bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*
  • sabisaby: Ciao Masino.. .:)
  • masino1967: Buon giorno naviganti senza bussola! baci abbracci e cornetti alla nutella :) ...eccetera eccetera eccenerentola...
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ciao!

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Moda Piu' Moda Piu'  >  31990
Please Login
Please Login
792 Topics
5,683 Posts
<< [1]  2  3  4  5  6  [9]  >>
La signorina Elisa D'Ospina e la sua idea di 'plus size'

Author elina 22/06/11 - 17:23
IPID: 248A998D4E
scarpella
Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.
Io sono grassa, non formosa. Antonella Clerici per me formosa, io no, non lo sono. E per questo mi devo incazzare con questa signorina elisa? Non penso proprio.
Lei dice: "Per le curvy le parole da evitare in primis sono: grasse e ciccione" e te credo!!! Se gi una donna obesa, sentendosi chiamare grassa o cicciona si offende, pensate una donna formosa. Se succedesse a me mi incazzerei come una bestia. Pensate alla ragazza che partecip a miss italia, la romagnola taglia 44, (http://www.benedettamazza.it/) qualcuno la ricorda? Bene, lei venne additata da un certo signor Guillermo Mariotto come grassa. Io mi incazzai, come mi incazzerei se questa ragazza fosse presa come esempio di donna taglie forti. Io non sono come lei e non lo sar mai. Quindi se venissi paragonata ad una donna come la signorina mazza o la signora d'ospina mi sentirei offesa, come se venissi paragonata a donne cos obese da passare una vita su un letto senza potersi muovere. E una donna "curvy" che viene chiamata grassa o cicciona, secondo me ha tutti i diritti di sentirsi offesa.
L'unica cosa che posso contestare alla signora d'ospina che dovrebbe lasciar perdere il blog, non mestiere suo. Scrive solo una autocelebrazione di se stessa, ed alquanto fastidioso, laddove non scrive ricette. Trito e ritrito, ricette in ogni dove...io rifletterei anche su questo, ma va bene, un'altra cosa. Purtroppo ci sono troppe persone che credono di essere dei guru in materie che proprio non competono loro, che sia una materia "frivola" o piuttosto "profonda". Ad ognuno il suo mestiere.





Leggi qui: http://elisadospina.blogspot.com/2011_04_01_archive.html

Se questo banale..... Secondo me dovreste essere un po' pi serene .... Brava Elisa

Author scarpella 22/06/11 - 17:52
IPID: 62373B3318
scarpella | last edit: Wed, 22 June, 2011 - 17:58 | total edit: 1
elina
scarpella
Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.
Io sono grassa, non formosa. Antonella Clerici per me formosa, io no, non lo sono. E per questo mi devo incazzare con questa signorina elisa? Non penso proprio.
Lei dice: "Per le curvy le parole da evitare in primis sono: grasse e ciccione" e te credo!!! Se gi una donna obesa, sentendosi chiamare grassa o cicciona si offende, pensate una donna formosa. Se succedesse a me mi incazzerei come una bestia. Pensate alla ragazza che partecip a miss italia, la romagnola taglia 44, (http://www.benedettamazza.it/) qualcuno la ricorda? Bene, lei venne additata da un certo signor Guillermo Mariotto come grassa. Io mi incazzai, come mi incazzerei se questa ragazza fosse presa come esempio di donna taglie forti. Io non sono come lei e non lo sar mai. Quindi se venissi paragonata ad una donna come la signorina mazza o la signora d'ospina mi sentirei offesa, come se venissi paragonata a donne cos obese da passare una vita su un letto senza potersi muovere. E una donna "curvy" che viene chiamata grassa o cicciona, secondo me ha tutti i diritti di sentirsi offesa.
L'unica cosa che posso contestare alla signora d'ospina che dovrebbe lasciar perdere il blog, non mestiere suo. Scrive solo una autocelebrazione di se stessa, ed alquanto fastidioso, laddove non scrive ricette. Trito e ritrito, ricette in ogni dove...io rifletterei anche su questo, ma va bene, un'altra cosa. Purtroppo ci sono troppe persone che credono di essere dei guru in materie che proprio non competono loro, che sia una materia "frivola" o piuttosto "profonda". Ad ognuno il suo mestiere.





