendo le scale non scassa le articolazioni?

per... si potrebbe praticare il nordic-walking salendo le scale con l'aiuto dei bastoncini... hai visto mai!

Quando parlo di camminare mi riferisco a passo costante e medie distanze: non mi riferivo al trekking. Per il consiglio del chiropratico non mi sembra poi tanto male.

Ti dir: da dicembre a marzo ho avuto l'auto in stand-by e mi sono spesso mossa a piedi o con i bus. Tolto il primo periodo di stanchezza mi sentivo davvero bene e coprivo i tre km da casa mia al centro citt in meno di 40 minuti, senza particolare fastidio a caviglie e ginocchia.

Piuttosto, credo che nel nostro caso sia fondamentale scegliere delle ottime calzature per le camminate: molto facile se no incorrere in infiammazioni di alcune fasce muscolari.
Io per esempio, da questo punto di vista ho qualche problema: da anni ormai compro scarpe in farmacia. Finalmente le case produttrici di scarpe per chi ha problemi ortopedici si sono rese conto che non potevano produrre quelle orribili canoe traforate che vendevano fino a qualche anno fa, e si sono lanciate nella produzione di scarpe gradevoli e con vari modelli anche molto piacevoli. Ma, fatto sta che anche se compro le scarpe l, soprattutto quelle comode, da usare tutti i giorni (che sono le scarpe pi importanti, alla fine), alla fine ho sempre qualche disturbo collaterale che mi fa pentire dell'acquisto. Lo so: la colpa non delle scarpe: dei miei piedi.

Ma com' che tutte 'ste paranoie fisiche sino a quindici anni fa non le avevo? Eccheppalle!




non le avevo nemmeno io Lilith, ma credo che un giorno si diventi davvero "grandi" e si capisca cosa si vuole per s e come si desidera essere, ma invece di desiderare e basta , magari davanti an un bel gelatone con nutella o piattone di pasta, si agisce come la propria fata buona e ci si attiva per realizzare il proprio desidero, eheheheh



a quanto pare si un chiropratico ed un ortopedico di fama sono d'accordo, camminare a lungo con troppo con troppi kg in piu fa male alle ginocchia (giunture ed articolazioni) salire la scale no, anzi..
..per camminare troppo fa piu male ancora se hai problemi ai piedi!!!

io gi le salgo almeno 4 o 5 volte ogni sera, dopo i miei 20/30 min max di camminata, assieme al cambio di alimentazione e sono arrivata a rompere la soglia dei 103 kg, oggi ne peso 102,600 kg
dal 10 maggio in cui ne pesavo 113,700! :-)

p.s. (nonostante weekend di bagordi totali..... 1 pranzo e 2 cene al ristorante! ;-) )
Non illuderti: la passione non ottiene mai perdono. | Non ti perdono neanch'io, che vivo di passione

^top^
topic precedente  1  2  >>  prossimo topic

Donne A Caso
rosalina
 rosalina
(19.706 hits)
afef
 afef
(7.483 hits)
violaviola
 violaviola
(15.786 hits)
will
 will
(2.319 hits)
ciccottina
 ciccottina
(460 hits)

Users On-Line

Abbiamo 81 utenti
1 registrato
80 visitatori

record il 27/03/17: 193

vedi lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.3599 Secs
95.51% mysql, 4.49% php
 21 mysql queries