bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • connemara: Rientro dopo un po'.. ed in effetti sempre gli stessi online.. e sempre tanti i visitatori.. sempre gli stessi montatori seriali...
  • Freeda: ... a foza di guardarmi sempre alle spalle XD
  • Freeda: rivolgo un disperato appello agli oltre 130 utenti online: REGISTRATEVI!! la lista dei loggati la stessa da giorni ed inquietante... il Montatore mi ha fatto venire il torcicollo, a forza di guard
  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • ezanfi1980: Ahaaa....lo hai notato anche tu allora.... 🤣
  • Freeda: ... e a giudicare dalla presenza soverchiante e caparbia di visite maschili ai profili maschili... direi che quasi quasi togliamo definitivamente il disturbo... :D
  • ezanfi1980: ....ma guarda che capita spessissimo
  • Master70brescia: apoteosi 8 uomini zero fighe :-) w la qualit :-)
  • Freeda: buona serata a tutti :*
  • masino1967: sabi :*

Forums

Group: Visitors

Categories:  >  Canali Canali  >  Moda Piu' Moda Piu'  >  7755
Please Login
Please Login
792 Topics
5,683 Posts
1  
Ritoccare le taglie?

Author manu1 03/02/02 - 18:49
IPID: 2D2077D342
E' il momento di ritoccare le taglie? Leggendo la stampa di settore, ho trovato conferma di una mia convinzione, negli ultimi anni le misure degli italiani sono cambiate. Cosa significa tutto questo? Che le taglie femminili piu' vendute sono la 46, 48 e la 50. I produttori quindi si trovano a dover fronteggiare una richiesta sempre maggiore di taglie " + grandi".
In Gran Bretagna e' scattata una campagna di misurazione della popolazione per stabilire come sono cambiate le misure. Questa campagna e' stata promossa dai proprietari di negozi inglesi, stufi delle lamentele e stressati dalle richieste dei clienti (pantaloni troppo corti, camicie che non si chiudono, giacche strette.)
In attesa che anche in Italia si dia il via ad un censimento simile, come sta gia' accadendo in Francia e Germania, che permetta di avere dati certi sulla "fisicita' dei consumatori, e che porti ad una rideterminazione delle taglie, non ultimo l'uniformatizzazione delle taglie a livello europeo quali sono le strade possibili? Da una parte lo sviluppo di capi oversize, quelli cioe' che vengano classificati semplicemente con la dicitura small, medium, large e xlarge. Dall'altra, appunto la ridefinizione delle taglie di riferimento adattandosi alle nuove misure. Si tratta di due realta' che potranno convivere sul mercato. Ma come si stanno adeguando le aziende italiane? Alcune, quelle specializzate con linee proprie pensate per le taglie + da molti anni, lavorano con taglie conformate. Altre stanno semplicemente aumentando l'offerta di taglie.
Esistono le taglie cosiddette generose e le taglie mediterranee a seconda della tipologia della donna. Quello che manca ancora, per esempio, e' la differenziazione in taglie corte, normali e lunghe (dipende anche dall'altezza delle persone). Ovviamente per fare questo ci vogliono degli investimenti che non tutti i dettaglianti sono pronti a fare.
Per l'uomo, alcune note ditte da moltissimi anni propongono queste differenziazioni, mentre per le donne questa possibilita`, non e' ancora diffusa.
Ci sono aziende che propongono capi che oltre ad essere di moda e seguire le tendenze, vengono studiati e progettati tenendo conto dell'altezza, del punto vita e della struttura della spalla. . Quello che emerge dalle esperienze delle varie aziende e' che non basta fare pi grandi i tagli regolari, la cosa piu' importante e' lavorare sulla vestibilita' dei capi per renderli funzionali alle varie tipologie di donne.



Author jola 12/07/02 - 03:19
IPID: B00C48F133
e´ vero della vestibilita´ quei (pochi) capiche sono riuscita a trovare in negozi normali non mi stanno bene come quelli dei negozi oversize...
CLAUDIA

^top^
previous topic  1    next topic

Last Logged-in Users
connemara
 connemara
(1,023 hits)
matronatimida
 matronatimida
(6,224 hits)
mirkos
 mirkos
(1,034 hits)
mimmo50
 mimmo50
(779 hits)
sabisaby
 sabisaby
(30,583 hits)

Users On-Line

We have 115 users
16 members
99 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2017
 Page created in 0.1338 Secs
89.62% mysql, 10.38% php
 21 mysql queries