bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • connemara: A parte qualcuno..... ^_^
  • seasparrow: e' meglio cosi' piuttosto che peggio di cosi'
  • jonny80: Va be, meglio pochi ma buoni 😜
  • Denix: Sempre il solito insomma @connemara
  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. è sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati è la stessa da giorni ed è inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Moda Piu' Moda Piu'  >  22409
Please Login
Please Login
792 Topics
5,683 Posts
1  
HENRIETTE...questo sconosciuto!

Author se^ 27/06/06 - 18:00
IPID: F53F15A858
Domenica alla METRO(magazzini no mezzo di trasporto ) della Rustica (Roma) ho comprato una magliettina bianca molto carina taglia 53 e c'erano molte cose "taglie grandi" anche se poco sul mio genere (troppo colorate)..........torno a casa e nello staccare il cartellino mi accorgo che la sua marca ha anche un sito www.henriette.it ....visitandolo sinceramente (credo sia recente e una parte ancora sotto costruzione) non è che abbia capito molto di + di quello che già sapevo,cioè niente!
Mi chiedo se c'è qualcuna che è a conoscenza di ulteriori dettagli
Grazie baci
Sere
xxx
"So soltanto di non sapere niente"(Socrate)

Author Curiosissima 27/06/06 - 20:20
IPID: 053AE6DC5B
Non la conosco... grazie per il link! In un vecchio articolo del giornale di Brescia ho trovato parecchie info (datate ma spero ancora valide):

A Brescia uno dei nomi più importanti per l’abbigliamento è la Henriette di Castenedolo, raggiungibile all’indirizzo www.henriette.it che offre informazioni immediate e precise sulla propria realtà. Il sito è molto gradevole e dotato di forte personalità, arioso senza troppi appesantimenti e offre in modo fresco informazioni istituzionali sull’Azienda. «Ogni anno - leggiamo - negli stabilimenti Henriette vengono realizzati 1.000 prototipi, lavorati 1.800 chilometri di tessuto, realizzati oltre 700.000 prodotti e serviti oltre 1.300 punti vendita. Henriette venne creata nel 1960 dalla stilista Enrica Lombardi che è tuttora a capo dell’azienda. Dopo le prime esperienze positive estende e organizza la produzione, utilizzando l’esperienza e la creatività di importanti firme e la tradizione tessile delle lavoratrici della zona attorno a Brescia, negli anni 70 divenuta S.p.A. e successivamente specializza la sua produzione con la creazione di linee dedicate alle taglie conformate che si affiancano a quelle indirizzate al dettaglio e ai grandi clienti».

Henriette è presente sul mercato con quattro linee di abbigliamento: Donna Enrica e Pretesto (linee conformate), Bugia e Donna Moda (linee regolari): le prime tre sono visibili direttamente sul sito Web, ’sfogliabile’ come un catalogo cartaceo per aver visione dei modelli primavera-estate e autunno-inverno. In questo caso Henriette pubblica immagini riprese dal cartaceo (che, nel settore della produzione d’abbigliamento viene realizzato sempre con massima cura, anche dal punto di vista della qualità fotografica). Le lingue proposte per la lettura del sito sono due, italiano e inglese: la navigazione è molto schematica e sobria, e si affida alle immagini di gradevoli modelle, ottenendo grande impatto comunicativo.

Oltre alla copertina il sito fornisce le classiche e concrete informazioni di contatto (indirizzo, fax, telefoni, mail, percorsi stradali per arrivare allo stabilimento). L’unica potenzialità di E-commerce per Henriette potrebbe essere l’eventuale apertura verso il grande pubblico per l’offerta dei capi di giacenza o di reso: forse un’evoluzione con un nuovo strumento dell’attuale vendita al dettaglio che Henriette effettua presso la sede a Castenedolo (marginale però, rispetto al business dell’Azienda). In questo senso, tuttavia, grande attenzione verrà posta in modo da non danneggiare gli attuali acquirenti diretti o rivenditori della Firma (Clienti e Agenti), anzi semmai l’e-commerce che Henriette intende esplorare è una strada che consenta di offrir loro un ulteriore supporto al business: al momento attuale la Dirigenza sta raffinando le proprie strategie e puntando sull’immediato e concreto uso di Internet come estensione del sistema informativo aziendale nel gruppo tessile.
Patrizio Sanasi




Henriette Confezioni rilancia la linea Dolce Vita
L’azienda di Castenedolo (Bs), attiva con i marchi Donna Enrica, Pretesto e Bugia, estende il range di proposte con una linea di conformato dedicata alla cerimonia. Glamour contemporaneo, classe e distinzione e una impronta "couture" connotano Dolce Vita, che si prepara con una rete vendita dedicata a conquistare circa 200 boutique alla sua prima stagione di vendite, la primavera-estate 2004.
Dolce Vita è un marchio storico dell’azienda, rimasto “a riposo” per molti anni. Ora la decisione di rilanciarlo, facendo leva sul forte valore evocativo del nome, ma soprattutto su un prodotto, l’elegante da cerimonia, in cui Henriette ha lunga tradizione e competenze specifiche.

Henriette Confezioni: un nuovo marchio al debutto
L’etichetta Dolcevita, una linea di abbigliamento de luxe riservata alle taglie comfort, debutterà sul mercato con la primavera/estate 2004 attraverso la partnership commerciale con 200 boutique di alta gamma (vedi fashionmagazine.it del 24 giugno). “Una rete distributiva che include negozi eterogenei rispetto ai clienti delle altre linee – ha precisato Aurora Lombardi, direttore finanziario della società - in quanto referente di un prodotto di fascia alta, destinato alle occasioni importanti”. Investimenti significativi riguardano anche gli altri marchi di proprietà, dalla prima linea Donna Enrica (presente in 1.200 punti vendita multimarca e nella grande distribuzione italiana ed estera presso La Rinascente, Coin ed El Corte Inglés) a Pretesto e Bugia, per i quali è stato intrapreso, a partire dal 2002, un progetto di penetrazione nei mercati europei in Paesi quali Benelux, Austria, Svizzera, Scandinavia e Spagna.
Sogno un viaggio morbido, dentro al mio spirito...

Author Lora 28/06/06 - 08:57
IPID: A8E066B3BB
io di "pretesto" ho un paio di calzoni a pinocchietto, acquistati.... oddio.... millenni fa.. ero ancora sposata.... cinque almeno! ero a Crema a fare shopping con il consorte... la marca e' di buona fattura e buoni tessuti!

cerchiamo i rivenditori piu' vicini a noi!!!!!
.. ogni riccio un capriccio..

^top^
previous topic  1    next topic

Random Females
lace81
 lace81
(12,095 hits)
MelissaP
 MelissaP
(890 hits)
stellystellina
 stellystellina
(1,743 hits)
DirtyLittleDiva
 DirtyLittleDiva
(2,488 hits)
sonnic79
 sonnic79
(1,666 hits)

Users On-Line

We have 112 users
7 members
105 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.2451 Secs
94.29% mysql, 5.71% php
 21 mysql queries