Leggi qui: http://elisadospina.blogspot.com/2011_04_01_archive.html

Se questo banale..... Secondo me dovreste essere un po' pi serene .... Brava Elisa



Scusami elina, ma io davo ragione alla signora elisa per quanto riguarda il discorso in questione.
Se poi vogliamo afforntare altri concetti, sarei ben lieta di parlarne direttamente con lei, e perdonami, ma forse non l'avrai notato, io sono piuttosto serena :)
Alla signora d'ospina ho solo criticato il blog, ma per mio gusto personale, del resto qualcosa pu piacere o meno. Parlare di cattiveria femminile mi pare un po' esagerato, e utilizzare il termine cattiveria accanto all'aggettivo femminile mi pare alquanto banale.
Ripeto, ognuno di noi pu esprimere il proprio parere, e anche non apprezzare vogue, non si parla del Padreterno...e toh pensa un po', c' gente che non apprezza manco quello!

Lorem ipsum

Author elina 22/06/11 - 18:01
IPID: 248A998D4E
scarpella
elina
scarpella
Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.
Io sono grassa, non formosa. Antonella Clerici per me formosa, io no, non lo sono. E per questo mi devo incazzare con questa signorina elisa? Non penso proprio.
Lei dice: "Per le curvy le parole da evitare in primis sono: grasse e ciccione" e te credo!!! Se gi una donna obesa, sentendosi chiamare grassa o cicciona si offende, pensate una donna formosa. Se succedesse a me mi incazzerei come una bestia. Pensate alla ragazza che partecip a miss italia, la romagnola taglia 44, (http://www.benedettamazza.it/) qualcuno la ricorda? Bene, lei venne additata da un certo signor Guillermo Mariotto come grassa. Io mi incazzai, come mi incazzerei se questa ragazza fosse presa come esempio di donna taglie forti. Io non sono come lei e non lo sar mai. Quindi se venissi paragonata ad una donna come la signorina mazza o la signora d'ospina mi sentirei offesa, come se venissi paragonata a donne cos obese da passare una vita su un letto senza potersi muovere. E una donna "curvy" che viene chiamata grassa o cicciona, secondo me ha tutti i diritti di sentirsi offesa.
L'unica cosa che posso contestare alla signora d'ospina che dovrebbe lasciar perdere il blog, non mestiere suo. Scrive solo una autocelebrazione di se stessa, ed alquanto fastidioso, laddove non scrive ricette. Trito e ritrito, ricette in ogni dove...io rifletterei anche su questo, ma va bene, un'altra cosa. Purtroppo ci sono troppe persone che credono di essere dei guru in materie che proprio non competono loro, che sia una materia "frivola" o piuttosto "profonda". Ad ognuno il suo mestiere.




che mi sono letta la discussione tutta d'un fiato e l'ho trovata davvero "cattiva" verso una persona che sta da sola portando avanti una battaglia per far si che le donne come noi in carne abbiano un po' di voce. In merito vi faccio leggere un articolo su di lei....http://affaritaliani.libero.it/cronache/elisa_modella_no_allo_spot_pilllola_dimagrante50511.html?refresh_ce

Impariamo ad amare ci che abbiamo in Italia...E visto che l'unica che impegnata nel sociale, magari, al posto di criticarla, sosteniamola.


Leggi qui: http://elisadospina.blogspot.com/2011_04_01_archive.html

Se questo banale..... Secondo me dovreste essere un po' pi serene .... Brava Elisa



Scusami elina, ma io davo ragione alla signora elisa per quanto riguarda il discorso in questione.
Se poi vogliamo afforntare altri concetti, sarei ben lieta di parlarne direttamente con lei, e perdonami, ma forse non l'avrai notato, io sono piuttosto serena :)
Alla signora d'ospina ho solo criticato il blog, ma per mio gusto personale, del resto qualcosa pu piacere o meno. Parlare di cattiveria femminile mi pare un po' esagerato, e utilizzare il termine cattiveria accanto all'aggettivo femminile mi pare alquanto banale.
Ripeto, ognuno di noi pu esprimere il proprio parere, e anche non apprezzare vogue, non si parla del Padreterno...e toh pensa un po', c' gente che non apprezza manco quello!


Author scarpella 22/06/11 - 18:11
IPID: 62373B3318
elina
scarpella
elina
scarpella
Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.
Io sono grassa, non formosa. Antonella Clerici per me formosa, io no, non lo sono. E per questo mi devo incazzare con questa signorina elisa? Non penso proprio.
Lei dice: "Per le curvy le parole da evitare in primis sono: grasse e ciccione" e te credo!!! Se gi una donna obesa, sentendosi chiamare grassa o cicciona si offende, pensate una donna formosa. Se succedesse a me mi incazzerei come una bestia. Pensate alla ragazza che partecip a miss italia, la romagnola taglia 44, (http://www.benedettamazza.it/) qualcuno la ricorda? Bene, lei venne additata da un certo signor Guillermo Mariotto come grassa. Io mi incazzai, come mi incazzerei se questa ragazza fosse presa come esempio di donna taglie forti. Io non sono come lei e non lo sar mai. Quindi se venissi paragonata ad una donna come la signorina mazza o la signora d'ospina mi sentirei offesa, come se venissi paragonata a donne cos obese da passare una vita su un letto senza potersi muovere. E una donna "curvy" che viene chiamata grassa o cicciona, secondo me ha tutti i diritti di sentirsi offesa.
L'unica cosa che posso contestare alla signora d'ospina che dovrebbe lasciar perdere il blog, non mestiere suo. Scrive solo una autocelebrazione di se stessa, ed alquanto fastidioso, laddove non scrive ricette. Trito e ritrito, ricette in ogni dove...io rifletterei anche su questo, ma va bene, un'altra cosa. Purtroppo ci sono troppe persone che credono di essere dei guru in materie che proprio non competono loro, che sia una materia "frivola" o piuttosto "profonda". Ad ognuno il suo mestiere.




che mi sono letta la discussione tutta d'un fiato e l'ho trovata davvero "cattiva" verso una persona che sta da sola portando avanti una battaglia per far si che le donne come noi in carne abbiano un po' di voce. In merito vi faccio leggere un articolo su di lei....http://affaritaliani.libero.it/cronache/elisa_modella_no_allo_spot_pilllola_dimagrante50511.html?refresh_ce

Impariamo ad amare ci che abbiamo in Italia...E visto che l'unica che impegnata nel sociale, magari, al posto di criticarla, sosteniamola.


Leggi qui: http://elisadospina.blogspot.com/2011_04_01_archive.html

Se questo banale..... Secondo me dovreste essere un po' pi serene .... Brava Elisa



Scusami elina, ma io davo ragione alla signora elisa per quanto riguarda il discorso in questione.
Se poi vogliamo afforntare altri concetti, sarei ben lieta di parlarne direttamente con lei, e perdonami, ma forse non l'avrai notato, io sono piuttosto serena :)
Alla signora d'ospina ho solo criticato il blog, ma per mio gusto personale, del resto qualcosa pu piacere o meno. Parlare di cattiveria femminile mi pare un po' esagerato, e utilizzare il termine cattiveria accanto all'aggettivo femminile mi pare alquanto banale.
Ripeto, ognuno di noi pu esprimere il proprio parere, e anche non apprezzare vogue, non si parla del Padreterno...e toh pensa un po', c' gente che non apprezza manco quello!




Dunque elina, cerco di essere chiara per quanto posso: io sono ingegnere, se mi butto a fare la pittrice, potrei riscuotere consensi o meno, ma so che non il mio mestiere e quindi di buon grado accetto le critiche (per inciso, io le accetto anche nel mio lavoro).
Parlare di "unica donna impegnata nel sociale" mi pare un po' ridondante, ma, ammettendo che ci sia vero, ripeto, io ho solo criticato il suo modo di scrivere, il suo blog. Per quanto mi riguarda apprezzo la signora in questione, mi fa piacere che lei porti avanti delle battaglie del genere e che sia impegnata nel sociale, non ho mai detto il contrario, o criticato ci che ha fatto.
E in ultimo, non amo apprezzare qualcuno o qualcosa solo perch " italiano" o simili.

Lorem ipsum

Author elina 22/06/11 - 18:17
IPID: 248A998D4E
scarpella
elina
scarpella
elina
"

Se questo banale..... Secondo me dovreste essere un po' pi serene .... Brava Elisa" - scarpella]Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.
Io sono grassa, non formosa. Antonella Clerici per me formosa, io no, non lo sono. E per questo mi devo incazzare con questa signorina elisa? Non penso proprio.
Lei dice: "Per le curvy le parole da evitare in primis sono: grasse e ciccione" e te credo!!! Se gi una donna obesa, sentendosi chiamare grassa o cicciona si offende, pensate una donna formosa. Se succedesse a me mi incazzerei come una bestia. Pensate alla ragazza che partecip a miss italia, la romagnola taglia 44, (http://www.benedettamazza.it/) qualcuno la ricorda? Bene, lei venne additata da un certo signor Guillermo Mariotto come grassa. Io mi incazzai, come mi incazzerei se questa ragazza fosse presa come esempio di donna taglie forti. Io non sono come lei e non lo sar mai. Quindi se venissi paragonata ad una donna come la signorina mazza o la signora d'ospina mi sentirei offesa, come se venissi paragonata a donne cos obese da passare una vita su un letto senza potersi muovere. E una donna "curvy" che viene chiamata grassa o cicciona, secondo me ha tutti i diritti di sentirsi offesa.
L'unica cosa che posso contestare alla signora d'ospina che dovrebbe lasciar perdere il blog, non mestiere suo. Scrive solo una autocelebrazione di se stessa, ed alquanto fastidioso, laddove non scrive ricette. Trito e ritrito, ricette in ogni dove...io rifletterei anche su questo, ma va bene, un'altra cosa. Purtroppo ci sono troppe persone che credono di essere dei guru in materie che proprio non competono loro, che sia una materia "frivola" o piuttosto "profonda". Ad ognuno il suo mestiere.




che mi sono letta la discussione tutta d'un fiato e l'ho trovata davvero "cattiva" verso una persona che sta da sola portando avanti una battaglia per far si che le donne come noi in carne abbiano un po' di voce. In merito vi faccio leggere un articolo su di lei....http://affaritaliani.libero.it/cronache/elisa_modella_no_allo_spot_pilllola_dimagrante50511.html?refresh_ce

Impariamo ad amare ci che abbiamo in Italia...E visto che l'unica che impegnata nel sociale, magari, al posto di criticarla, sosteniamola.


Leggi qui: [url]http://elisadospina.blogspot.com/2011_04_01_archive.html[/url

Scusami elina, ma io davo ragione alla signora elisa per quanto riguarda il discorso in questione.
Se poi vogliamo afforntare altri concetti, sarei ben lieta di parlarne direttamente con lei, e perdonami, ma forse non l'avrai notato, io sono piuttosto serena :)
Alla signora d'ospina ho solo criticato il blog, ma per mio gusto personale, del resto qualcosa pu piacere o meno. Parlare di cattiveria femminile mi pare un po' esagerato, e utilizzare il termine cattiveria accanto all'aggettivo femminile mi pare alquanto banale.
Ripeto, ognuno di noi pu esprimere il proprio parere, e anche non apprezzare vogue, non si parla del Padreterno...e toh pensa un po', c' gente che non apprezza manco quello!




Dunque elina, cerco di essere chiara per quanto posso: io sono ingegnere, se mi butto a fare la pittrice, potrei riscuotere consensi o meno, ma so che non il mio mestiere e quindi di buon grado accetto le critiche (per inciso, io le accetto anche nel mio lavoro).
Parlare di "unica donna impegnata nel sociale" mi pare un po' ridondante, ma, ammettendo che ci sia vero, ripeto, io ho solo criticato il suo modo di scrivere, il suo blog. Per quanto mi riguarda apprezzo la signora in questione, mi fa piacere che lei porti avanti delle battaglie del genere e che sia impegnata nel sociale, non ho mai detto il contrario, o criticato ci che ha fatto.
E in ultimo, non amo apprezzare qualcuno o qualcosa solo perch " italiano" o simili.







Ognuno dice la sua niente di male. Dire che una scrive male perch la gente non comprende un post, come dire che lei un incapace perch nel suo lavoro ha avuto una svista. Si esagera sempre. Tutto qui. Anche a me della moda non interessa un granch ma so la fatica che mia madre fa ogni volta, e la prima volta che ha sentito Elisa in tv parlare ha pianto per un'ora perch si rispecchiata nella storia che ha raccontato. Un po' di sensibilit tutto qui verso chi fa "qualcosa". Vedo che non ne sapete molto vi siete basate su un post, e va bene... Ma sono stati usati toni durissimi del tipo" dalle modelle che volete pretendere"? Mah....Per me CATTIVERIA...Anche perch se poco poco la seguiste capireste che ha sale in zucca....A differenza di molte che vediamo sgambettare e mostrare tette e sederi in tv

Author scarpella 22/06/11 - 18:35
IPID: 62373B3318
elina
scarpella
[Q2=elina][Q3=scarpella][Q3=elina][Q3=scarpella]Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.








Ognuno dice la sua niente di male. Dire che una scrive male perch la gente non comprende un post, come dire che lei un incapace perch nel suo lavoro ha avuto una svista. Si esagera sempre. Tutto qui. Anche a me della moda non interessa un granch ma so la fatica che mia madre fa ogni volta, e la prima volta che ha sentito Elisa in tv parlare ha pianto per un'ora perch si rispecchiata nella storia che ha raccontato. Un po' di sensibilit tutto qui verso chi fa "qualcosa". Vedo che non ne sapete molto vi siete basate su un post, e va bene... Ma sono stati usati toni durissimi del tipo" dalle modelle che volete pretendere"? Mah....Per me CATTIVERIA...Anche perch se poco poco la seguiste capireste che ha sale in zucca....A differenza di molte che vediamo sgambettare e mostrare tette e sederi in tv



Elina scusami...ma quanti anni hai?
rileggi ci che hai scritto....magari ne riparliamo ;)
Lorem ipsum

Author CicciFata CicciFata 22/06/11 - 18:59
IPID: CCCC778FD0
elina
scarpella
elina
scarpella
"

Scusami elina, ma io davo ragione alla signora elisa per quanto riguarda il discorso in questione.
Se poi vogliamo afforntare altri concetti, sarei ben lieta di parlarne direttamente con lei, e perdonami, ma forse non l'avrai notato, io sono piuttosto serena :)
Alla signora d'ospina ho solo criticato il blog, ma per mio gusto personale, del resto qualcosa pu piacere o meno. Parlare di cattiveria femminile mi pare un po' esagerato, e utilizzare il termine cattiveria accanto all'aggettivo femminile mi pare alquanto banale.
Ripeto, ognuno di noi pu esprimere il proprio parere, e anche non apprezzare vogue, non si parla del Padreterno...e toh pensa un po', c' gente che non apprezza manco quello!
" - elina][Q3=scarpella]Sono d'accordo con Maybe, e come suggeriva lei, ho riletto pi volte l'articolo. Politically incorrect? forse ma chi se ne frega.
Io sono grassa, non formosa. Antonella Clerici per me formosa, io no, non lo sono. E per questo mi devo incazzare con questa signorina elisa? Non penso proprio.
Lei dice: "Per le curvy le parole da evitare in primis sono: grasse e ciccione" e te credo!!! Se gi una donna obesa, sentendosi chiamare grassa o cicciona si offende, pensate una donna formosa. Se succedesse a me mi incazzerei come una bestia. Pensate alla ragazza che partecip a miss italia, la romagnola taglia 44, (http://www.benedettamazza.it/) qualcuno la ricorda? Bene, lei venne additata da un certo signor Guillermo Mariotto come grassa. Io mi incazzai, come mi incazzerei se questa ragazza fosse presa come esempio di donna taglie forti. Io non sono come lei e non lo sar mai. Quindi se venissi paragonata ad una donna come la signorina mazza o la signora d'ospina mi sentirei offesa, come se venissi paragonata a donne cos obese da passare una vita su un letto senza potersi muovere. E una donna "curvy" che viene chiamata grassa o cicciona, secondo me ha tutti i diritti di sentirsi offesa.
L'unica cosa che posso contestare alla signora d'ospina che dovrebbe lasciar perdere il blog, non mestiere suo. Scrive solo una autocelebrazione di se stessa, ed alquanto fastidioso, laddove non scrive ricette. Trito e ritrito, ricette in ogni dove...io rifletterei anche su questo, ma va bene, un'altra cosa. Purtroppo ci sono troppe persone che credono di essere dei guru in materie che proprio non competono loro, che sia una materia "frivola" o piuttosto "profonda". Ad ognuno il suo mestiere.




che mi sono letta la discussione tutta d'un fiato e l'ho trovata davvero "cattiva" verso una persona che sta da sola portando avanti una battaglia per far si che le donne come noi in carne abbiano un po' di voce. In merito vi faccio leggere un articolo su di lei....http://affaritaliani.libero.it/cronache/elisa_modella_no_allo_spot_pilllola_dimagrante50511.html?refresh_ce

Impariamo ad amare ci che abbiamo in Italia...E visto che l'unica che impegnata nel sociale, magari, al posto di criticarla, sosteniamola.


Leggi qui: http://elisadospina.blogspot.com/2011_04_01_archive.html

Se questo banale..... Secondo me dovreste essere un po' pi serene .... Brava Elisa[/Q3



Dunque elina, cerco di essere chiara per quanto posso: io sono ingegnere, se mi butto a fare la pittrice, potrei riscuotere consensi o meno, ma so che non il mio mestiere e quindi di buon grado accetto le critiche (per inciso, io le accetto anche nel mio lavoro).
Parlare di "unica donna impegnata nel sociale" mi pare un po' ridondante, ma, ammettendo che ci sia vero, ripeto, io ho solo criticato il suo modo di scrivere, il suo blog. Per quanto mi riguarda apprezzo la signora in questione, mi fa piacere che lei porti avanti delle battaglie del genere e che sia impegnata nel sociale, non ho mai detto il contrario, o criticato ci che ha fatto.
E in ultimo, non amo apprezzare qualcuno o qualcosa solo perch " italiano" o simili.







Ognuno dice la sua niente di male. Dire che una scrive male perch la gente non comprende un post, come dire che lei un incapace perch nel suo lavoro ha avuto una svista. Si esagera sempre. Tutto qui. Anche a me della moda non interessa un granch ma so la fatica che mia madre fa ogni volta, e la prima volta che ha sentito Elisa in tv parlare ha pianto per un'ora perch si rispecchiata nella storia che ha raccontato. Un po' di sensibilit tutto qui verso chi fa "qualcosa". Vedo che non ne sapete molto vi siete basate su un post, e va bene... Ma sono stati usati toni durissimi del tipo" dalle modelle che volete pretendere"? Mah....Per me CATTIVERIA...Anche perch se poco poco la seguiste capireste che ha sale in zucca....A differenza di molte che vediamo sgambettare e mostrare tette e sederi in tv




Ho letto 3 post e annoiata ho lasciato perdere. Anche quello che hai postato tu non mi sembra che risplenda, se questo il massimo dell'esempio fallito. Mi sembra affronti in modo piuttosto superficiale l'argomento, anzi pi che superficiale direi "commerciale". Alla fine alla gente piace vedere una bella donna cicciottella che con i suoi kg in pi le fa sentire meno sale e con questi argomentazioni alla portata di tutte le fa sentire capite.
Essere Obese diverso, capire le persone obese difficile soprattutto se non lo si sperimenta sulla propria pelle. Non che chi pende un raffreddore riesce a capire come sta un malato di polmonite.
Secondo te la mia "cattiveria femminile"?? Va benissimo non mi faccio problemi se qualcuno critica il mio spirito critico, ho anche ammesso la mia ignoranza sulla signorina in questione ma detto ci nel momento stesso in cui pubblica un blog in internet aperto a tutti pu incontrare consensi o dissensi e non per forza tocca conoscerne tutta la biografia per criticare un articolo.
Poi se nella vita "c' di peggio" non significa che devo accontentarmi del resto e se uno ha "sale in zucca" non significa che riesca splendidamente in ogni cosa che fa.
A ognuno il suo mestiere e io nel mestiere di essere obesa me la sono cavata piuttosto bene

Author holika holika 22/06/11 - 20:30
IPID: 7ED2376640
holika | last edit: Wed, 22 June, 2011 - 20:31 | total edit: 1
oddio no... elina anche qui! hihihi
nemmeno i beatles avevano fans tanto sfegatate... lol
plus size fashion blogger

Author darkly darkly 22/06/11 - 20:52
IPID: C7924494A6
holika
oddio no... elina anche qui! hihihi
nemmeno i beatles avevano fans tanto sfegatate... lol



ELIsa d'ospiNA (?)
Quando io sto fermo perch ho qualcosa in mente..

Author scarpella 22/06/11 - 20:56
IPID: 62373B3318
darkly
holika
oddio no... elina anche qui! hihihi
nemmeno i beatles avevano fans tanto sfegatate... lol



ELIsa d'ospiNA (?)


ghghghghhg menomale che non sono l'unica malpensante! mi consoli darkly!!!
Lorem ipsum

^top^
previous topic  << [1]  2  3  4  5  6  [9]  >>  next topic

Least Visited Users
ClauXXX
 ClauXXX
(21 hits)
Orso1967
 Orso1967
(46 hits)
Carmelos
 Carmelos
(49 hits)
alemi72
 alemi72
(53 hits)
falco74
 falco74
(53 hits)

Users On-Line

We have 116 users
5 members
111 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.4470 Secs
96.56% mysql, 3.44% php
 21 mysql queries