bibivu :: Perche' i chili non definiscono una persona
http://www.bibivu.com
List all the banners
  • italiano espa�ol

the WALL

  • masino1967: audax fortuna iuvat, diceva il mio concessionario fiat a Pescara :p
  • rosabianca: Mas, ma tu ce lo vedi un tappeto decollare con me sopra? :P Causa di forza maggiore, rinuncio alla tua "mano" e ti lascio alle "grinfie" di White.chocolate. ASPETTO PROPOSTE DA ALTRI AUDACI :)))))
  • masino1967: rosabianca, certoc che ci sposiamo, sul Forum Principale e poi andiamo in viaggio di nozze su Tappeto Volante eccerto... ma poligamia pura per (sono gi promesso a white.chocolate)... zi :p
  • seasparrow: comunicazione di servizio abc xyz
  • white.chocolate: noooo.. masino mio! :D buona sera a tutti.. :)
  • rosabianca: Masino, mi spooooooosiiiiiiiiiii? Ops... te lo dovevo chiedere in un forum? Uhmmmmm... :)))))
  • masino1967: avete un'idea? una domanda da fare o una risposta da dare: fatelo nel forum. Ci sono quattordici diversi forum pi uno generale in cui potete leggere e scrivere di tutto. Fatelo che non mordono...
  • masino1967: nel forum, dovete scrivere nel forum! questo sito un forum e se non scrivete o leggete il forum non ha senso che bazzichiate sul wall (che nato per comunicazioni di servizio)...
  • sexyoversize: ...qualcosa capace di smuovere coscienza, dita e curiosit.. Proposte? (non sono sicura che l'argomento sesso basti)
  • sexyoversize: Zaffiro...da quello che ho capito funziona che uno scrive una sciocchezza, uno o due rispondono e poi silenzio per giorni e giorni... eheheh! Bisognerebbe parlare d'altro e disquisire su qualcosa di i

Users Profiles

 the personal page of abbidubbi
Banksy_Flower_Bomb.jpg

Banksy_Flower_Bomb.jpg
General
abbidubbi 
Created 28/09/01 - 02:00
Last Modified 12/03/13 - 14:48
Last Login 17/02/16 - 17:18
Viewed 9,604
Total Messages in the Forums 2,893
Last IPID 3FAD709E21
Additional Information
Favorite Songs
"supper's ready" (Gabriel,Banks,Hackett,Collins,Rutheford)
Favorite Books
"Io, Eta Beta"
Free Space
a me piace (in rigoroso ordine sparso):
osservare il mio gatto, la nutella, la pisella, leggere, dormire, volare, fare il coatto con la moto e la macchina, i tramezzini uovoepomodoro, la mia collega annalisa, socrate, voltaire, joezawinul, lucio battisti...vorrei cantare in un coro...


Coloro che rendono impossibili le rivoluzioni pacifiche renderanno inevitabili le rivoluzioni violente.
JFK


Uno spartano domand a un sacerdote che voleva confessarlo: "A chi devo confessare i miei peccati, a Dio o agli uomini?". "A Dio", rispose il prete. "Allora, ritirati, uomo".
Plutarco (ca. 46-125), Detti dei Lacedmoni


"L'ultima canzone dell'album una specie di riassunto dell'album stesso; una preghiera; una sorta d'invocazione. Un'invocazione a un'entit parentale, come se fosse una mamma, un pap, molto pi grandi e molto pi potenti. Noi di solito identifichiamo queste entit parentali, immaginate cos potentissime, come una divinit. Le chiamiamo Dio; le chiamiamo Signore; le chiamiamo La Madonna. In questo caso l'invocazione perch si accorgano di tutti i torti che hanno subto le minoranze da parte delle maggioranze. Le maggioranze hanno la cattiva abitudine di guardarsi alle spalle e di contarsi; dire: "Siamo 600 milioni; siamo un miliardo e 200 milioni" e, approfittando del fatto di essere cos numerose, pensano di poter essere in grado, di avere il diritto, soprattutto, di vessare, di umiliare le minoranze. La preghiera, l'invocazione, si chiama "smisurata" proprio perch fuori misura e quindi, probabilmente, non sar ascoltata da nessuno. Ma noi ci proviamo lo stesso. (Fabrizio De Andr - durante il Tour dell'album Anime Salve, presentando la canzone "Smisurata preghiera"; 1997)"

Alta sui naufragi
dai belvedere delle torri
china e distante sugli elementi del disastro
dalle cose che accadono al disopra delle parole
celebrative del nulla
lungo un facile vento
di saziet di impunit

Sullo scandalo metallico
di armi in uso e in disuso
a guidare la colonna
di dolore e di fumo
che lascia le infinite battaglie al calar della sera
la maggioranza sta la maggioranza sta
recitando un rosario
di ambizioni meschine
di millenarie paure
di inesauribili astuzie

Coltivando tranquilla
l'orribile variet
delle proprie superbie
la maggioranza sta
come una malattia
come una sfortuna
come un'anestesia
come un'abitudine
per chi viaggia in direzione ostinata e contraria

col suo marchio speciale di speciale disperazione
e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi
per consegnare alla morte una goccia di splendore
di umanit di verit

per chi ad Aqaba cur la lebbra con uno scettro posticcio
e semin il suo passaggio di gelosie devastatrici e di figli
con improbabili nomi di cantanti di tango
in un vasto programma di eternit

ricorda Signore questi servi disobbedienti
alle leggi del branco
non dimenticare il loro volto
che dopo tanto sbandare
appena giusto che la fortuna li aiuti
come una svista
come un'anomalia
come una distrazione
come un dovere
======================================================================


"Non troveremo mai un fine per la nazione n una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nellammassare senza fine beni terreni.

Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dellindice Dow-Jones, n i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (PIL).

Il PIL comprende anche linquinamento dellaria e la pubblicit delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.

Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle.

Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini.

Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.

Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualit della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidit dei valori familiari, lintelligenza del nostro dibattere o lonest dei nostri pubblici dipendenti.

Non tiene conto n della giustizia nei nostri tribunali, n dellequit nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura n la nostra arguzia n il nostro coraggio, n la nostra saggezza n la nostra conoscenza, n la nostra compassione n la devozione al nostro paese.

Misura tutto, in breve, eccetto ci che rende la vita veramente degna di essere vissuta." - Robert Fitzgerald Kennedy


"LA FELICIT STA A CAVALLO,
NELLA LETTURA DEI LIBRI
E TRA I SENI DI UNA DONNA"
(proverbio arabo)

Last Modified Users
sexyoversize
 sexyoversize
(18,677 hits)
lstduke
 lstduke
(711 hits)
morf.fed
 morf.fed
(13 hits)
LaMiki
 LaMiki
(1,009 hits)
iltempocheverra^
 iltempocheverra^
(1,453 hits)

Users On-Line

We have 123 users
1 member
122 guests

record on 13/09/17: 212

view complete list
[+]

Donations

 €
Locations of visitors to this page (counting)
eXTReMe Tracker
  bibivu v.4.3.029
  Fabrizio Parrella © 1996 - 2018
 Page created in 0.1260 Secs
91.21% mysql, 8.79% php
 18 mysql queries  

ERROR !!


an e-mail has been sent to the staff
we are sorry for this problem