bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • english italiano

the WALL

  • seasparrow: yaawwwnnnn
  • rosabianca: Popolo di naviganti, buon inizio di settimana
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • TheSimon: Buongiorno a tutte e a tutti, e buona domenica! :-)
  • rosabianca: Grazie, Normalman, ricambio, anche se non mi ricordo chi sei, cioè quale fosse un tempo il tuo nick (?). Una buona serata a tutte/i... :)
  • normalman: Ciao a tutte/i, in particolare a RosaBianca....
  • seasparrow: ciao a tutte/i (V o F)
  • rosabianca: Ciao, Morme. Non siamo pochi, ma registrati on line a ogni accesso vedo al massimo una decina di utenti. A questi io mi riferivo. Buona serata a tutte/i... :)
  • morme: Bhò non siamo così pochi!
  • morme: Bhò non siamo così pochi!

Users Profiles

 una donna di fuoco
pecorella

pecorella
Gen�rico
minerva 
Creado 28/09/06 - 14:33
Modificado 03/05/18 - 16:26
�ltimo Login 17/10/18 - 17:25
Visitado 14.048
Mensajes en el Forums 174
�ltimo IPID 8AC819FFBB
Extras
Hobbies y deportes
sedere sulla riva del fiume in attesa del cadavere del nemico
Comida preferida
qualsiasi alimento alla fiamma
Canci�n preferida
ammazzate oh
Libro preferido
fra diavolo
Amo
incenerire gli stupidi
Odio
chi mi fa incazzare
Virtudes
tanta pazienza, ma starei per finirla
Defectos
prendo fregature !!!!! e nemmeno una sola
Espacio libre
Si è veramente guariti di un uomo solo quando non si è più neppur curiosi di sapere con chi ci dimentica.
Saper mettere un punto e andare a capo è uno dei segreti di ogni storia della vita.
Se lo ritardi la rovini, se l’anticipi, la bruci, e se lasci che sia l’altro a mettere il punto al posto tuo vuol dire che tu eri già uscito dalla storia.
Gli addii non si annunziano, si compiono, e la loro violenza è inevitabile come quando si muore, la violenza del silenzio che segue.
Gli addii camuffati da arrivederci li considero le perfidie peggiori, in realtà tagliano le gambe ad ogni possibile ritorno…
Mettere un punto non è abbassare il sipario e nemmeno cambiare copione, è semplicemente interrompere la recita e uscire di scena, non finire la battuta, osare, interromperla con un punto assurdo, scontentare il pubblico, l’impresario, perfino te stesso!
Perchè recitare il tuo ruolo ti piaceva… e come se ti piaceva! Ma vivere tutto “come se” è un danno, lo conosco e me lo sono procurato cento volte.
Ci sono coppie immobili che per paura dell’abbandono sono avvinghiate con il filo spinato del “come se”, come se si amassero ancora…
Non si può continuare a fare finta di niente
Fingere che tutto va bene fingere di non vedere e di non capire . È arrivato il giorno della resa dei conti



Last Logged-in Users
Bomber
 Bomber
(1.241 hits)
rosabianca
 rosabianca
(17.712 hits)
lennonlennon
 lennonlennon
(642 hits)
iltempocheverra^
 iltempocheverra^
(1.639 hits)
stellabluabisso
 stellabluabisso
(3.229 hits)

Users On-Line

Tenemos 145 usuarios
5 registrados
140 Huespedes

record el 17/10/18: 227

mira lista completa
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.0233 Secs
51.34% mysql, 48.66% php
 18 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem