bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • Spugnaaaa: ...e io me ne vado a lavorare. Mi rifar domani!
  • Bertu76: ...e io do l'augurio per il buon fine settimana ... ;o)
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • rosabianca: Popolo di naviganti, buon inizio di settimana
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • TheSimon: Buongiorno a tutte e a tutti, e buona domenica! :-)
  • rosabianca: Grazie, Normalman, ricambio, anche se non mi ricordo chi sei, cio quale fosse un tempo il tuo nick (?). Una buona serata a tutte/i... :)
  • normalman: Ciao a tutte/i, in particolare a RosaBianca....
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • rosabianca: Ciao, Morme. Non siamo pochi, ma registrati on line a ogni accesso vedo al massimo una decina di utenti. A questi io mi riferivo. Buona serata a tutte/i... :)

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Moda Piu' Moda Piu'  >  22989
Please Login
Please Login
793 Topics
5,686 Posts
1  
Lamentela

Author juilonia 26/08/06 - 19:12
IPID: A70BBD5D66
Entri in un negozio, magari per cercare un regalo ad una tua amica, ti squadrano dalla testa ai piedi immediatamente appena ti accingi a dare uno sguardo.

Magari si sussurrano qualcosa all'orecchio e poi ti chiedono, pi per curiosit che per cortesia: "Serve una mano?"
E MAII che capiti di rispondere "Si cercavo una minigonna azzurra, mi potrebbe mostrare i modelli?"
che i suoi occhi, come radar impetuosi che sorvolano un'isola sconosciuta, ti chiedono (sempre in tono tanto gentila quanto falso ipocrita e cinico) "Ma...per lei?"....e tu la che hai 2 possibilit di fuga dalla situazione imbarazzantissima in cui vieni a trovarti...

1- Le molli una sberla in pieno viso e le rispondi " No per mia nonna cogliona!"

2 - La guardi sorridente (tanto gentile quanto falsa)
le rispondi "No per una mia amica...ma ho appena cambiato idea...grazie!"

SONO LE COMMESSE per chi nn l'avesse capito...
avrei bisogno di consigli per sopravvivere allo shopping di una bbw in Sardegna...dove le bbw siamo una su 1000...
Vi ringrazio anticiatamente.

PS: La minigonna era davvero per una mia amica!
Juilo'

Author stellaperduta80 26/08/06 - 23:33
IPID: DB320235DD
comprendo perfettamente!!!!...
dovrebbero far far un corso di cortesia alle signorine commesse taglia 38-42....
pensa a me una volta capitata una che mi ha espressamente detto, appena entrata con un piede dalla porta del negozio... "signora... per lei qui non abbiamo nulla mi spiace".....
1- signora tua nonna.. ho 26 anni..
2-ma dico io.. almeno aspetta di sapere che voglio... se voglio!!
ero entrata solo per chiedere se conoscevano di chi era l'auto che mi bloccava l'uscita...
3-........... quante parolacce!!!!

vedi..la gente prevenuta c' e ce n' tanta...
ma bisogna avere pazienza.. e mooolto senso dell'umorismo....dell'ironia... e se ce la fai qualche volta rispondere con stile!!!!
ciao
rob
:-)

Author Hikaru82 01/09/06 - 23:30
IPID: B6F2360BDD
A me successo qualcosa di simile.. per il diretto cafone interessato era un uomo..
Entro in un negozio (periodo natalizio e quindi di regali) per comprare un regalo al mio ragazzo.. beh mi avvicino per vedere un bel maglione.. e questo si avvicina dicendo... "ma signora.. questo un reparto per uomini..." al che penso che voglio divertirmi un po' e gli rispondo "beh non che a lei interessi molto della mia sessualit!!!".. facendogli capire che sarei potuta essere lesbica (per poco non riuscivo a non trattenere le risate) ... allora questo con aria + sfrontata, come se non avesse accettato il colpo, mi risponde... "si ma per LE PERSONE COME LEI qui non c' proprio nulla!!!"...
Allora io scoppio a ridere e gli do del cafone... ".. e per precisare... non sono lesbica.. e dovevo fare solo un regalo... bella pubblicit che si fatto.. i miei complimenti!!"... lui cambia subito espressione e tenta di scusarsi... diventando tutto disponibile.. ma se l' beccata "Mi dispiace ma.. ha i miei 50 euro me li vado a spendere dove sanno almeno cosa sia l'educazione" ... e mi sono chiusa la porta alle spalle...

Ho sempre preso calci dalla categoria COMMESSI (di sto piffero)... e quella volta proprio non ne potevo pi... direi che ogni tanto qualche bella punzecchiata possiamo darla anche noi... e poi il cliente HA SEMPRE RAGIONE
Non lasciar che siano solo gli occhi a giudicare.. ma da libero spazio anche al tuo cuore..!!

Author gothiclolita 03/10/06 - 20:28
IPID: 52CE4EF728
io sono stata fortunata allora, non mi mai successo anzi a volte vedo che le commesse si dispiacciono di nn avere nulla della mia taglia.. una sola volta al mercato ero andata a comprare delle molettine x i capelli e mentre aspettavo il resto ho iniziato a guardare una bancarella affianco dai vestiti dozzinali pensando che erano orrendi e che solo un povero disperato avrebbe potuto comprarli.
la tipa al banco mi fa.. signorina inutile che guardi la sua taglia non c'e' .. e io con la candidita' di una bambina risposi ah ma io non comprerei mai quella schifezza, in realta' nn riesco a staccare gli occhi dalla bancarella perche' non ho mai visto nulla di piu' brutto!!!!
pero' devo dire ke io cmq nei negozi mai avute brutte espereinze, mentre una mia amica si... e pensare che lei veste una 42..44... solo che essendo bassina sembra di piu..sentirsi dire appena entrata da una commessa che per lei nn c'era nulla l'ha fatta cosi incavolare che ha preso un pantalone 42 e se l'e' infilato e le andava!! ha fatto fare 1 figuraccia alla commessa.. ma nn lo ha comprato nulla

^top^
previous topic  1    next topic

Random Males
vince8383
 vince8383
(679 hits)
Giovanni_G
 Giovanni_G
(136 hits)
Eracleo
 Eracleo
(92 hits)
trilogys
 trilogys
(3,237 hits)
elnino317
 elnino317
(321 hits)

Users On-Line

We have 146 users
6 members
140 guests

record on 17/10/18: 227

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.1458 Secs
90.62% mysql, 9.38% php
 21 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem